Ignazio De Luca

CATANIA – La Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per diffamazione, con la recidiva reiterata, del giornalista Ignazio De Luca, autore di un articolo pubblicato sulla rivista online “La spia press” (di cui De Luca è direttore responsabile, ndr) che, secondo l’accusa, “offendeva la reputazione dell’avvocato Antonio Fiumefreddo”.
Il pezzo, pubblicato il 23 giugno scorso – ricostruisce il Pm Andrea Ursino nella richiesta di rinvio a giudizio – ipotizzava che era stato il penalista a “passare al giornalista Barresi copia della richiesta di decreto penale di condanna nei confronti di un suo assistito, Angelo Attaguile” e che “Fiumefreddo aveva istruito Attaguile su domande da porre durante le audizioni della Commissione parlamentare antimafia” di cui l’esponente del movimento Noi con Salvini faceva parte. L’inchiesta è stata avviata su denuncia dell’avvocato Fiumefreddo. (ansa)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *