Il presidente Stefano Pallotta ha allineato la tornata regionale a quella nazionale

Elezioni Odg: anche l’Abruzzo vota a novembre

Stefano Pallotta, presidente dell’Odg Abruzzo

L’AQUILA – Le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo e di quello dell’Ordine nazionale, già convocate per il 4 ottobre prossimo, slittano a novembre.
«Il rinvio – spiega il presidente Stefano Pallotta – si è reso necessario per allineare  le elezioni per il rinnovo dell’Ordine regionale alle nuove date indicate dal Consiglio nazionale, con la deliberazione del presidente Carlo Verna, del 15 settembre 2020, dopo la mancata convocazione da parte dei consigli regionali della Lombardia e della Campania motivata dall’emergenza Covid».
Le elezioni, inizialmente fissate per il 27 settembre e per il 4 e 11 ottobre 2020, si terranno pertanto l’8 novembre (prima convocazione, per essere valida devono votare la metà più uno degli iscritti), il 15 novembre (seconda convocazione) e il 22 novembre (eventuale ballottaggio).
I seggi elettorali, aperti dalle ore 10 alle ore 18, saranno allestiti all’Aquila, nella sede dell’Ordine, in via Guido Polidoro 1; a Teramo, nella sala delle riunioni della Curia Vescovile, in Piazza Martitiri della Libertà; a Pescara, nella sede dell’Aurum, in Piazzale Gardone Riviera. Gli avvisi di convocazione saranno spediti nei prossimi giorni, per posta certificata (pec) a tutti gli iscritti all’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi