La sede di Eurojust all’Aja

L’AJA (Paesi Bassi) – Eurojust, l’organismo istituito, nel 2002, per sostenere e rafforzare il coordinamento e la cooperazione tra autorità nazionali nella lotta contro le forme gravi di criminalità transnazionale che interessano l’Unione europea, cerca un addetto stampa, per 9 mesi, per la propria sede dell’Aja. Avrà il compito di assicurare un’efficace presenza on line e aumentare il profilo mediatico di Eurojust. La retribuzione prevista è di 4.707,34 euro al mese.
Per ricercarlo, Eurojust ha avviato una procedura di selezione per stabilire un elenco di riserva e occupare un posto vacante nella posizione di addetto stampa (AD 5).

La sala stampa di Eurojust

Il candidato prescelto svolgerà le seguenti attività: stabilire campagne di comunicazione e attività strategiche dei media; sviluppare relazioni durature con i principali media e giornalisti; sostenere Eurojust e i membri del Collegio in apparizioni sui media e organizzare e preparare interviste a seconda dei casi; organizzare conferenze stampa e viaggi stampa in concomitanza con eventi di alto livello presso Eurojust; monitorare la copertura dei media e preparare rapporti di valutazione; scrivere comunicati stampa, articoli e dichiarazioni per una varietà di pubblicazioni e di pubblico e collaborare con le varie unità operative di Eurojust per la necessaria preparazione; monitorare e rispondere alle richieste dei media; contribuire a un’efficace presenza aziendale online, inclusa la produzione di contenuti aggiornati e accattivanti sul sito web di Eurojust e, se del caso, per la comunicazione tramite i canali dei social media; mantenere relazioni efficaci con gli uffici stampa delle pertinenti organizzazioni esterne delle parti interessate, comprese le istituzioni europee e le autorità nazionali degli Stati membri. L’addetto stampa sarà occasionalmente chiamato per occuparsi di richieste urgenti da parte dei media durante la sera e nei fine settimana.
La procedura di selezione è aperta ai candidati che abbiano una conoscenza approfondita (C1) di una delle lingue dell’Unione europea e una conoscenza soddisfacente (B2) di un’altra lingua dell’Unione europea nella misura necessaria per lo svolgimento delle sue funzioni.
È necessario avere, inoltre, un livello di istruzione che corrisponda a studi universitari completi di almeno 3 anni attestati da un diploma. La commissione giudicatrice valuterà tutte le domande ammissibili sulla base dei seguenti criteri: esperienza e conoscenza richieste: almeno 3 anni di esperienza e conoscenza professionale nei settori citati in “responsabilità chiave”; laurea in relazioni pubbliche, giornalismo, comunicazione, media, amministrazione aziendale o simili; forte esperienza pratica nello sviluppo di relazioni durature con i media; esperienza nella gestione di piattaforme di comunicazione online, scrittura di contenuti Web e redazione di comunicati stampa; fluency (C1) in inglese, poiché questo è il linguaggio veicolare di Eurojust. La domanda per partecipare alla selezione va inoltrata, attraverso il link in basso, entro giovedì 23 agosto 2018. (giornalistitalia.it)

PARTECIPA ANCHE TU:
https://recruitment.eurojust.europa.eu/

Comments are closed.