Scade il 6 marzo il bando promosso da Abi, Fiaba, Feduf per giornalisti e allievi under 35

Finanza per il sociale: in premio 1200 euro

ROMA – C’è tempo fino al 6 marzo 2020 per partecipare al premio giornalistico “Finanza per il sociale” promosso da Abi, Feduf e Fiaba, con il patrocinio del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, e rivolto a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle Scuole di giornalismo o di master riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti, di età inferiore ai 35 anni.
La partecipazione è gratuita; al primo classificato andrà un premio di 1.200 euro.
Gli articoli o servizi radiotelevisivi sul tema “Storie di inclusione: come l’educazione finanziaria, anche grazie alle innovazioni, supporta i cittadini nelle scelte economiche” dovranno evidenziare come le nuove tecnologie e i nuovi approcci didattici al servizio dell’educazione finanziaria e al risparmio possano aiutare a promuovere l’inclusione sociale e l’autonomia delle persone.
Ogni concorrente, singolarmente o in gruppo potrà partecipare con un solo articolo/servizio, pubblicato o trasmesso tra il 1° marzo 2019 e il 1° marzo 2020.
Gli elaborati dovranno essere spediti entro il 6 marzo 2020 via mail a ufficiostampa@fiaba.org indicando come oggetto “Premio Finanza per il Sociale V Edizione” o per posta a FIABA – Premio Giornalistico “Finanza per il Sociale”, Piazzale degli Archivi, n. 41, 00144 Roma. Farà fede la data del timbro postale. Domande ed elaborati dovranno, comunque, pervenire entro il 13 marzo 2020. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE: Giornalisti: torna il Premio “Finanza per il sociale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *