Il sindaco sceglie un “portavoce” con contratto a tempo pieno fino a giugno 2023

Comune di Poggio a Caiano cerca 1 giornalista

POGGIO A CAIANO (Prato) – Avviso di selezione pubblica «per l’instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo determinato e a tempo pieno, ai sensi dell’art. 90 del D.Lgs. n. 267/2000 per la copertura di una posizione di lavoro presso l’ufficio staff del Sindaco del Comune di Poggio a Caiano – cat. D fino alla scadenza del mandato del Sindaco». Tra i requisiti richiesti: iscrizione all’Ordine dei giornalisti (elenco professionisti o pubblicisti), esperienza di almeno 18 mesi, anche non continuativi, in qualità di giornalista negli enti locali e laurea triennale o specialistica/magistrale o diploma di laurea vecchio ordinamento.

Francesco Puggelli

Il giornalista sarà assunto con contratto di lavoro a tempo determinato e pieno (36 ore settimanali), trattamento giuridico previsto dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro del Comparto Funzioni Locali e trattamento economico corrispondente alla categoria D/D1. Il trattamento economico accessorio sarà sostituito con un unico emolumento, mensile, comprensivo dei compensi per il lavoro straordinario, per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale. L’incarico potrà essere revocato in qualsiasi momento, previo provvedimento scritto del Sindaco, avendo lo stesso natura fiduciaria.
In buona sostanza, il Comune di Poggio a Caiano, anche se non lo indica espressamente nel bando, cerca un portavoce del sindaco, Francesco Puggelli, 37 anni, medico dell’ospedale pediatrico Meyer, eletto nella lista civica di centrosinistra “Siamo Poggio” il 10 giugno 2018.
Non a caso, infatti, le funzioni richieste sono: «collaborare direttamente e operativamente con il Sindaco per il presidio delle funzioni di comunicazione e informazione istituzionale; supportare il Sindaco nella gestione dei rapporti con la giunta, la segreteria generale, il consiglio e con gli uffici; avere cura delle relazioni politico-istituzionali interne ed esterne, elaborare documenti, informazioni e altri dati necessari allo svolgimento del mandato del Sindaco».
Le domande di partecipazione, nelle modalità e con gli allegati indicati nel bando, dovranno pervenire entro le ore 12,30 del 28 agosto 2020 a mano (all’Ufficio Protocollo del Comune di Poggio a Caiano tutti i giorni dalla 9 alle ore 12,30), mediante Posta elettronica certificata o  a mezzo posta con lettera raccomandata a/r.
Le domande saranno inizialmente esaminate dall’Ufficio Personale per la verifica dei requisiti richiesti e sottoposte al Sindaco che provvederà ad individuare il soggetto a cui affidare l’incarico. (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE:
L’avviso pubblico

 

I commenti sono chiusi