No alla proposta di accordo sulla riduzione della spesa aziendale per le collaborazioni

La Repubblica, i collaboratori si ribellano

la-repubblicaROMA – Collaboratori del quotidiano la Repubblica sul piede di guerra dopo la proposta di accordo tra azienda e redazione che prevede una riduzione della spesa aziendale per le collaborazioni esterne.
I collaboratori delle redazioni di Bologna, Firenze, Genova, Milano, Palermo, Roma, Torino e “video” ricordano di essere quotidianamente “impegnati accanto ai redattori nelle diverse sedi di Repubblica. Con il nostro lavoro – sottolineano – assicuriamo l’uscita del giornale, in particolare delle pagine locali, e il continuo aggiornamento del sito internet e la produzione dei contenuti multimediali. Crediamo – come convenivano un anno fa, sottoscrivendo

leggi...
Le misure introdotte con la Legge di Stabilità 2017 e non comprese nella Vigorelli

Inpgi, tutto sul cumulo gratuito dei contributi

inpgiROMA – La legge di stabilità per il 2017 ha introdotto, tra le misure previdenziali, il cosiddetto cumulo gratuito della contribuzione. Si tratta di una misura che l’Inpgi chiedeva fin dal 2008 per poter tutelare tutti i colleghi con contribuzioni maturate presso l’Enpals, l’Inpdap o l’Inpgi 2 che, finora, non erano compresi nella legge Vigorelli che assicura il cumulo gratuito solo per le contribuzioni Inpgi e Inps.
Marina Macelloni, presidente dell’Inpgi, sottolinea che “il provvedimento (art. 1

leggi...
A Firenze spiegata la riforma dai vertici dell‘Inpgi con il fiduciario e l’Assostampa

Inpgi, sacrifici e tutele puntando all’inclusione

Da sinistra: Franco Picchiotti, Sandro Bennucci, Marina Macelloni e Mimma Iorio

Da sinistra: Franco Picchiotti, Sandro Bennucci, Marina Macelloni e Mimma Iorio

FIRENZE – “Un’occasione importante, per capire meglio la riforma dell’Inpgi” è stata offerta dall’Associazione Stampa Toscana, ieri nella sede Rai di Firenze, in occasione dell’incontro tra i vertici dell’Istituto di previdenza e

leggi...
Oggi dal Consiglio Generale sia per la Gestione Principale che per quella Separata

Inpgi: approvati gli assestamenti al Bilancio

Il vicepresidente Gulletta, il presidente Macelloni e il direttore Iorio

ROMA – Il Consiglio Generale dell’Inpgi ha approvato, con tre distinte votazioni, la ratifica del “Bilancio di assestamento dell’esercizio 2016” della Gestione Principale, la “ratifica della rideterminazione del piano di impiego dei fondi 2016 e destinazione delle somme disponibili con i criteri di individuazione e ripartizione del rischio” e la “ratifica del Bilancio di previsione dell’esercizio 2017”.

leggi...
Decisa a Zagabria un’iniziativa per il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma

Efj e Fnsi per il lavoro e la libertà di stampa

Carlo Parisi, Anna Del Freo, Raffaele Lorusso, Mogens Blicher Bjerregård e Nicola Chiarini (Foto Giornalisti Italia)

Carlo Parisi, Anna Del Freo, Raffaele Lorusso, Mogens Blicher Bjerregård e Nicola Chiarini a Zagabria

ZAGABRIA (Croazia) – La libertà di stampa è uno dei pilastri fondamentali dell’Unione Europea. Nel sessantesimo anniversario della firma dei Trattati di Roma, la Federazione europea dei giornalisti (Efj), accogliendo la proposta

leggi...
Alla giornata di lavoro dei sindacati europei dell’Efj anche Lorusso, Parisi e Del Freo

La Fnsi a Zagabria per i diritti dei giornalisti

Parisi, Del Freo, Bjerregård

Lorusso (al telefono) Parisi, Del Freo e Bjerregård

EfjZAGABRIA (Croazia) – “Diritti e doveri nel giornalismo” è il tema della giornata di lavoro promossa dalla Efj, la Federazione europea dei giornalisti, martedì 25 ottobre a Zagabria, per fare il punto sulla condizione di quanti operano nel mondo dell’informazione in Europa. Un’occasione importante di confronto tra i sindacati dei giornalisti dei Paesi

leggi...
Il futuro del sistema non desta alcuna preoccupazione, ma occorre renderlo dignitoso

Inpgi 2: una sfida aperta per i liberi professionisti

inpgiTORINO – I riflettori del mondo del giornalismo sono da tempo accesi sul futuro della previdenza dei colleghi, ciò a seguito dei dubbi che da più parti sono stati avanzati sulla tenuta dell’istituto che gestisce la previdenza del settore e delle successive manovre che il Cda dell’Inpgi ha messo in atto per assicurare la tenuta finanziaria, attuale e prospettica, delle casse e del patrimonio dell’istituto.
Non sfugge che il dibattito si è focalizzato sull’Inpgi 1, la sezione che gestisce la

leggi...
I provvedimenti approvati per sostenere gli editori che danno lavoro ai giornalisti veri

Legge Editoria: tutto quello che c’è da sapere

rotativa ROMA – Il 4 ottobre 2016 l’Assemblea della Camera ha approvato definitivamente l’A.C. (Atto della Camera) 3317-3345-B. Il testo era stato approvato in prima lettura dalla Camera il 2 marzo 2016 ed in seconda lettura dal Senato,

leggi...
Il Tribunale di Roma respinge l’opposizione della Finegil dando ragione all’Inpgi

Collaboratori dipendenti: Il Piccolo perde la causa

inpgiIl PiccoloROMA – La Sezione II Lavoro del Tribunale di Roma ha emesso la sentenza di primo grado sull’opposizione presentata dalla Finegil editoriale verso il decreto ingiuntivo dell’Inpgi per il recupero di circa centomila euro di contributi in favore di alcuni colleghi collaboratori del quotidiano “Il Piccolo” di Trieste.
Il pronunciamento del giudice monocratico ha respinto su tutta la linea le istanze

leggi...
Entro domani il pagamento dell’acconto sull’attività giornalistica libero-professionale

Inpgi 2: pagamento contributo minimo 2016

Inpgi 2ROMA – Scade domani, venerdì 30 settembre, il termine per il pagamento del contributo minimo 2016 per la Gestione Separata dell’Inpgi. Hanno l’obbligo di di versamento coloro i quali svolgono nel 2016 attività giornalistica autonoma di natura libero-professionale.
Non sono, invece, tenuti al versamento quanti hanno svolto attività giornalistica con contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.). In questo caso, infatti, come avviene per il lavoro dipendente, l’obbligo di versamento spetta esclusivamente al datore di lavoro.

leggi...
design   emme21