Carlo Alberto Tregua soddisfatto: “La verità è emersa in tutta la sua nitidezza”

Evasione fiscale: assolti i vertici di Ediservice

Carlo Alberto Tregua

CATANIA – Assolti “perché il fatto non sussiste” i vertici di Ediservice, la società editrice del Quotidiano di Sicilia, accusati di evasione fiscale. Il Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Catania, Pietro Antonio Currò, a conclusione del processo col rito abbreviato richiesto dai vertici di Ediservice, ha assolto il presidente Carlo Alberto Tregua, che è anche direttore responsabile del giornale, il vice presidente Filippo Anastasi e il consulente Sebastiano Urzì dall’ipotesi di reato che veniva loro contestata. Tregua era difeso dall’avvocato Carmelo Calì, Anastasi dall’avvocato Antonio Bellia e Urzì dal professore Fabrizio Siracusano.
Soddisfazione è stata espressa dal direttore Carlo Alberto Tregua “perché l’accusa di evasione fiscale non ha provato il reato, in quanto il fatto non sussiste”. Dunque “la verità è emersa in tutta la sua nitidezza e prova ancora una volta la correttezza e la linearità della gestione della società editoriale, nel suo quarantesimo anno di attività dalla fondazione”. (giornalistitalia.it)

 

I commenti sono chiusi