L’Agenzia Usa denunciata per violazione della riservatezza dell’informazione

Der Spiegel: “La Nsa ci ha spiato”

Der SpiegelBERLINO (Germania) – Anche il settimanale tedesco “Der Spiegel” ritiene di essere stato intercettato dalla Nsa americana. Lo scrive lo stesso magazine, in un’anticipazione, annunciando di aver sporto

leggi...
Nuovi documenti pubblicati dal sito fondato da Assange e da media europei

Wikileaks, è provato: la Nsa spiava la Merkel

Angela Merkel

Angela Merkel

PARIGI (Francia) – Sarebbe la “prova definitiva” che l’agenzia americana Nsa teneva sotto controllo le conversazioni telefoniche della cancelliera tedesca Angela Merkel nel 2011 e anche quelle di altri 4 ministri tedeschi: a fornirla i nuovi documenti ottenuti da Wikileaks.
“È la prova che mancava”, scrive il quotidiano francese Liberation, “quella che

leggi...
Magister dell’Espresso mette on line la bozza di “Laudato si’”, via l’accredito

Pubblica l’Enciclica sotto embargo: cacciato

Laudato siiROMA – 192 pagine, sei capitoli, due preghiere conclusive (una, per dire, modificata nella versione finale). La molto attesa, e molto temuta, enciclica ecologica del Papa, “Laudato si’”, che verrà pubblicata giovedì prossimo dal Vaticano, è stata anticipata, nel pomeriggio di ieri, sul sito internet dell’Espresso,

leggi...
La sentenza di assoluzione rende giustizia a Roberto Arlati e Renzo Magosso

Le carte di Moro, vera inchiesta giornalistica

Renzo Magosso

Renzo Magosso

Le carte di Moro

MILANO – Per la prima volta a 37 anni dalla tragedia di Aldo Moro, la magistratura ha stabilito con una sentenza che le carte di Moro (manoscritti e dattiloscritti dei suoi interrogatori durante i 55 giorni del suo sequestro) sono state notevolmente “assottigliate” e fatte sparire prima che potessero essere acquisite e valutate dai magistrati

leggi...
Il segretario della Lega al settimanale: “Notizie false per vendere qualche copia in più”

Elisa Isoardi incinta? Salvini querela Chi

Il servizio pubblicato oggi su Chi

Il servizio pubblicato oggi su Chi

MILANO – Il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, ha incaricato il suo ufficio legale di depositare una denuncia-querela per tutti i reati, compreso quello di diffamazione, che le autorità vorranno individuare

leggi...
Mathieu Gallet costretto a chiedere scusa dopo lo scoop del Canard Enchainé

Radio France, la crisi non tocca l’ufficio del capo

Mathieu Gallet

Mathieu Gallet

Le Canard EnchainePARIGI (Francia) – Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il presidente di Radio France, Mathieu Gallet, si scusa per il costo stratosferico per la ristrutturazione del suo ufficio parigino.
“Nel contesto finanziario attuale, avrei dovuto rinviare questa operazione di restauro”, scrive il giovane presidente di 37 anni, in una missiva inviata ai dipendenti di Radio France, una delle più

leggi...
Lo rivela una lettera del consigliere Verro (che nega) all’ex premier pubblicata dal Fatto

Berlusconi, la Rai e “l’Editto bulgaro bis”

Antonio Verro

Antonio Verro

ROMA – Una lettera inviata nel 2010 dal consigliere Rai Antonio Verro all’allora premier Silvio Berlusconi per segnalare otto trasmissioni “fortemente connotate da teoremi pregiudizialmente antigovernativi”. A pubblicarla è, oggi, Il Fatto Quotidiano che, in prima pagina, titola “L’Editto bulgaro bis. Sabotiamo otto programmi anti-B.”.
Il diretto interessato, da sempre vicino a Berlusconi, però smentisce: “Impossibile che abbia potuto scrivere questo”. Nella lettera, inviata via fax, si

leggi...
Il supertestimone all’inviata di Chi l’ha visto: “Gli italiani avevano fretta di chiudere”

Caso Alpi: “L’uomo in carcere è innocente”

Ilaria Alpi

Ilaria Alpi

Omar Hashi Hassan

Omar Hashi Hassan

ROMA – “L’uomo in carcere” accusato di aver ucciso Ilaria Alpi “è innocente”. “Io non ho visto chi ha sparato. Non ero là. Mi hanno chiesto di indicare un uomo”.
E’ quanto ha rivelato alla trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?” Ahmed Ali Rage, il supertestimone del processo – che si è svolto a Roma – per l’omicidio della giornalista

leggi...
L’inchiesta del Consorzio internazionale di giornalismo investigativo travolge la Hsbc

Swissleaks: lo scandalo svelato da 154 giornalisti

La banca svizzera al centro dell’evasione colossale

La banca svizzera al centro dell’evasione colossale

GINEVRA (Svizzera) – Una megainchiesta giornalistica, realizzata dal Washington International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ), scuote il mondo dei Vip e della finanza.
Fra i 2.694 clienti spagnoli di HSBC rivelati dalla cosiddetta “lista Falciani” spiccano la famiglia Botin del Banco

leggi...
L’inchiesta-scandalo sul Lussemburgo messa a punto da un consorzio internazionale

Luxleaks: lo scoop realizzato da 80 giornalisti

LuxleaksROMA – L’hanno battezzata “Luxembourg Leaks”, per comodità “Luxleaks”, l’inchiesta-scandalo che sta travolgendo il neopresidente della Commissione Europea, Jean Claude Junker e il Paese, il Lussemburgo, che lo ha visto per 18 anni nel ruolo di premier. Inchiesta destinata a

leggi...
design   emme21