Romano Bartoloni passa il testimone all’esperto collega del quotidiano Il Messaggero

Fabio Morabito presidente dei Cronisti Romani

Fabio Morabito

Fabio Morabito

ROMA – È Fabio Morabito il nuovo presidente del Sindacato Cronisti Romani. Di origini calabresi, è nato a Roma il 4 aprile 1957 ed è giornalista professionista dal 30 novembre 1988.
Cronista da trent’anni, lavora al quotidiano “Il Messaggero”, il giornale che tanta parte ha avuto nella storia ultracentenaria del Sindacato Cronisti Romani: fondato nel 1909, sciolto nel periodo fascista come tutte le organizzazioni dei giornalisti e ricostituito nel 1945. Tra i rifondatori dell’epoca anche il padre del nuovo presidente: Rocco Morabito.
Fabio Morabito succede ad una vecchia volpe dei cronisti romani, Romano Bartoloni, che ha assunto l’incarico di presidente del Gruppo Romano dei Giornalisti Pensionati al posto di Pierluigi Roesler Franz.
Lunga e collaudata l’esperienza sindacale di Fabio Morabito: eletto più volte nel Comitato di redazione del Messaggero, è stato presidente dell’Associazione Stampa Romana e componente della Giunta Esecutiva Fnsi fino all’ultimo Congresso di Chianciano, nel gennaio scorso.
L’assemblea dei cronisti romani ha, inoltre, eletto il Consiglio Direttivo ed i delegati al XX Congresso nazionale dell’Unci in programma, a Firenze, dall’8 al 10 maggio prossimi.
Eletti nel Direttivo: Romano Bartoloni, Gaetano Basilici, Stefano Lugli, Vittoriano Vancini, Emilio Orlando, Paolo Tripaldi, Federica Angeli, Victor  Ciuffa, Roberto Mostarda, Roberto Ambrogi, Giacomo Carioti e Stefania Giacomini. Revisori dei conti: Gaetano Basilici, Roberto Mostarda, Vittoriano Vancini e Roberto Ambrogi (supplente).
Delegati al Congresso dell’Unci sono stati, invece, eletti: Romano Bartoloni, Gaetano Basilici, Fabio Morabito, Vittoriano Vancini, Stefano Lugli, Paolo Tripaldi, Victor Ciuffa e Roberto Mostarda. Per la sezione di Latina, infine: Antonio Bertizzolo.

I commenti sono chiusi