Lo sbarco degli autori sul litorale di Cervia in una delle passate edizioni della kermesse

CERVIA (Ravenna) – C’è attesa a Cervia per un appuntamento diventato oramai tradizionale, lo “Sbarco degli Autori”. Gran finale, a Ferragosto, per la XXVI edizione della kermesse “Cervia, la spiaggia ama il libro”, organizzata dall’omonima associazione insieme a Comune, Confcommercio, Camera di Commercio, Apt Servizi e dedicata, quest’anno, alla Riviera dello Sport: l’appuntamento è alle 10.30 sull’arenile di fronte al Grand Hotel di Cervia.
Ad approdare dal mare a bordo di storiche barche da pesca saranno gli autori prescelti per l’edizione 2018. Ovvero Marino Bartoletti con “Bar toletti 2. Così ho digerito Facebook” (Edizioni Minerva); Marcello Simoni con “Il patto dell’abate nero” (Newton Compton); Giancarlo Mazzuca con “Noi Fratelli” (Mondadori); Davide Giacalone con “Ricostituente. La potenza commerciale e l’impotenza istituzionale” (Rubettino); Francesca Manfredi con “Un buon posto dove stare” (La Nave di Teseo); Salvatore Giannella con “In viaggio con i maestri. Come 68 personaggi hanno guidato i grandi del nostro tempo” (Minerva).
Ospiti d’onore, Paolo Giacomin, direttore di QN, Il Resto del Carlino, Quotidiano.net; Beppe Boni, condirettore Il Resto del Carlino, e il comico Andrea Vasumi.
Torna, infine, anche quest’anno “Un libro in ogni stanza”: gli ospiti degli hotel cervesi riceveranno una delle 12mila copie – previste per l’iniziativa nata nel 1993 (oltre 350mila libri donati in 25 anni) – del libro “Un’estate con Don Camillo e Peppone” di Guerreschi. (giornalistitalia.it)

PER SAPERNE DI PIU’: http://www.cerviamailibro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *