Il giornale non regge più tre edizioni: i risparmi serviranno a rinforzare il sito on line

Corriere di Novara rinuncia al terzo numero

Il Corriere di Novara è una delle testa più prestigiose nel panorama editoriale del Piemonte

NOVARA – Il Corriere di Novara rinuncia al numero del sabato e, da trisettimanale che era, diventa bisettimanale. In edicola, rimangono il numero del lunedì (quasi interamente 

leggi...
Il 18 giugno a Bologna promosso da Asig, Fieg e Osservatorio “Carlo Lombardi”

Ediland Meeting, il cartaceo non vuole morire

BOLOGNA – I professionisti dell’industria italiana dei quotidiani si incontreranno quest’anno a Bologna, il prossimo 18 giugno, per discutere sui temi più attuali legati all’editoria giornalistica: dai trends internazionali dell’industria

leggi...
Il direttore Luigi Contu in Calabria con l’amministratore delegato Stefano De Alessandri

L’Ansa ringrazia Michele Albanese

Michele Albanese e Luigi Contu

CATANZARO – “Grazie a Michele Albanese, collaboratore Ansa dalla Piana di Gioia Tauro che, per il suo lavoro e per quello che scrive, vive sotto scorta. Un esempio di giornalismo civico che ricorda a tutti il ruolo decisivo della

leggi...
Il Cdr ringrazia quanti sono stati vicini ai giornalisti contro questa scelta scellerata

Il Giornale da oggi senza redazione romana

MILANO – “Da oggi il Giornale è l’unico grande quotidiano nazionale senza una redazione romana. Da oggi i giornalisti che seguono la politica, la politica economica e la cronaca della Capitale lo faranno da Milano, con

leggi...
Il presidente Riffeser Monti chiede di partecipare ai tavoli del Ministero del Lavoro

Comunicatori all’Inpgi: la Fieg vuole esserci

Andrea Riffeser Monti

ROMA – «Gli editori della Fieg chiedono di poter partecipare ai tavoli convocati dal Ministero del Lavoro sull’eventuale ampliamento degli iscritti all’Inpgi».

leggi...
Gli istituti della categoria s’interrogano su presente e futuro del giornalismo

Subalpina in assemblea: la crisi dell’editoria

Stefano Tallia, Daniele Cerrato e Raffaele Lorusso all’assemblea della Subalpina

TORINO – “Giornalismo in crisi: quali risposte?” è stato il tema dell’assemblea dell’Associazione Stampa Subalpina riunita, oggi a Torino, al Circolo della Stampa Sporting di Corso Agnelli 45. A fare gli onori di casa

leggi...
Il quotidiano francese: “Minacciato di chiusura un pilastro della Repubblica italiana”

Le Monde: “Viva Radio Radicale”

La vignetta dedicata a Radio Radicale pubblicata da Le Monde

ROMA – “Radio Radicale, pilastro della Repubblica italiana, minacciato di chiusura” titola il quotidiano Le Monde sul suo sito on line, spiegando che «questa emittente atipica, creata nel 1976 dal cofondatore del Partito radicale,

leggi...
Entro il 27 giugno per i giornalisti con contratti Fnsi-Fieg, Aeranti Corallo e Uspi

Inpgi: sgravi contributivi per nuove assunzioni

Augusto Moriga, dirigente del Servizio Entrate Contributive dell’Inpgi

ROMA – Esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato a far data dal 1 gennaio 2018 ai sensi dell’articolo 1, commi 100 e seguenti, della Legge 27 dicembre 2017, n. 205. È possibile per

leggi...
Sit-in in piazza senza divisioni: striscioni e politici al presidio organizzato dalla Fnsi

Montecitorio, tutti uniti per Radio Radicale

I giornalisti di Radio Radicale al presidio organizzato dalla Fnsi in piazza Montecitorio (adnkronos)

ROMA – I bavagli bianchi con la scritta Radio Radicale in nero a coprire la bocca, gli striscioni per “urlare” la necessità di tutelare la libertà di stampa, e poi tanti volti noti di politici che da destra e da sinistra hanno voluto

leggi...
Un ordine del giorno unitario del Consiglio regionale per intervenire sul governo

La Sardegna vuole salvare Radio Radicale

CAGLIARI – Il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato stasera all’unanimità ma senza i voti dei sei rappresentanti M5S che si sono astenuti, un ordine del giorno unitario a sostegno di Radio Radicale,

leggi...
design   emme21