Ha diffuso sui social network la falsa notizia di sette casi di contagio in Sicilia

Coronavirus: denunciata per procurato allarme

CATANIA – Clona il logo di una Tv locale e sui social network diffonde la falsa notizia di sette casi di contagio da Covid-19 tra Biancavilla ed Adrano.Autrice della fake news, che ha creato paura tra gli abitanti dei due paesi etnei, è una 27enne che è stata identificata dai carabinieri del comando provinciale di Catania e denunciata per procurato allarme.
La donna, fingendo di essere una giornalista dell’emittente televisiva Videostar, parte lesa nelle indagini, segnalava, falsamente, “quattro casi ad Adrano e tre a Biancavilla”, aggiungendo: “al momento non si sa se ci sono altri contagiati, vi terremo informati”. (ansa)

I commenti sono chiusi