"Accoglienza principesca” a Burolo d’Ivrea per i due pellegrini d’eccezione

Via Francigena: Del Boca e Moia in Piemonte

Del Boca

Lorenzo Del Boca e Angelo Moia

BUROLO (Torino) – Festa grande a Burolo d’Ivrea. Lorenzo Del Boca e Angelo Moia, pellegrini sulla via Francigena, sono stati accolti dal parroco del paese, Monsignor (di fresca nomina) Giovanni Battista Gioanino, e dal sindaco Roberto Cominetto. Ad organizzare “l’evento”, Caterina e Carlo

leggi...
Il presidente emerito dell’Odg e il suo compagno di viaggio sulla via Francigena

Del Boca e Moia di nuovo in cammino

Lorenzo Del Boca e Angelo Moia di nuovo in cammino sulla Via Francigena

Lorenzo Del Boca e Angelo Moia di nuovo in cammino sulla Via Francigena

SAINT RHEMY (Aosta) – Hanno ripreso da dove si erano fermati, intenzionati a portare a termine l’impresa. Lorenzo Del Boca, presidente emerito dell’Ordine nazionale dei giornalisti e della Federazione della stampa, e il suo compagno di viaggio, Angelo Moia, dirigente d’industria, si sono

leggi...
Tre anni fa ci lasciava lo storico segretario della commissione d’esami d’idoneità

Gilberto Evangelisti, il “papà” dei nuovi giornalisti

Gilberto Evangelisti

Gilberto Evangelisti

Giacomo Clemenzi

Giacomo Clemenzi

PALERMO – Sono trascorsi tre anni da quando Gilberto Evangelisti ci ha lasciato (18 aprile 2011). Migliaia e migliaia di giovani colleghi sicuramente lo ricorderanno per quello che ha saputo dare a tutti quei praticanti che dovevano coronare il loro sogno con il superamento degli esami di idoneità professionale.
Nei corsi di preparazione, prima a Frascati e poi a Fiuggi, Gilberto è  stato maestro di intere generazioni di giornalisti.
Io che ho avuto la fortuna di lavorare con lui lo ricordo con particolare affetto e struggente nostalgia perché credo che uno come me che gli è stato vicino per diversi lustri abbia diritto alla nostalgia, non solo perché Gilberto era un uomo sensibile, sempre prodigo di consigli per

leggi...
Emozionante cerimonia di consegna del Premio del Circolo della stampa di Pesaro

Lucia mostra il suo volto, prima e dopo l’acido

Lucia Annibali

Lucia Annibali

PESARO (Pesaro-Urbino) – “Non sono acida, è la gente che mi ha cambiato il Ph”. Ci scherza addirittura su Lucia Annibali, l’avvocatessa 36enne di Pesaro con il volto sfigurato dall’acido “per mano” del suo ex fidanzato, Luca Varani, condannato, sabato scorso, a 20 anni di carcere. Un’ironia che moltiplica la forza di questa donna e che, per l’occasione,

leggi...
design   emme21