Parisi, Soluri e Albanese a confronto con il procuratore di Reggio Calabria Bombardieri

Giornalisti e legalità: “La lotta comincia sul lavoro”

Da sinistra: Michele Albanese, Giuseppe Soluri, Giovanni Bombardieri e Carlo Parisi nell’ufficio del Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria (Foto Giornalistitalia.it)

REGGIO CALABRIA – “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”.  È ricordando

leggi...
Un uomo gli si è scagliato contro in una manifestazione in difesa dell’aeroporto

Crotone, aggredito il giornalista Danilo Ruberto

Danilo Ruberto

CROTONE – È amareggiato Danilo Ruberto, giovane giornalista crotonese: durante una manifestazione contro la chiusura dell’aeroporto Sant’Anna di Crotone è stato aggredito verbalmente da uno dei partecipanti.

leggi...
Le accuse generiche agevolano solo la ’ndrangheta e le lobby del malaffare

Fnsi e Odg: “Oliverio non spari nel mucchio”

Mario Oliverio, presidente della Regione Calabria

REGGIO CALABRIA – «È troppo comodo sparare nel mucchio senza assumersi la responsabilità delle proprie accuse. Se il presidente della Giunta regionale della Calabria, Mario Oliverio, ha le prove che “alcuni strumenti di

leggi...
L’8 settembre a Cosenza prima tappa del “Giro d’Italia” con un corso di formazione

Il contratto Fnsi Uspi parte dalla Calabria

Da sinistra, in alto: Raffaele Lorusso, Carlo Parisi e Francesco Saverio Vetere; in basso: Giuseppe Gulletta, Mimma Iorio, Giancarlo Tartaglia e Giuseppe Soluri

COSENZA – Non poteva che essere la Calabria ad ospitare la prima tappa del “Giro d’Italia” che Fnsi e Uspi si apprestano ad intraprendere per presentare il primo contratto nazionale di lavoro giornalistico dedicato alla

leggi...
Ricordo di un amico vero. Un grande del giornalismo e del sindacato italiano

Camillo Galba, i valori non muoiono mai

Camillo Galba

ROMA – Il tempo vola. E di anni, dalla scomparsa di Camillo Galba, quel maledetto 25 agosto 2014, ne sono passati già quattro. Strappato alla vita a soli 57 anni, nel giro di poche settimane, ha lasciato un vuoto enorme. 

leggi...
Parte da Gratteri la ricognizione di Fnsi e Odg in Calabria con Parisi, Albanese e Soluri

“Uniti, libereremo la Calabria dalla ’ndrangheta”

Da sinistra: Giuseppe Soluri, Nicola Gratteri, Carlo Parisi e Michele Albanese (Foto Giornalistitalia.it)

CATANZARO –  «Se ognuno di noi farà bene il suo lavoro, riusciremo a liberare la Calabria dalla ’ndrangheta. So bene che il cammino sarà difficile e duro, ma sono ottimista». Si è conclusa con questa dichiarazione del

leggi...
Per la trasformazione del settimanale Vita Nuova in inserto quotidiano di Avvenire

La Diocesi di Parma licenzia 2 lavoratori su 4

mons. Enrico Solmi, vescovo di Parma. La sua Diocesi licenzia 2 lavoratori del settimanale Vita Nuova

PARMA – Vita Nuova, il settimanale della Diocesi di Parma, annuncia la propria trasformazione in inserto settimanale del quotidiano cattolico Avvenire e licenzia due dipendenti su quattro, una giornalista ed una

leggi...
Ast ed Fnsi al fianco del collega che ha svolto il suo ruolo di fiduciario di redazione

Tv9: licenziamento revocato, giornalista sospeso

Carlo Vellutini

GROSSETO – L’editore di Tv9 ha revocato il licenziamento del giornalista Carlo Vellutini, fiduciario di redazione dell’emittente televisiva di Grosseto, «mandato a casa su due piedi solo perché aveva informato il sindacato di

leggi...
È polemica sull’infelice trovata del X Municipio per pubblicizzare l’estate romana

Piervincenzi: “Ostia non merita uno spot così”

Daniele Piervincenzi con il segretario generale aggiunto della Fnsi Carlo Parisi, prima di entrare in tribunale, il 30 marzo scorso a Roma. La Fnsi si è costituita parte civile nel processo per l’aggressione del collega e del suo operatore Edoardo Anselmi.

ROMA – “Ostia è un posto bellissimo, ci lavorano tante persone per bene, tanti operatori turistici molto bravi che ho avuto modo di conoscere personalmente, non credo che meritino uno spot così. Credo che Ostia e i suoi

leggi...
Il 90% dei fondi alle regioni più popolose. Vibrata protesta dell’Assostampa molisana

Contributi, penalizzate le tv di Abruzzo e Molise

Giuseppe Di Pietro, presidente dell’Assostampa Molise e componente della Giunta Esecutiva Fnsi

TERMOLI (Campobasso) – Il Sindacato dei giornalisti del Molise segue con preoccupazione le ultime notizie in merito al riparto delle risorse statali per le Tv private. Questa mattina, nel corso della riunione delle emittenti locali

leggi...
design   emme21