Sfregiata l’auto a San Giovanni in Fiore. Parisi (Fnsi): “La violenza non piega le idee”

Vile intimidazione al giornalista Emiliano Morrone

SAN GIOVANNI IN FIORE (Cosenza) – “Proprio stamani, domenica 17 agosto, sono rimasto vittima di uno sfregio da parte di un ignoto vigliacco, che ha tagliato circolarmente con un arnese il vetro della mia auto, una Fiato Bravo, parcheggiata sotto la scuola Gioacchino da Fiore, a San Giovanni in Fiore”.…

Leggi tutto

Il presidente degli Stati Uniti contro la polizia di St. Luis: “Niente abusi”

Obama: “Non si arrestano i giornalisti”

WASHINGTON (Usa) –  Barack Obama ha aspramente criticato la polizia di St. Louis per aver arrestato due reporter, uno del Washington Post e l’altro dell’Huffington Post, mentre coprivano la notizia delle indagini sull’assassinio, sabato sera, di un ragazzo nero di 18 anni disarmato ad opera di un agente nel sobborgo…

Leggi tutto

La giornalista Rai ha accoltellato l’uomo al culmine di una lite in una casa di Ostuni

Eleonora De Nardis ferisce il compagno, arrestata

OSTUNI (Brindisi) – La giornalista Rai Eleonora De Nardis, 38 anni, è stata arrestata con l’accusa di lesioni personali al compagno, Piero Lorusso, 46 anni, ferito con una coltellata all’avambraccio sinistro al culmine di una lite per questioni personali. Il fatto è avvenuto la scorsa notte, verso l’una, in un appartamento…

Leggi tutto

La reazione all’indagine della Dda di Reggio Calabria per calunnia al giornalista

Lamberti: “L’antimafia peggio della mafia”

REGGIO CALABRIA – “Sciascia l’aveva previsto che in assenza di un’adeguata cultura democratica l’antimafia sarebbe diventata peggio della mafia, ragionando secondo la stessa logica di sopraffazione ma potendo servirsi dei poteri delle istituzioni”. Si stenta a credere, ma è il commento

Leggi tutto

“Calunnia aggravata da modalità mafiose nei confronti del giornalista Michele Inserra”

La Procura antimafia indaga Lamberti Castronuovo

REGGIO CALABRIA – L’assessore alla legalità della Provincia di Reggio Calabria, Eduardo Lamberti Castronuovo, è indagato dalla Procura della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, nella qualità di sindaco di San Procopio, per calunnia aggravata dalle modalità mafiose nei confronti del giornalista Michele Inserra, caposervizio della redazione di Reggio Calabria…

Leggi tutto

La presidente della Commissione antimafia esprime solidarietà ad Albanese e accusa

Bindi: “Mafia, c’è informazione compiacente”

REGGIO CALABRIA – “Al giornalista Michele Albanese ho avuto la possibilità di rinnovare la mia solidarietà, la mia stima perché il tema dell’informazione resta cruciale per la lotta alle mafie”. Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, dopo la visita fatta oggi a Michele Albanese

Leggi tutto

Fra gli indagati anche l’ex editore Nicola Grauso e il successivo Alberto Rigotti

Crac Epolis: la Procura chiede 19 rinvii a giudizio

CAGLIARI – Sono bastate poche settimane al pubblico ministero della Procura di Cagliari, Giangiacomo Pilia, per formulare al gip la richiesta di rinvio a giudizio per 19 persone indagate nel crac del Gruppo Editoriale Epolis e in quello della società Publiepolis, la concessionaria pubblicitaria su cui si appoggiavano i giornali…

Leggi tutto

Il marchigiano Marco Minnucci miracolosamente salvo a Torrevecchia Teatina

Sassaiola contro le auto: giornalista rischia la vita

TORREVECCHIA TEATINA (Chieti) – Un giornalista marchigiano e una sua amica hanno rischiato la vita per il criminale tiro al bersaglio compiuto da alcuni criminali che, l’altra notte, hanno preso a sassate cinque autovetture che transitavano sulla strada di Fondo Valle Alento a Torrevecchia Teatina. Nascosti nella boscaglia, verso le ore…

Leggi tutto

Il direttore Regolo: “La confisca dei beni dei Citrigno merita una serie di riflessioni”

L’Ora: “I silenzi di Bilotta e i 100mila euro ‘spariti’”

COSENZA – La notizia della confisca dei beni per 100 milioni di euro all’imprenditore Piero Citrigno, già editore di Calabria Ora e padre del nostro ex editore Alfredo Citrigno, merita una serie di riflessioni sui lati più oscuri della liquidazione societaria che stiamo vivendo, lati su cui più volte, finora…

Leggi tutto

Jules Stenson e Neil Wallis del defunto tabloid inglese News of the World di Murdoch

Scandalo intercettazioni, altri giornalisti nei guai

LONDRA (Gran Bretagna) – La polizia del Regno Unito ha accusato di intercettazioni telefoniche due ex giornalisti del tabloid News of the World, ora chiuso. I sospetti sono Jules Stenson, ex redattore, e Neil Wallis, ex vice direttore del giornale, che avrebbero cospirato per ascoltare illegalmente le caselle vocali di…

Leggi tutto

La Dia consegna allo Stato il patrimonio dell’imprenditore cosentino Piero Citrigno

Confiscati 100 milioni all’ex editore dell’Ora

CATANZARO – Gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia di Catanzaro, coordinati dal Centro Operativo di Reggio Calabria, hanno proceduto alla confisca del patrimonio di Pietro Citrigno,  il noto imprenditore cosentino, ex editore del quotidiano l’Ora della Calabria, attualmente sottoposto a detenzione domiciliare a seguito di condanna definitiva a quattro anni…

Leggi tutto

La Cassazione deposita le motivazioni della storica sentenza sull’Ora della Calabria

Segreto professionale perno della libertà di stampa

ROMA – I giudici della VI Sezione Penale della Corte di Cassazione (Tito Garribba presidente – Gaetano De Amicis estensore) hanno depositato la motivazione integrale della storica sentenza per la libertà di stampa con la quale, il 15 aprile scorso, hanno annullato l’ordinanza impugnata, nonché il decreto di sequestro del…

Leggi tutto

A confiscarli all’ex direttore dell’Avanti, la Guardia di Finanza di Napoli

Fondi all’editoria: sequestrati 3 milioni a Lavitola

ROMA – Sono stati sequestrati beni e proprietà per un valore di oltre 3 milioni di euro, nella disponibilità dell’ex editore e direttore dell’Avanti, Valter Lavitola. Ad operare sono stati i militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Napoli. Questi beni – si spiega in una nota…

Leggi tutto

Diffuse conversazioni rubate da un personaggio allo scopo di procurarsi denaro

Fede registrato: “Grave violazione della legalità”

MILANO – “Stiamo assistendo ad un caso tra i più gravi di violazione della legalità. E della verità. Vengono diffusi attraverso alcuni giornali, registrazioni di conversazioni rubate da un personaggio allo scopo di procurarsi denaro. Registrazioni effettuate con un cellulare per oltre un anno e mezzo”. Lo afferma il giornalista Emilio…

Leggi tutto