Tra i settori interessati: giornalismo e comunicazione, media, marketing e pubblicità

Giovani Molise in Europa: 90 borse di studio

CAMPOBASSO – 90 borse di mobilità per la realizzazione di tirocini formativi all’estero destinati ad altrettanti giovani: è questo il cuore del progetto PigmEu – Piano Integrato Giovani Molise in Europa, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Settoriale di Apprendimento Permanente “Leonardo da Vinci” e promosso dalla Regione Molise…

Leggi tutto

Sergej Dolgov era redattore capo del quotidiano “Hochu v Cccp” (“Voglio l’Urss”)

Il giornalista Sergej Dolgov torturato e ucciso

DNIPROPETROVS’K (Ucraina) – Il giornalista Sergej Dolgov, rapito il 18 giugno scorso a Mariupol, nella regione ucraina di Donetsk, è stato rapito, torturato e ucciso dalle forze paramilitari del battaglione “Dnepr-1”. A rendere nota la notizia è “La Voce della Russia”,  riferendo la testimonianza di Kostantin Dolgov, co-presidente del Fronte Popolare della…

Leggi tutto

Entro il 15 luglio prossimo le domande per il concorso per gli elenchi di riserva

Tecnologie dell’informazione: Ue cerca assistenti

BRUXELLES (Belgio) – L’Ufficio europeo di selezione del personale (Epso) organizza un concorso generale per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva per l’assunzione di assistenti nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Il bando riguarda cinque settori: Sistemi informatici, Sicurezza dei sistemi informatici, Reti e…

Leggi tutto

Catherine Ashton contro l’intimidazione dei giornalisti da parte dei separatisti ucraini

La sicurezza pilastro del diritto alla libertà di stampa

BRUXELLES (Belgio) – “La sicurezza dei giornalisti è un pilastro fondamentale del diritto alla libertà di stampa, che chiediamo a tutte le parti di rispettare”. Così, Catherine Ashton, Alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza dell’Unione Europea, denuncia con forza

Leggi tutto

Lettera aperta a Renzi nel giorno in cui ha assunto la presidenza di turno della Ue

Cpj a Renzi: “Depenalizzare la diffamazione”

BRUXELLES (Belgio) – “Chiediamo al suo governo di depenalizzare la diffamazione e di mettere la legislazione italiana in linea con gli standard europei e internazionali”. E’ questo l’appello che lancia a Matteo Renzi il Comitato per la Protezione dei Giornalisti (Cpj), che ha inviato al premier una lettera aperta nel…

Leggi tutto

Dopo gli ultimi due omicidi il Consiglio di Sicurezza dell’Onu chiede un’inchiesta

Fare piena luce sui giornalisti uccisi in Ucraina

MOSCA (Russia) – I membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite hanno emesso un comunicato dove si chiede un’inchiesta sulla morte dei giornalisti in Ucraina, compreso il fotoreporter italiano Andrea Rocchelli e il suo traduttore russo Andrei Mironov. Lo ha detto il rappresentante russo permanente presso il Palazzo di…

Leggi tutto

Nella relazione di Soro rilevato il mancato aggiornamento del Codice deontologico

Garante Privacy: “Giornalisti, persa un’occasione”

ROMA – L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, composta da Antonello Soro, Augusta Iannini, Giovanna Bianchi Clerici, Licia Califano, ha presentato oggi la Relazione sul diciassettesimo anno di attività e sullo stato di attuazione della normativa sulla privacy.

Leggi tutto

Il sottosegretario Giacomelli al World Editor Forum: “Garantire la libertà di stampa”

Sfida digitale, l’Europa parli con una voce sola

TORINO – “Sui temi del digitale l’Europa, per pesare, deve parlare con una voce sola. C’è’ un problema di regole che devono valere per tutti”. Così il sottosegretario alle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, in apertura del World Editor Forum, inaugurato a Torino. “Il mondo digitale necessita di regole che devono essere…

Leggi tutto

Appello al Senato, con lettera al Corriere della Sera, da tre dei massimi esperti europei

Diffamazione, progetto di legge da rifare

ROMA – Tre fra i massimi esperti e rappresentanti europei della materia hanno rivolto un pressante invito al Senato a modificare l’attuale progetto di legge sulla diffamazione, insabbiato ormai da alcuni mesi presso la Commissione Giustizia di palazzo Madama. La richiesta è finalizzata a garantire al meglio la libertà di…

Leggi tutto

Appello per la liberazione di Andrej Sushenkov e Anton Malyshev del canale tv Zvezda

Altri due giornalisti russi in mano agli ucraini

MOSCA (Russia) – I giornalisti del canale televisivo russo Zvezda, detenuti dai combattenti della guardia nazionale dell’Ucraina nella parte orientale, sono stati consegnati al personale del Servizio di sicurezza ucraino (Sbu). Lo comunica l’ufficio stampa della guardia nazionale ricordando che il 4 giugno il cameraman Andrej Sushenkov e l’ingegnere del suono Anton…

Leggi tutto

Alla Commissione Europea per un seminario di formazione e aggiornamento

Rai: 27 giornalisti della Tgr a Bruxelles

BRUXELLES (Belgio) – Ventisette giornalisti della Testata Giornalistica Regionale della Rai, in rappresentanza di tutte le redazioni regionali (comprese quelle che curano i Tg per le minoranze linguistiche tedesca, ladina e slovena) sono da oggi a Bruxelles, su invito della Commissione Europea, per un seminario di formazione e aggiornamento sui…

Leggi tutto

“La riduzione del finanziamento non può prescindere da missione e organizzazione”

Rai, l’Ebu ci impone di rivedere il servizio pubblico

ROMA – L’avviso del direttore generale dell’EBU (European Broadcasting Union), Ingrid Delterne, sul prelievo di 150 milioni di euro alla Rai, è un motivo di più perché, senza e fuori dalla propaganda, sommessamente si affrontino tutte le questioni in campo relative all’assetto di oggi e al futuro del servizio pubblico…

Leggi tutto

Se prevarranno i modelli di Bruxelles l’ufficio stampa non avrà vita lunga

Legge 150, 14 anni di occasioni perdute

ROMA – Ha solo quattordici anni ed è già vecchia e decrepita. Stiamo parlando della celeberrima legge 150/2000 sulle “Attività di informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni”, salutata non appena approvata dal parlamento, era il 7 giugno 2000, con grande entusiasmo. Mancava solo la Marcia trionfale dell’Aida per magnificarla per…

Leggi tutto

Letizia Ortiz Rocasolano, figlia di un cronista d’assalto e un’infermiera sindacalista

La regina giornalista salverà la corona di Spagna?

ROMA – «I reali non possono continuare a sposarsi fra di loro, come nell’antichità. Siamo già dei dinosauri». Con questa battuta, Simone di Sassonia-Coburgo-Gotha, re di Bulgaria dal 1943 al 1946 e poi primo ministro dal 21 luglio 2001 al 16 agosto 2005, intimo dei reali di Spagna, commentava l’annuncio…

Leggi tutto