Ashraf Mustafa coinvolto in ben 12 processi. Già altri 3 colleghi dietro le sbarre

Egitto: arrestato un altro reporter di Al Jazeera

al Jazeera

I tre reporter di al Jazeera già detenuti in Egitto

IL CAIRO (Egitto) – Un corrispondente di Al Jazeera e dell’agenzia turca Anadolou, Ashraf Mustafa, è stato arrestato a Bani Suef, nell’Alto Egitto.
Il reporter sarebbe implicato in ben 12 processi per aver pubblicato false informazioni, per istigazione alla violenza contro la polizia e attentato alla sicurezza e pace sociale. E’ quanto si apprende da fonti giudiziarie.
Altri 3 reporter della tv satellitare del Qatar, Peter Greste, Mohamed Fadel Fahmy e Baher Mohamed, sono già in carcere in Egitto, condannati a lunghe pene detentive, con l’accusa di disinformazione e appoggio ai Fratelli musulmani.

I commenti sono chiusi