Icona dell’opposizione siriana, aveva creato una Radio per denunciare l’estremismo

Siria: ucciso Raed Fares, giornalista rivoluzionario

Raed Fares (Youtube)

ROMA  – Raed Fares era un’icona della rivoluzione siriana, figura di spicco del movimento anti-regime, ma anche volto simbolo della lotta alle milizie islamiste: un gruppo di uomini armati, a bordo di un furgone e con il volto coperto,

leggi...
Per la polizia è di Florence Waters, scomparsa lunedì, il corpo ritrovato nell’Oxfordshire

Reporter del Telegraph trovata morta in un campo

Florence Waters (Telegraph)

LONDRA (Gran Bretagna) – Un corpo, che la polizia ritiene sia quello di Florence Waters, critica d’arte e columnist del Daily Telegraph, è stato ritrovato nelle scorse ore in un terreno del paese di Thame, in Oxfordshire,

leggi...
Aveva preso una camera con una ragazza, ora ricercata. Nel mistero anche minacce

Il giornalista Martin Licata strangolato in hotel

Martin Licata (Twitter)

BUENOS AIRES (Argentina) – Martin Licata, il giovane giornalista argentino scomparso sabato scorso dopo essere uscito dalla sua casa di Buenos Aires, è stato trovato in una stanza di un albergo, a ore della città, con segni

leggi...
La chiede la Mogherini alla Turchia, che replica: “È l’Arabia Saudita che non collabora”

Khashoggi, Mogherini: “Vogliamo trasparenza”

Jamal Khashoggi

ISTANBUL (Turchia) – L’Alto Commissario per la politica estera europea, Federica Mogherini, in visita ad Ankara, ha dichiarato che l’Europa si aspetta che la Turchia svolga “un’indagine trasparente e imparziale” sul caso

leggi...
Il Times of Malta: “più di due” le persone che avrebbero commissionato l’omicidio

Daphne Caruana Galizia: scoperti i mandanti

Daphne Caruana Galizia

ROMA – Scoperti i mandanti dell’assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista investigativa maltese morta nell’esplosione di un’autobomba il 16 ottobre 2017. Gli inquirenti dell’arcipelago hanno fatto sapere

leggi...
Il punto al South East Europe Media Forum, a Tirana: “Il coraggio non basta”

Libertà di stampa: nei Balcani è un miraggio

Un momento del SEEMF a Tirana (foto SEEMO)

TIRANA (Albania) – Grandi imprenditori e industriali che concentrano nelle loro mani molti dei media, di solito quelli più diffusi e incisivi sulla formazione dell’opinione pubblica; pluralità di voci fortemente condizionata

leggi...
Lo rivela il Washington Post. Il governo saudita nega, la Casa Bianca non commenta

Khashoggi ucciso per ordine del principe Salman

Il principe saudita Mohammed Bin Salman

WASHINGTON (Usa) – Per la Cia fu il principe saudita Mohammed Bin Salman ad ordinare il brutale assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi nel consolato di Riad a Istanbul, lo scorso 2 ottobre. È il Washington Post,

leggi...
Cronista di Zaman, “colpevole” di “sostegno ad organizzazione terroristica”

Turchia: 19 anni e 6 mesi al giornalista Ali Unal

Ali Unal (YouTube)

ISTANBUL (Turchia) – Un tribunale turco ha condannato a 19 anni e sei mesi di reclusione il giornalista Ali Unal, ex caporedattore del quotidiano Zaman. Quest’ultimo è stato chiuso nel marzo 2015 per i legami

leggi...
Prende le sembianze di un “collega” in carne ed ossa. Il pubblico: “Mette i brividi”

Il giornalista? È artificiale e made in China

Qui Hao: “Sono un’intelligenza artificiale”

PECHINO (Cina) – Parla, sbatte le palpebre e muove leggermente la testa durante la lettura delle notizie: è il primo conduttore di news artificiale, creato in Cina dall’agenzia Xinhua e dal motore di ricerca Sogou, che prende

leggi...
2 anni e 5 mesi a Husnu Mahalli per l’“offesa” al presidente e 8 mesi per “ingiuria”

“Erdogan dittatore”, giornalista condannato

Husnu Mahalli

ISTANBUL (Turchia) – Una corte di Istanbul ha condannato il giornalista Husnu Mahalli a 2 anni e 5 mesi per aver definito “dittatore” il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e a un anno e 8 mesi per “ingiuria” nei confronti

leggi...
design   emme21