Tra i settori interessati: giornalismo e comunicazione, media, marketing e pubblicità

Giovani Molise in Europa: 90 borse di studio

Regione MoliseCAMPOBASSO – 90 borse di mobilità per la realizzazione di tirocini formativi all’estero destinati ad altrettanti giovani: è questo il cuore del progetto PigmEu – Piano Integrato Giovani Molise in Europa, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Settoriale di Apprendimento Permanente “Leonardo da Vinci” e promosso dalla Regione Molise – Assessorato alle Politiche per l’occupazione e formazione professionale con il coordinamento tecnico di Re:attiva – Regione Europa Attiva e con il partenariato di UnionCamere Molise.
Il Progetto PIGMEu prevede la realizzazione di tirocini formativi

leggi...
Con Indro Montanelli divorziò da Silvio Berlusconi. Siddi: “L’Italia perde un grande”

Addio Federico Orlando, una vita per il giornalismo

Federico Orlando

Federico Orlando

ROMA – Una vita dedicata al giornalismo, senza mai rinunciare all’impegno politico. Quella di Federico Orlando, morto ieri sera all’età di 85 anni, è stata una carriera intensa, vissuta fino all’ultimo tra inchiostro ed editoriali. L’ultimo, dal titolo “L’Italia del discussionismo che non molla”, era stato pubblicato solo qualche giorno fa, martedì 5 agosto, sulle pagine di Europa, il giornale di cui era condirettore dal 2008: una critica all’Italia del “discussionismo” inconcludente e un invito alla classe politica a realizzare, al contrario, un reale riformismo. Come era nel suo stile. Ad aprile, per le sue prese di posizione, finì anche nel mirino di Beppe Grillo, che lo mise all’indice nella rubrica “il giornalista del giorno” del suo blog, utilizzata per attaccare i cronisti che si sono espressi in modo sfavorevole al Movimento.
Nato il 13 ottobre 1928 a San Martino in Pensilis

leggi...
I consiglieri nazionali Odg, Cimino e Santimone, scrivono al Prefetto di Campobasso

Molise: edicole senza giornali, si lavora a vuoto

Cosimo Santimone e Vincenzo Cimino incatenati davanti alla Prefettura di Campobasso all’epoca della battaglia per l’equo compenso

Cosimo Santimone e Vincenzo Cimino incatenati davanti alla Prefettura di Campobasso all’epoca della battaglia per l’equo compenso in Molise

CAMPOBASSO – I consiglieri nazionali dell’Ordine dei giornalisti del Molise, Vincenzo Cimino e Cosimo Santimone, hanno scritto al prefetto di Campobasso, Francescopaolo Di Menna, denunciando gravi disservizi legati alla distribuzione dei giornali in città e nei paesi limitrofi. Un problema particolarmente accentuato in una regione nella quale le testate vendono poco ed è ardua impresa far quadrare i bilanci, con gravissime difficoltà per editori, giornalisti, edicolanti e distributori.
“Edicole – sottolineano i consiglieri nazionali molisani – che non hanno potuto

leggi...
Il via da Campobasso. Gubitosi e Morgante: “Un importante cambiamento”

Rai, partita la digitalizzazione della Tgr

Vincenzo Morgante

Vincenzo Morgante

Luigi Gubitosi

Luigi Gubitosi

CAMPOBASSO – E’ iniziata da Campobasso la digitalizzazione delle redazioni della Tgr e proseguirà nei prossimi giorni con Milano e Roma.
“Il cambiamento tecnico – ha detto il direttore generale, Luigi Gubitosi – sarà facilmente riscontrabile nella qualità delle immagini.
Cambia il modo di lavorare. Sarà più veloce, più efficace, più moderno. Il servizio che verrà reso e la presenza sul territorio miglioreranno”. Per il direttore della Tgr, Vincenzo Morgante, presente oggi a Campobasso, “l’avvio della digitalizzazione segna un importante cambiamento verso obiettivi

leggi...
Francesco a Campobasso accanto all’arcivescovo-giornalista Giancarlo Bregantini

Il Papa: “La mancanza di lavoro toglie la dignità”

Papa Francesco

Papa Francesco

CAMPOBASSO – “Non avere lavoro non è soltanto non avere il necessario per vivere. No. Noi possiamo mangiare tutti i giorni: andiamo alla Caritas, andiamo a questa associazione, andiamo al club, andiamo là che ci danno da mangiare. Ma quello non è il problema. Il problema è non portare il pane a casa: questo è grave e questo toglie la dignità. Il problema più grave non è la fame, è la dignità. Per questo dobbiamo lavorare e difendere la nostra dignità che dà il lavoro”. Papa Francesco, in visita pastorale a Campobasso, rispondendo

leggi...
Siddi a Campobasso replica a Renzi: “L’informazione locale garanzia di democrazia”

