Il sindaco giornalista di Cosenza, Mario Occhiuto, in visita alla redazione occupata

L’Ora, imprenditori sani pronti a “rendersi utili”

RENDE (Cosenza) – “Sono venuto qui come cittadino di questa area urbana e di questa regione per portarvi un saluto e sostenere la vostra battaglia”. Un cittadino “qualunque” non lo è, però, perché lui è Mario Occhiuto sindaco di Cosenza e giornalista pubblicista iscritto all’Ordine ed al Sindacato Giornalisti della…

Leggi tutto

“A tutela dei 66 lavoratori e perché non venga spenta una fonte di informazione”

La Provincia di Reggio con i giornalisti de “L’Ora”

REGGIO CALABRIA – Le vicende de “L’Ora delle Calabria” sono state al centro della discussione della Giunta Provinciale di Reggio Calabria, guidata dal presidente Giuseppe Raffa. Nel corso della riunione, pur escludendo giudizi sommari, è stata sottolineata la gravità della situazione e si è cercato, preliminarmente, di valutare quali iniziative…

Leggi tutto

Colpito per la notizia sulle violenze nel carcere di Evin. Terzo caso in tre mesi

Iran: il Governo chiude il quotidiano Ebtekar

TEHERAN (Iran) – Le autorità iraniane hanno ordinato la chiusura di un altro giornale riformista, il terzo negli ultimi mesi. A finire nel mirino è stato il quotidiano Ebtekar, accusato di “diffondere menzogne” dopo la pubblicazione, giovedì scorso, della notizia della revoca dell’incarico al direttore dell’amministrazione penitenziaria del Paese, a…

Leggi tutto

Il presidente della Cec, ex vicesegretario regionale e consigliere Fnsi, con i lavoratori

L’arcivescovo giornalista Nunnari in visita all’Ora: “Neanche i mafiosi colpiscono di Venerdì Santo”

RENDE (Cosenza) – “Sono qui per dirvi: che posso fare? Sono venuto come vescovo, ma anche come giornalista. Sono stato vicesegretario del Sindacato Giornalisti della Calabria e consigliere nazionale della Fnsi. Una voce libera si spegne, ed è giusto essere qui oggi per starvi vicino in un momento così duro…

Leggi tutto

Direttore e giornalisti in stato di occupazione: “Così ricambiamo l’affetto dei lettori”

“L’Ora siamo noi”, l’informazione continua

RENDE (Cosenza) – E’ on line il blog dei giornalisti dell’Ora della Calabria http://lorasiamonoi.wordpress.com/ che invitano i lettori a sostenere l’iniziativa e ad aiutarli a far arrivare la protesta ovunque, anche a chi fa finta di non vedere e sentire…

Leggi tutto

Camillo Galba (Fnsi) a Conselice nel 69° della Liberazione. Appello a Papa Francesco

Quando la libertà di stampa viaggiava in bicicletta

CONSELICE (Ravenna) – Nel 69° anniversario della Liberazione, i giornalisti italiani ringraziano doverosamente il sindaco Maurizio Filipucci e tutta la comunità di Conselice per quello che, in questi anni, hanno fatto per il giornalismo e per la libertà di stampa.

Leggi tutto

Cronaca della prima notte di occupazione della redazione centrale di Rende

L’Ora occupata: il “killer” non ci fa più paura

RENDE (Cosenza) – E’ la prima notte di occupazione e tutto scorre senza colpi di scena. Qualcuno dirà meno male! Vero, il fatto, però, è che tutto questo un po’ ci annoia. Veniamo da giorni talmente intensi, difficili, folli e inquietanti che il silenzio della notte quasi ci disorienta. Dovremmo…

Leggi tutto

Regolo: “Il nostro lavoro rischia di essere vanificato e la nostra libertà calpestata”

Redazione occupata: è “l’Ora” della dignità

RENDE (Cosenza) – Un 25 aprile particolare per noi dell’Ora. Mentre, seduto accanto a Carlo Parisi, segretario regionale e vicesegretario nazionale della Fnsi, e ai colleghi del Cdr, parlavo con i giornalisti delle altre testate di quanto stiamo subendo in termini di brutale calpestio delle libertà sindacali, ma anche di…

Leggi tutto

La Fnsi sul 25 aprile: “Per la libertà lotta permanente e impegno contro le ingiustizie”

Giornalismo libero simbolo di riconquistata libertà

ROMA – “Il 25 aprile non è una semplice giornata del ricordo di ciò che abbiamo vissuto e di ciò che è stato fatto per riconquistare la nostra libertà. E’ una giornata che ci chiede rinnovati impegni per preservare un bene mai conquistato in assoluto. E’ un giornata che ci…

Leggi tutto

Il direttore “sconcertato” dalle dichiarazioni del senatore: “C’è un’inchiesta”

L’Ora, Regolo: “Gentile sarebbe la vittima?”

COSENZA – Leggo con sconcerto le dichiarazioni del senatore Tonino Gentile riguardo all’Oragate. Continua a definirsi vittima di un “progetto specifico” per le dimissioni da sottosegretario, pensando forse che a causa della cessazione delle pubblicazioni del quotidiano che dirigo non si levi più la voce nel ribadire la verità e…

Leggi tutto