A Palazzo Chigi il giornalista si occuperà in particolare dei rapporti con i media stranieri

Ferdinando Giugliano consulente di Draghi

Ferdinando Giugliano

ROMA – «Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha scelto come suo advisor nell’ambito della comunicazione, con attenzione particolare ai rapporti con i media stranieri, Ferdinando Giugliano». La notizia è stata anticipata dal quotidiano “Il Foglio” e confermata dallo stesso giornalista: «La prossima settimana inizierò un nuovo lavoro come consulente per i media del primo ministro italiano Mario Draghi. È un grande onore e attendo con ansia questa nuova avventura».

Mario Draghi

Nato a Napoli il 29 maggio 1985, laureato e specializzato in Economia all’Università di Oxford, dove ha conseguito il PhD e insegnato, è giornalista professionista iscritto all’Ordine del Lazio dal 15 settembre 2016. Ha lavorato per Bloomberg Opinion, la Repubblica e, dal 2011 al 2015, per il Financial Times, dove si è occupato anche degli editoriali non firmati. È stato anche consulente della Banca d’Italia e dell’Economist Intelligence Unit. Ha pubblicato “Eserciti di Carta” (Feltrinelli, 2013) scritto con John Lloyd e “Growth in Mature Economies” (CEPR, 2013), scritto con Lucrezia Reichlin.
Nei giorni scorsi ha scritto su Twitter: «Mario Draghi ha riportato il silenzio nella politica italiana. Perché i tempi degli interventi contano quanto le parole. Un esempio? “Whatever it takes”». (giornalistitalia.it)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *