Il presidente Usa torna a respingere le accuse della giornalista Jean Carroll

Donald Trump: “Stuprata? Non è il mio tipo!”

Donald Trump e Jean Carroll

WASHINGTON (Usa) – Jean Carroll «sta mentendo» e poi «non è il mio tipo». Così, in un’intervista a The Hill, il presidente americano Donald Trump torna a respingere le accuse di stupro rivoltegli dalla famosa scrittrice, giornalista e opinionista popolare per la sua iconica rubrica della posta del cuore sulla rivista Elle.
Carroll – ricordiamo – aveva accusato il tycoon di averla molestata e poi stuprata in un camerino di Bergdorf and Goodman, il grande magazzino di lusso sulla Fifth Avenue a due passi dalla Trump Tower.
L’episodio, raccontato dalla oggi 75enne Carroll in un suo libro in uscita, risalirebbe a 23 anni fa. (ats)

I commenti sono chiusi