Nancy Snyderman ha lavorato con Ashoka Mukupo, cameraman contagiato in Liberia

Ebola: giornalista Nbc vìola la quarantena

Nancy Snyderman

Nancy Snyderman

WASHINGTON (Usa) – Nancy Snyderman, giornalista della Nbc, è stata vista mentre si trovava in macchina fuori da un ristorante nel New Jersey giovedì scorso. Niente di male, se non fosse che la donna era sottoposta a quarantena volontaria per aver lavorato con Ashoka Mukupo, cameraman dell’emittente contagiato dall’ebola in Liberia.
La violazione della misura ristrettiva, che era stata imposta su di lei e l’intera squadra di operatori televisivi per 21 giorni, il tempo di incubazione del virus, ha fatto infuriare il dipartimento di Sanità locale, che ha trasformato la quarantena in obbligatoria.
Come riportano i media americani, la donna è stata vista da più persone mentre aspettava in macchina fuori da Peasant Grill a Hopewell Boro, locale noto per le sue zuppe, mentre un uomo andava a ritirare del cibo.
I proprietari del ristorante hanno, comunque, assicurato di non averla vista all’interno del locale. La troupe della Nbc era stata rimpatriata negli Stati Uniti agli inizi di ottobre dopo che Mukupo aveva manifestato i primi sintomi della malattia e il contagio era stato confermato.
Il 6 ottobre era stato rimpatriato anche il cameraman e trasferito al Nebraska Medication Center. Nelle ultime 48 ore, le sue condizioni sono migliorate e sarebbe privo di sintomi, ha fatto sapere la famiglia. Al resto della troupe, le autorità americane avevano chiesto di isolarsi, restando in casa per le tre settimane necessarie a fugare ogni dubbio su un possibile contagio. (Agi) .

I commenti sono chiusi