Presentazione rimborsi posticipata al 30 aprile. Numero verde per urgenze, visite, ricoveri

Casagit: misure per l’emergenza nazionale

ROMA – Casagit Salute, avendo come obiettivo prioritario quello di garantire il massimo livello di servizio possibile a favore dei giornalisti e dei loro familiari, in questo periodo di emergenza nazionale ha adottato, già dalla scorsa settimana, misure precauzionali atte a scongiurare eventi che possano porre a rischio la salute del personale e di quanti sono chiamati a svolgere il loro lavoro negli uffici centrali di via Marocco 61 a Roma.

Daniele Cerrato

Il presidente Daniele Cerrato e il direttore Francesco Matteoli comunicano che sono state messe a punto procedure che consentono a molti degli impiegati, in particolare a quelli addetti alle funzioni essenziali di servizio ai soci, di lavorare da casa secondo le modalità del cosiddetto “smart working” o lavoro agile.
Questo consentirà di mantenere attive le comunicazioni con i soci e il rilascio delle autorizzazioni alle prestazioni nelle strutture convenzionate, anche nel caso di provvedimenti ulteriori che dovessero costringere alla chiusura degli uffici di Roma.
Per chi continua a lavorare nella sede di Casagit Salute sono state poste in essere importanti misure di protezione individuale.
È stato istituito un Comitato di emergenza Covid-19 composto da presidente, direttore generale, vice presidenti e presidente di Casagit Servizi srl per affrontare e applicare le misure che dovessero essere ulteriormente decise a livello governativo fino alla cessazione dell’attuale emergenza nazionale.

L’ingresso della sede centrale della Casagit, al numero 61 di via Marocco a Roma (Foto Giornalisti Italia)

Sono stati per ora posticipati al 30 aprile i termini di consegna delle pratiche per i rimborsi riferite all’ultimo trimestre del 2019 (ottobre, novembre e dicembre).
A partire da lunedì 16 marzo, per tutte le richieste e le comunicazioni dei soci sarà possibile inviare un’e-mail all’indirizzo assistenza@mail.casagit.it.
Inoltre è stato attivato il Numero verde 800548831 per chi è impossibilitato a inviare un’e-mail. Entrambi i servizi saranno attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18 e il sabato dalle 9 alle 13.
Per richieste urgenti di accesso alle strutture convenzionate relative a ricoveri, prestazioni ambulatoriali e odontoiatriche, dopo avere contattato il numero verde, sarà possibile essere richiamati, dal personale Casagit, per assistenza e finalizzazione dell’iter autorizzativo. (giornalistitalia.it)

LEGGI ANCHE:
Coronavirus: il Decalogo del Ministero della Salute
Casagit: misure straordinarie per gli iscritti
Casagit: proroga rimborsi e accessi limitati
Casagit: riaperti i termini di iscrizione

I commenti sono chiusi