ROMA – Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la graduatoria definitiva delle tv locali commerciali relativa ai contributi per l’anno 2017 di cui al Dpr 146/2017 unitamente al decreto direttoriale di approvazione della stessa ed agli elenchi definitivi degli importi spettanti. Le risorse complessivamente disponibili da destinare alle tv locali a carattere commerciale ammontano a euro 88.884.003.
Nel decreto di approvazione della graduatoria viene precisato che sarà erogato, in via cautelativa, alle imprese aventi diritto, un acconto nella misura del 50% con riserva di procedere all’erogazione di un eventuale ulteriore acconto nella misura del 40%, in analogia a quanto stabilito dal decreto direttoriale del 25 febbraio 2019 relativamente al contributo 2016, all’esito dell’appello cautelare formulato al Consiglio di Stato avverso l’ordinanza del Tar del Lazio, in relazione al medesimo decreto.
A seguito dei controlli esperiti dal Mise il numero delle domande ammesse passa da 168 a 167; su 16 reclami presentati ne è stato accolto soltanto uno. Ciò ha comportato la revisione dei punteggi di una emittente relativamente alle spese per gli investimenti tecnologici effettuati; mentre il riesame effettuato in ottemperanza dell’ordinanza del Tar del Lazio n. 1904/2019 ha confermato l’esclusione dalla graduatoria dell’emittente interessata.
Da ultimo, a seguito di nuovi accertamenti, per 2 emittenti è stato ricalcolato in difetto il punteggio relativo ai dipendenti, per un’emittente non è stato più riconosciuto il punteggio relativo ai dati Auditel e un’emittente è stata ammessa con riserva. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Il decreto di approvazione del Mise
La graduatoria definitiva 2017
Gli importi assegnati alle emittenti di fascia A
Gli importi assegnati alle emittenti di fascia B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *