Mariano Bella

Mariano Bella, direttore dell’Ufficio Studi di Confcommercio

ROMA – Tra il 1995 e il 2013 la percentuale di spesa a prezzi costanti per i consumi “outdoor” (tempo libero, viaggi e vacanze, e pasti e consumazioni fuori casa) è passata dal 15,3% al 18% circa. Si tratta di una crescita che riflette le trasformazioni sociali e la maggiore propensione delle famiglie a viaggiare e partecipare a eventi culturali, ma che tuttavia resta al di sotto di quella che si è avuta in altri

leggi...