In corsa 140 giornalisti per 80 posti di delegato all’Assemblea Nazionale

Casagit al voto da oggi a martedì 8 giugno

ROMA – Parte oggi la corsa dei 140 giornalisti candidati per gli 80 posti di Rappresentante dei Soci ordinari all’Assemblea Nazionale della Mutua Casagit Salute. Si vota, esclusivamente online, ininterrottamente dalle ore 9 di oggi, 4 giugno, alle ore 18 di martedì 8 giugno.
Collegandosi al sito www.casagit.it e cliccando sulla schermata “Elezioni Casagit Salute 2021” si raggiunge il sistema di voto Eligo (cabina elettorale). Bisogna, quindi, digitare il codice fiscale e la password ricevuta, visualizzare l’informativa sulla privacy e digitare il numero del proprio cellulare
Sul cellulare arriverà un Sms con un codice OTP da inserire entro 90 secondi nella schermata. Apparirà la scheda elettorale con il numero delle preferenze consentite e i nomi dei candidati da votare con a fianco il numero progressivo. Il sistema segnala quando si raggiunge il massimo delle preferenze e chiede conferma dei voti espressi.
Da eleggere, inoltre, 1 Rappresentante dei Soci ordinari convenzionati aderenti al fondo sanitario integrativo ad adesione individuale e 1 Rappresentante dei Soci ordinari convenzionati aderenti al fondo sanitario integrativo ad adesione collettiva. (giornalistitalia.it)

TUTTI I CANDIDATI REGIONE PER REGIONE
I DELEGATI DA ELEGGERE
IL NUMERO MASSIMO DI PREFERENZE DA ESPRIMERE

ABRUZZO
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

CAMPLONE Marco 11/12/1964
GIAMMARIA Katia 26/05/1954
NERONE Walter 16/08/1952
SPERANZA Donatella 26/06/1962

BASILICATA
(1 delegato – massimo 1 preferenza)

LOSIGNORE ANTONELLA 23/07/1986
MELE Manuela Antonella 09/08/1978
NAPOLI Grazia Maria 18/04/1962
NARDACCHIONE Roberta 22/06/1977

CALABRIA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

CAMBARERI Pier Paolo 22/07/1975
GIANNAZZO SANTA 29/01/1974
LOMBARDO Luisa 22/04/1975

CAMPANIA
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

CAPORASO Giuseppe 08/07/1965
CARILLO Petronilla 01/06/1969
CLEMENTE Ugo 10/01/1979
DE CARO Giuseppe 25/01/1984
LA PENNA Maria Rosaria 17/03/1957
SCAPATICCI Enrico 11/07/1969
ZACCARIA Mario 03/01/1953

EMILIA ROMAGNA
(4 delegati – massimo 3 preferenze)

BALESTRAZZI Marco 18/06/1977
CASCELLA Paola 25/01/1950
CIOCE Saverio 02/02/1958
CUMANI Claudio 09/12/1952
DILETTI Lucio 29/10/1951
MAROZZI Marco 25/01/1950
PICCININI Fabrizio 12/06/1959

FRIULI VENEZIA GIULIA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

BARBACINI Corrado 07/06/1955
GIRELLI Gian Paolo 27/08/1951
SEU Christian 29/07/1985
STRATTI Ingrid 23/05/1981

LAZIO
(20 delegati – massimo 14 preferenze)

AMBROGI Roberto 14/11/1947
AMMIRATI Raffaella 11/02/1965
ANASTASI Filippo 14/10/1946
ANTOLINI Mario 28/06/1949
ARISTODEMO Paola Alessandra 23/07/1961
BALDINI Adalberto 29/03/1961
BARTOLONI Marzio 13/03/1971
BERTI Laura 26/11/1959
CADALANU Giampaolo 13/02/1958
CAMPANA Domenico 22/11/1949
CHIOMINTO Corrado 29/04/1963
CUCURNIA Fiammetta 15/09/1957
DI MARIO Francesco 15/09/1958
DI PILLO Simonetta 11/12/1962
FORMAGGIO Diana Angela 29/05/1958
GAETA Alessandro 04/07/1961
GARBO Daniele 03/02/1952
GASPARINI Arianna 30/12/1958
GRIGNETTI Francesco 21/03/1961
INNAMORATI Giovanni 22/02/1959
LOMBARDI Daniele 06/11/1973
MANZOCCHI Carla 27/03/1965
MARRONI Stefano 10/05/1956
MASSI CARLA 26/10/1956
PACIFICI Giorgio 05/12/1962
PALUMBO Vannina 06/01/1957
PELOSI Gerardo 06/07/1956
PICCOLILLO Virginia 02/12/1962
PIZZUTO Maurizio 15/09/1959
SCHIAFFINI Alessia 19/04/1974
SERLONI Laura 20/01/1983
SPIRITO Giampiero 27/05/1960
TAMBURELLO Stefania 25/12/1952
TESTA Laura 30/03/1961
TRIPALDI Paolo 12/10/1972
VERBARO Viviana 07/05/1970
VISCA Anna Lucia 09/08/1953
VLADOVICH Stefano 13/07/1963

LIGURIA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

CERIGNALE Fabrizio 08/05/1964
FAGANDINI Marco 17/05/1982
FILIPPI Guido 20/10/1964
MILLEPIEDI Enzo 16/10/1946
LOMBARDIA
(19 delegati – massimo 13 preferenze)

BARSOTTINI Laura 26/01/1964
BERRA Maria Sabina 26/03/1964
BERRETTA Cristina 06/01/1956
BIOLCHINI Stefano 04/05/1970
CAPONE Antonello 03/03/1959
CAPONE Francesco 02/03/1956
CHIESA Fausta 08/05/1970
CHIODINI Ezio Marco 02/01/1946
COSTA Paolo 30/03/1961
D’AMICO Paola 26/10/1961
EBOLI Vittorio 18/09/1978
ESPANET Luisa 18/09/1947
GALLIZZI Stefano 03/04/1970
GARIBOLDI Carlo Ercole 31/01/1964
GIULIANI Gianfranco 16/05/1962
GOLINO Elena 12/09/1957
MARTINELLA Vera Michela 08/03/1974
MONTANARI Andrea 05/08/1972
MUSCAU Costantino 06/07/1947
PELLIZZARI Alessandro 09/03/1961
PIRANI Fernanda 29/04/1959
PORCIANI Franca 09/09/1949
SANSONETTI Vincenzo 15/02/1952
SAPIENZA Tiziana 23/05/1977
SPATOLA Giuseppe 28/10/1975
VELLUTO Alessandra 24/05/1972
ZILIO Maria Matilde 12/09/1959

MARCHE
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

CESETTI Stefano 12/10/1962
FILIPPINI Antonio 27/10/1965
FRENQUELLUCCI Pietro 13/01/1958
SINIBALDI Silvia 15/05/1961
MOLISE
(1 delegato – massimo 1 preferenza)

CARAFA Mauro 31/12/1958
COLELLA Luca 20/06/1972
DANESE Tonino 08/03/1977
PIEMONTE
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

ARDUINO Arturo 28/10/1954
COTTO Daniela 28/06/1963
GUCCIONE Gabriele 08/08/1986
LONGHIN Diego 09/07/1976
VAI Carola 25/04/1951
PUGLIA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

LORUSSO Nicola 20/08/1974
RICCO Giuseppe 25/04/1958
SUMMO Gianfranco 03/11/1969

SARDEGNA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

ARTIZZU Andrea 05/01/1965
GAVIANO Enrico 10/07/1956
ZAMMITTI CHIARA 17/1271975

SICILIA
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

ARENA Antonino 01/04/1962
D’ANNA Maria 10/08/1962
FARINELLA Maria Pia Antonietta 08/01/1955
PALOMBA Giuseppe 14/07/1969
PULLARA Massimo 25/06/1965
RAFFA Orazio 24/11/1952

TOSCANA
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

BONCIANI Mauro 26/10/1961
CATANI GAGLIANI Paola 06/04/1965
MANZOTTI Michele 03/11/1960
TRENTINO ALTO ADIGE
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

AZZOLINI Luciano 30/07/1949
CORDELLINI Ubaldo 01/09/1968
MALFERTHEINER Peter 01/01/1962
WILLEIT Brigitta 26/02/1977
UMBRIA
(2 delegati – massimo 2 preferenze)

BOSI Ilaria 29/08/1977
CHIODINI Giampietro 29/06/1950
MOSSUTO Anna 21/06/1962
SABATINI Roberto 12/04/1956
VALLE D’AOSTA
(1 delegato – massimo 1 preferenza)

CAMERA Alessandro 12/10/1939
FERRERO Fulvia 08/03/1963
VENETO
(3 delegati – massimo 2 preferenze)

BOLOGNANI Tiziana 01/12/1964
LIPPARINI Valeria 04/07/1963
MASON Andrea 11/12/1965
PERTILE Mauro 07/07/1953
ROVEROTTO Chiara 31/10/1962
FONDO AD ADESIONE INDIVIDUALE
(1 delegato – massimo 1 preferenza)

CARATELLI Francesca 08/08/1955
TETI Agazio Antonio 01/03/1952
TUBINO Pietro 04/07/1955
FONDO AD ADESIONE COLLETTIVA
(1 delegato – massimo 1 preferenza)

FELLICO Mauro 06/07/1964
MARINO Assunta 17/03/1960

ELEZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEI SOCI IN ASSEMBLEA NAZIONALE
art. 2 del Regolamento elettorale
• 80 Rappresentanti sono eletti nell’ambito dell’elenco elettorale dei Soci ordinari mediante espressione di voto degli elettori indicati nel medesimo elenco e rappresentano gli iscritti in ciascuna circoscrizione in base alla ripartizione indicata nell’art. 9 del Regolamento elettorale.
• 1 Rappresentante è eletto nell’ambito dell’elenco elettorale dei Soci ordinari convenzionati aderenti al fondo sanitario integrativo ad adesione individuale mediante espressione di voto degli elettori indicati nel medesimo elenco – collegio unico nazionale.
• 1 Rappresentante è eletto nell’ambito dell’elenco elettorale dei Soci ordinari convenzionati aderenti al fondo sanitario integrativo ad adesione collettiva mediante espressione di voto degli elettori indicati nel medesimo elenco – collegio unico nazionale.
Ai sensi dell’art. 14 dello Statuto i Soci ordinari convenzionati aderenti in mutualità mediata e iscritti al libro soci – Società di mutuo soccorso e Fondi sanitari integrativi – hanno diritto a nominare un proprio rappresentante in Assemblea Nazionale.
Con l’atto di trasformazione di Casagit in Società di Mutuo Soccorso dell’11 dicembre 2019 tutti gli iscritti alla Cassa in qualità di Soci (giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti iscritti nel Registro tenuto dall’Ordine, giornalisti iscritti all’Elenco stranieri annesso all’Albo e titolari di pensione diretta a carico Inpgi) sono stati iscritti alla Mutua in qualità di Soci ordinari.
Gli iscritti a Casagit Associazione in qualità di Aggregati (decaduti a seguito di cancellazione dall’Ordine per inattività, figli ed equiparati per i quali siano venuti a mancare i requisiti per l’iscrizione come Familiari, superstiti che non avevano titolo proprio ad associarsi, aggregati titolari di pensione indiretta o di reversibilità in caso di cessazione di trattamento pensionistico) sono stati iscritti in qualità di Soci ordinari convenzionati aderenti al Fondo sanitario integrativo ad adesione individuale.
Gli iscritti a Casagit Associazione in qualità di Aggregati (dipendenti di organismi di Categoria titolari di rapporto di lavoro subordinato: Fnsi – Associazioni regionali di stampa – Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti – Consigli regionali dell’Ordine – Inpgi – Fondo pensione complementare dei giornalisti – Casagit) sono stati iscritti in qualità di Soci ordinari convenzionati aderenti al Fondo sanitario integrativo ad adesione collettiva.
Al 31 dicembre 2020 non risultano iscritte alle Mutua persone giuridiche aderenti in mutualità mediata a titolo di Soci ordinari convenzionati.

