A Gressoney l’occasione è giusta per fare il punto sul giornalismo: “Ricerca e qualità”

Premio “Subito” a Diego Bianchi, alias Zoro

Daniele Bianchi

GRESSONEY (Aosta) – Il giornalismo potrà avere un futuro soltanto se riuscirà a coniugare un linguaggio moderno con la solidità dei contenuti informativi. Adesso, i media tradizionali faticano a rendersi interessanti per le

leggi...
Al giornalista di Askanews il riconoscimento della Fondazione Italia-Giappone

Premio Umberto Agnelli ad Antonio Moscatello

Antonio Moscatello

ROMA – A un giornalista di Askanews, Antonio Moscatello, è stato assegnato il Premio “Umberto Agnelli” dalla Fondazione Italia-Giappone per il 2018. Il premio verrà consegnato nell’ambito del XXX Italy-Japan Business Group il 18 ottobre a Napoli.
Il Premio è intitolato a Umberto Agnelli per ricordarne sia la figura d’imprenditore sia la passione per il Giappone. Umberto Agnelli fu, tra l’altro, tra i promotori della Fondazione Italia-Giappone, dell’Italy Japan Business Group,

leggi...
Domenica 16 la consegna del Premio: tra i vincitori l’italo-siriana Asmae Dachan

Giornalisti del Mediterrano: il Festival è a Otranto

Un momento del Festival Giornalisti del Mediterraneo in corso ad Otranto

OTRANTO (Lecce) – Otranto apre le sue porte al mondo della diplomazia e alle grandi firme del reportage nazionale e internazionale. Parte oggi la X edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo che, fino a domenica,

leggi...
Tutti i giornalisti possono partecipare entro il 5 novembre. 1000 euro al vincitore

Un Premio a chi sa “Comunicare la gratuità”

Palazzo Vecchio a Firenze

FIRENZE – Un premio al giornalista che, meglio di altri, sappia “Comunicare la gratuità”. Ovvero un gesto, una buona azione, fatta per aiutare l’altro o per rendere migliore la comunità in cui si vive. Il concorso nazionale sostenuto

leggi...
Il 4 settembre a Bogogno attestati a Sandro Devecchi, Carlo Bologna e Sergio Ferrari

I Comuni di Novara premiano il vino e i giornalisti

Sandro Devecchi

NOVARA – Tredici città del vino della provincia di Novara, un convegno sull’enologia e tre giornalisti premiati. Il riconoscimento va a Sandro Devecchi, direttore del “Corriere di Novara”, a Carlo Bologna, responsabile dell’edizione novarese de “La Stampa” e a Sergio Ferrari, collaboratore del settimanale diocesano “L’Azione”.
Il loro merito consiste nell’aver rappresentato un veicolo intelligentemente pubblicitario, capace di valorizzare il mondo dell’agricoltura e di interpretarne le istanze culturali.

leggi...
Rivolto ai fotocineoperatori in memoria dello storico fotografo che immortalò il Vajont

A Belluno nasce il Premio Bepi Zanfron

Giuseppe “Bepi” Zanfron

BELLUNO – L’Associazione della Stampa bellunese e il Sindacato giornalisti Veneto, con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Belluno, del Comune di Longarone, della Fondazione Vajont e dell’Associazione

leggi...
Stasera la consegna, che anticipa il 93° Giro podistico internazionale di Castelbuono

Torna il Premio Ypsigro al giornalismo che corre

L’arrivo della scorsa edizione del Giro podistico internazionale di Castelbuono (foto Runner’s world)

CASTELBUONO (Palermo) – Sono Rosario Palazzolo di “Runner’s World Italia” e Omar Menolascina, collaboratore della Gazzetta del Sud e responsabile della testata giornalistica on line di settore messinadicorsa.it, i vincitori

leggi...
Con Sacha Biazzo (under 35), Giuseppe Borello, Lorenzo Giroffi, Andrea Sceresini (Tv)

Premio Letizia Leviti a Lorenzo Cremonesi

Lorenzo Cremonesi

FIRENZE – Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera, per la sezione Reporter di Frontiera; Sacha Biazzo negli Under 35 e Giuseppe Borello, Lorenzo Giroffi, Andrea Sceresini per il Premio giornalismo televisivo

leggi...
Klimkeit, Mombelli, Musumeci, Rosini, Catalano, Puglia. Dall’8 al 10 Lampedus’amore

Premio Cristiana Matano, ecco i vincitori

Cristiana Matano

PALERMO – Proclamati i vincitori del Premio giornalistico Cristiana Matano 2018Per la stampa estera vince Lena Klimkeit (Agenzia DPA) per il servizio dal titolo “Gerettet, aber nicht befreit: Wenn in Europa die nächste Holle

leggi...
Per giornalisti under 35 e allievi delle Scuole di giornalismo. 1000 euro ai vincitori

Premio Alessandra Bisceglia, vince la solidarietà

Alessandra Bisceglia

ROMA – A dieci anni dalla scomparsa di Alessandra Bisceglia, la giornalista lucana affetta da una grave malattia rara, la Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus e la Libera Universià  Maria SS. Assunta – LUMSA di Roma organizzano la terza edizione del premio per la comunicazione sociale che ha l’obiettivo di riconoscere e stimolare l’impegno di giovani giornalisti, ma anche di studenti delle scuole di giornalismo.
Il Premio, infatti, punta alla diffusione della cultura della solidarietà e, soprattutto, a stimolare l’informazione corretta sulle malattie rare e sull’inclusione delle persone diversamente abili.
La partecipazione al Premio gratuita e riservata a giornalisti pubblicisti o professionisti iscritti all’Ordine dei Giornalisti, di eà  non superiore ai 35 anni, e a giovani che si preparano a diventare giornalisti frequentando Scuole di Giornalismo riconosciute dall’Ordine.

leggi...
design   emme21