Il 1° ottobre a Firenze un corso di formazione dell’Associazione Stampa Toscana

Diritto di cronaca e riservatezza delle indagini

Francesca Batisti, Armando Nanei e Sandro Bennucci

FIRENZE – “Confine fra diritto di cronaca e riservatezza delle indagini” è il tema del confronto fra il questore di Firenze, Armando Nanei, ed i responsabili delle varie specialità della Polizia di Stato con i giornalisti impegnati quotidianamente sul fronte della cronaca.
L’appuntamento è per martedì 1 ottobre con la Polizia di Stato, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, nella sala di Carlo VIII della Prefettura di Firenze (Palazzo Medici Riccardi), per il secondo seminario organizzato dall’Associazione Stampa Toscana in collaborazione con il prefetto, Laura Lega.
Interverranno il questore di Firenze, Armando Nanei; la responsabile dell’ufficio stampa e relazioni esterne della questura, Francesca Batisti; il comandante del compartimento della polizia stradale, Paolo Pomponio; il dirigente della polizia postale, Barbara Strappato; la vicedirigente della Polfer, Giuseppina Verrusio.
Il terzo seminario è in programma per l’8 ottobre: interverranno il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri con i responsabili dei Nuclei Speciali (Comando Unità Tutela Forestale e Agroalimentare, Nucleo Tutela Patrimonio Culturale, Nucleo Operativo Ecologico, Nucleo Antisofisticazione e Sanità).
Le sessioni saranno aperte dal moderatore dei seminari, Sandro Bennucci, presidente dell’Associazione Stampa Toscana, e vedranno la partecipazione dei colleghi Antonella Mollica (1 ottobre) e Amadore Agostini (8 ottobre).
I seminari sono gratuiti per tutti. Iscrizioni sulla piattaforma Sigef. Ogni seminario darà diritto a 6 crediti formativi deontologici. (giornalistitalia.it)

 

I commenti sono chiusi