Lo Snag: nella regione, in 15 anni, meno 45% e il reddito medio è di 8-9mila euro l’anno

Chiusura edicole: in Basilicata è emergenza

POTENZA – La chiusura delle edicole «è sempre più accentuata in Basilicata dove i punti vendita dei giornali sono complessivamente circa 350, di cui il 40% sono edicole».
I dati sono stati resi noti dallo Snag (Sindacato nazionale autonomo giornalai), che aderisce a Confcommercio, evidenziando che «le edicole sono quelle che subiscono di più la crisi con chiusure – in 15 anni – del 45%, mentre i punti vendita (come bar e tabaccherie) resistono meglio».
Nel comunicato Snag è, inoltre, specificato che «rispetto al 2013, il reddito medio delle imprese del commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici in Basilicata è sceso più della media nazionale, di circa un quarto, e ormai sei edicole su dieci realizzano utili (ante imposte) di otto-nove mila euro l’anno o meno». (ansa)

I commenti sono chiusi