Contratto giornalisti, siamo alla resa dei conti

Il presidente ed il segretario generale della Fnsi, Giovanni Rossi e Franco Siddi

Presidente e segretario Fnsi, Giovanni Rossi e Franco Siddi

CAMPOBASSO – “Bisogna garantire la sopravvivenza del contratto nazionale di lavoro giornalistico, rigenerandolo magari con piccoli, ma significativi, avanzamenti in tema di garanzie per il lavoro autonomo e percorsi innovativi che favoriscano la nuova occupazione”. Il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi, non cade nella trappola delle polemiche strumentali, mosse da chi dovrebbe preoccuparsi di assicurare ben altre garanzie alla professione giornalistica, ricordando che la prossima settimana sarà decisiva per verificare se esistano le condizioni per mettere un punto fermo al rinnovo del contratto.
A Campobasso, con il presidente Giovanni Rossi, per partecipare all’incontro in difesa dell’informazione locale e delle sedi regionali della Rai, promosso dall’Associazione della Stampa del Molise,

leggi...
Oggi con la partecipazione del presidente e dei segretari della Fnsi e dell’Usigrai

A Campobasso si discute di Rai e giornali locali

DemocraziaCAMPOBASSO – “Democrazia in Italia, sedi Rai: No tagli. Bene pubblico da tutelare e rilanciare. Molise: testate locali: subito legge per il pluralismo dell’informazione”. Questi i temi del convegno in programma oggi, alle ore 11, al Centrum Palace di Campobasso,

leggi...
L’esclusione di Pino Rea dalla commissione provoca la reazione di 12 Assostampa

Odg, come ti “riforma” chi non fa il giornalista?

Pino Rea

Pino Rea

Cnog OdgROMA – Non dovremmo più stupirci di cosa accade al Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti dove, fatta salva una ormai irriducibile opposizione che – osteggiata su tutto – prova la strada della riforma, tutto sembra correre verso la giustificazione delle tesi di chi ne vorrebbe l’abolizione. Difficile riformarlo con una maggioranza che contraddice se stessa e snatura per interessi diversi (tutti meno quelli della categoria) la proposta di riforma elaborata dalla stessa. Non basta.

leggi...
Cronista de “Il Giornale d’Italia”, “La Nazione” e la Tgr Rai del Molise, aveva 77 anni

Addio Annibale Pizzi, decano dei giornalisti molisani

luttoPESCHE (Isernia) – Profonda commozione, oggi a Pesche, per l’ultimo saluto ad Annibale Pizzi, 77 anni, decano dei giornalisti molisani.
Nato a Pesche il 1° gennaio 1937, era giornalista professionista iscritto all’Ordine del Molise dal 27 novembre 1971. Laureato in pedagogia, dopo aver lavorato al “Il Giornale d’Italia” ed a “La Nazione” di Firenze, nel 1987 era stato assunto nella redazione della Tgr Rai del Molise. E’ morto a  San Demetrio ne’ Vestini, in provincia de L’Aquila.

leggi...
Vicepresidente Bertoni, segretario Di Pardo, tesoriere Del Grande. Soddisfazione di “Stampa Libera e Indipendente”

Elezioni Odg: Antonio Lupo presidente al 3° mandato

Antonio Lupo

Antonio Lupo

CAMPOBASSO – Terza elezione consecutiva per Antonio Lupo alla presidenza dell’Ordine dei giornalisti del Molise.
Nato a Termoli, in provincia di Campobasso, il 27 giugno 1961, giornalista professionista dal 1° marzo 1994, Antonio Lupo è vice caporedattore della Tgr Rai del Molise.
Lupo è stato eletto con cinque voti; una preferenza è andata ad Enrica Cefaratti, mentre tre consiglieri hanno votato scheda bianca. Eletti, inoltre, vice presidente il pubblicista Domenico Bertoni, segretario Nicola Di Pardo (anche per lui si tratta di una conferma) e tesoriere Massimo Del Grande.
In Consiglio Nazionale, il Molise sarà rappresentato da due consiglieri di “Stampa Libera e Indipendente”: il professionista Vincenzo Cimino (eletto con oltre l’80% dei consensi, nonostante i cinque candidati in lizza) ed il pubblicista Cosimo Santimone (che ha ottenuto oltre il 90% dei voti).
Vincenzo Cimino, Cosimo Santimone, Massimo Del Grande, Domenico Bertoni e

leggi...
design   emme21