Positivo un telecineoperatore che prestava servizio nelle sedi di Padova e Vicenza

Coronavirus: chiuse Telenordest e Rete Veneta

PADOVA – Le redazioni di Telenordest a Padova e di Rete Veneta a Vicenza sono state chiuse dopo che un telecineoperatore, in servizio in entrambe le sedi, è risultato positivo al tampone del Covid-19. Mentre il lavoratore del Gruppo Medianordest si è posto in isolamento domiciliare, l’azienda ha immediatamente attuato il protocollo di emergenza sanitaria procedendo alla sanificazione dei locali. Contestualmente, giornalisti e tecnici sono stati sollevati dal servizio e saranno sottoposti a tampone fra domani e venerdì. Sono stati ricostruiti anche eventuali contatti stretti con altri lavoratori che rientreranno nel programma di accertamento epidemiologico.
Il Sindacato giornalisti Veneto e Assostampa Padovana e Vicentina sottolineano che «quanto successo dimostra, come ribadito più volte, che giornalisti e cameramen sono una categoria a rischio perché in prima linea nell’assicurare l’informazione anche in questa fase emergenziale. Informazione che lo stesso Governo ha ritenuto bene essenziale e, pertanto, sottratto alle restrizioni imposte alla stragrande maggioranza delle attività produttive».
Al riguardo, il sindacato dei giornalisti sottolinea l’importanza che riveste l’accordo raggiunto  con la Regione Veneto, che si è resa disponibile a una mirata campagna di prevenzione del contagio. (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi