Per beneficiare dei quasi 43 milioni di euro messi a disposizione per l’anno 2015

Contributi Tv locali: domande entro il 9 novembre

Ministero Sviluppo EconomicoROMA – C’è tempo fino a lunedì 9 novembre per presentare al Corecom la domanda per beneficiare dei contributi alle emittenti televisive locali. Il termine di presentazione delle domande fissato per domenica 8 novembre (giorno festivo) viene, infatti, prorogato di diritto al primo giorno seguente non festivo, lunedì 9 novembre (ex art. 2963 C.C.).
La domanda può essere presentata, al Comitato Regionale per le Comunicazioni competente per territorio,  dai titolari di autorizzazione per fornitore di servizi di media audiovisivi in ambito locale ai sensi della delibera Agcom n. 353/11/Cons, già concessionari o autorizzati in tecnica analogica o legittimamente subentrati, per un marchio diffuso fino alla completa digitalizzazione della regione di appartenenza in tecnologia analogica, ammessi o che abbiano ottenuto il parere favorevole all’ammissione delle provvidenze all’Editoria, di cui all’art. 1, comma 2 del Regolamento. I soggetti titolari di più di una autorizzazione per fornitore di servizi di media audiovisivi possono presentare domanda solo per il/i marchio/i precedentemente esercito/i in tecnica analogica.
Il bando è stato pubblicato sulla GURI n. 235 del 9 ottobre e riguarda i benefici previsti dal DM 5 novembre 2004, n. 292, Regolamento recante nuove norme per la concessione alle emittenti televisive locali dei benefici previsti dall’art. 45, della legge 23 dicembre 1998, n. 448, per l’anno 2015.
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la firma del bando da parte del sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, ha reso noto che l’importo complessivo a disposizione per quest’anno è di 42.818.194 euro. Le graduatorie devono indicare analiticamente la media dei fatturati e il personale dipendente (esclusi i co.co.co.). Bando contributi 2015

I commenti sono chiusi