La tv si conferma regina dei media, specie l‘all news, ma i giovani si informano in Rete

Rapporto Censis–Ucsi: il 71% degli italiani è sul web

Il presidente Ucsi Andrea Melodia

Il presidente Ucsi Andrea Melodia

ROMA – Navigano su internet il 71% degli italiani, ma solo il 5,2% con banda ultralarga. Tra gli under 30 è boom di smartphone (li usa l’85,7%) e tablet (36,6%). La tv è ancora la regina dei media, ma sul web si cercano informazioni, si fanno acquisti, si sbrigano pratiche. Così decolla l’economia della disintermediazione digitale, che sposta valore dalle filiere produttive e occupazionali tradizionali.
Continua la forte diffusione dei social network. È iscritto a Facebook il 50,3% dell’intera popolazione (il 77,4% dei giovani under 30), YouTube raggiunge il 42% di utenti (il 72,5% tra i giovani) e il 10,1% degli italiani usa Twitter. Sono i principali dati del 12/o Rapporto Censis-Ucsi

leggi...
A giugno nelle Marche “Pellegrini nel Cyberspazio”, 2° Meeting dei giornalisti cattolici

Comunicare Dio, lo sguardo cristiano sulla notizia

Pellegrini nel cyberspazioGROTTAMMARE (Ascoli Piceno) – Le più importanti realtà della comunicazione cattolica italiana si ritroveranno nelle Marche, dal 18 al 20 giugno a Grottammare, per il secondo Meeting nazionale dei giornalisti cattolici italiani “Pellegrini nel Cyberspazio”, sul tema “Comunicare Dio. Lo sguardo cristiano sulla notizia”.
Il web, la rete, i social network stanno rivoluzionando i mezzi e le tecniche di comunicazione. Il mondo cattolico è pronto ad utilizzare al meglio i nuovi mezzi di comunicazione? In che modo le moderne tecnologie telematiche stanno cambiando il Pianeta? Si stanno costruendo nuovi idoli oppure c’è spazio per dare un anima all’algoritmo? È possibile cercare Dio e trovare testimoni di Misericordia nella comunicazione? In che

leggi...
25 canali su iPhone e ipad al costo di 30-40 dollari al mese forse da settembre

Apple avrà presto la sua web tv

Apple tvNEW YORK (Usa) – Apple si prepara a entrare nel mercato delle web tv con una piattaforma che avrà 25 canali, sarà disponibile su suoi dispositivi (iPhone e iPad) e su Apple Tv e dovrebbe costare tra i 30 e i 40 dollari al mese. Lo scrive il Wall Street Journal, citando fonti vicine alle trattative. E infatti il colosso di Cupertino dovrebbe permettere ai sui abbonati la visione di canali come Abc, Cbs e Fox. La web tv dovrebbe essere presentata a giugno e lanciata a settembre.
Per ora NbcUniversal e i canali via cavo Usa e Bravo sono esclusi dalle trattative. Questo dopo il fallimento

leggi...
L’inedita protesta messa in atto dalla redazione del quotidiano economico francese

Pubblicità occulte: sciopero dei tweet a Les Echos

Les EchosPARIGI (Francia) – Siamo nell’era 2.0 e così accade che i giornalisti, nella fattispecie quelli di Les Echos, promuovano uno “sciopero dei tweet”.
Un modo inedito, quello messo in atto dalla redazione

leggi...
Costa (Fieg): “Legge sul copyright per limitare over the top”. Rischi dai giganti del web

L’editoria nell’era digitale: diritti e opportunità

Da sinistra: Emilio Carelli

Da sinistra: Emilio Carelli, Antonello Soro, Giovanni Pitruzzella, Maurizio Costa, Lorenzo Sassoli de Bianchi e Ruben Razzante

ROMA – Limitare lo strapotere degli over the top, estendendo il diritto d’autore anche all’online, attraverso un accordo tra tutti gli operatori e, in mancanza, con un intervento regolatorio del governo. È la proposta arrivata dal

leggi...
Da mesi la Francia assiste a misteriosi sorvoli sulla capitale. Interviene il Governo

Droni su Parigi: fermati giornalisti tedeschi

Drone in azione vicino alla Torre Eiffel

Drone in azione vicino alla Torre Eiffel

PARIGI (Francia) – Dopo il caso dei giornalisti di Al Jazeera la settimana scorsa, anche dei giornalisti tedeschi intenti a far volare un drone a Parigi sono stati fermati dalla polizia francese: è quanto riferisce France info. I quattro

leggi...
Per numero di lettori di carta e digitale. Seguono Corriere della Sera e La Repubblica

Audipress incorona la Gazzetta dello Sport

La Gazzetta dello sport è il giornale più letto in Italia secondo i dati Audipress

La Gazzetta dello sport è il giornale più letto in Italia secondo i dati Audipress

ROMA – Gazzetta dello Sport in testa, seguita da Corriere della Sera e La Repubblica. È il podio dell’ultima rilevazione Audipress, che registra un aumento dei lettori di quotidiani, settimanali e mensili, con oltre 2,5 milioni

leggi...
Del resto Sulzberger nel 2007 aveva dato 5 anni di vita alla carta. Che ora fa da spalla

Il New York Times punta tutto sull’online

La prima pagina oggi del NYT online

La prima pagina, oggi, del NYT online spiega tutto il potenziale del web

NEW YORK (Usa) – Sbatti il mostro in prima pagina: una frase fatta, che d’ora in poi potrebbe entrare tra gli idiomi del passato difficilmente comprensibili alle nuove generazioni. Questo perché uno dei quotidiani americani che più finora sta sperimentando una nuova vita sul web ha deciso di spostare la concorrenza tra le redazioni dagli

leggi...
Il settimanale Usa vittima del “Cybercaliffato” che si presenta: “Je suis Isis”

L’Isis entra nel profilo Twitter del Newsweek

IsisNEW YORK (Usa) – Il “Cybercaliffato” che si richiama Isis ha violato l’account twitter del settimanale americano Newsweek. Sul profilo appare un volto celato dietro una bandana con sotto le lettere

leggi...
La campagna lanciata dopo la strage Charlie Hebdo. Violati centinaia di account

Anonymous attacca l’Isis: “Siete un virus”

AnonymousROMA – L’Isis è “un virus” e va “annientato”: Anonymous e la Giordania uniscono le spade e sferrano un attacco micidiale contro lo Stato islamico, costretto ora a fare i conti con una rete online “sbranata” dagli hacktivisti e una capacità militare sul campo “ridotta del 20%”, con 56 obiettivi distrutti in soli tre giorni.
“Attaccheremo e metteremo

leggi...
design   emme21