CHI PUO’ VOTARE ED ESSERE ELETTO
art. 3 del Regolamento elettorale
Per le elezioni 2021 hanno diritto al voto:
Soci ordinari
• i giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti iscritti all’Ordine dei Giornalisti e i giornalisti iscritti all’Elenco stranieri annesso all’Albo dei giornalisti.
• i titolari di pensione diretta a carico dell’Inpgi.
Soci ordinari convenzionati
lavoratori iscritti collettivamente tramite enti, associazioni, società, aziende ai quali per legge, disposizioni statutarie, contratti di lavoro, regolamenti o accordi aziendali sia attribuito il potere di affidare alla Mutua, per conto degli stessi, la costituzione e la gestione di un Fondo sanitario integrativo ad adesione collettiva
persone fisiche per le quali la Mutua costituisce e gestisce il Fondo sanitario integrativo ad adesione individuale
che al 31 dicembre 2020 abbiano un’anzianità di iscrizione di almeno 24 mesi, che non versino in stato di morosità o che lo abbiano sanato entro il 10 marzo 2021 (tale condizione deve permanere fino alla conclusione dell’iter elettorale), che non versino in una delle condizioni interruttive del rapporto associativo a norma dell’art. 6 dello Statuto, che non siano sottoposti a sospensione degli effetti dell’iscrizione agli albi professionali e al Registro praticanti dell’Ordine dei giornalisti ai sensi dell’art. 7 dello Statuto.

SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE
A ciascun Socio elettore è attribuita una chiave segreta per l’accesso alla piattaforma di voto. È costituita dal codice fiscale e una password. Quest’ultima è spedita o inviata attraverso News Alert agli iscritti all’area riservata ed è utilizzabile solo in occasione delle votazioni.
L’invio delle password è stato eseguito nei giorni scorsi ed eventuali duplicati possono essere richiesti alla Direzione generale con copia di un documento d’identità valido fino alle ore 17 dell’8 giugno.
Al momento dell’accesso nella cabina elettorale elettronica sarà richiesto un numero di cellulare, al quale sarà inviato un OTP, valido per un periodo limitato, da digitare per poter procedere con la votazione.
All’apertura e alla chiusura dei seggi il Notaio certificherà l’integrità dei database di riferimento.

ATTIVAZIONE CALL CENTER ELEZIONI
Il Call center elezioni è attivo tutti i giorni, incluso il sabato, fino all’8 giugno dalle ore 9 alle 18.

COME E QUANDO SI VOTA
Il voto è espresso con modalità telematica via web. Il portale per le votazioni è disponibile 24 ore su 24 dalle ore 9 del 4 giugno alle ore 18 dell’8 giugno 2021.
Accedendo alla cabina di voto elettronico il Socio ha disponibile l’elenco dei candidati e l’indicazione del numero massimo di preferenze da poter esprimere.
Collegandosi al sito www.casagit.it e cliccando sulla schermata “Elezioni Casagit Salute 2021” si raggiunge il sistema di voto Eligo (Cabina elettorale):
digita il tuo codice fiscale
digita la password ricevuta
visualizza l’informativa sulla privacy
digita il tuo numero di cellulare
Sul cellulare arriverà un Sms con un codice OTP da inserire entro 90 secondi nella schermata. Apparirà la scheda elettorale con il numero delle preferenze consentite e i nomi dei candidati da votare con a fianco il numero progressivo. Il sistema segnala quando si raggiunge il massimo delle preferenze e chiede conferma dei voti espressi.
Per chi avesse problemi di computer, nella giornata di sabato 5 giugno, dalle ore 10 alle ore 18, è allestita una postazione assistita per il voto elettronico nelle Consulte regionali. Ovviamente non è un seggio elettorale, ma un semplice computer messo a disposizione di chi eventualmente dovesse avere difficoltà a casa.

PREFERENZE DA ESPRIMERE
Ciascun elettore Socio ordinario:
a. Per le circoscrizioni in cui devono essere eletti tre o più rappresentanti in Assemblea Nazionale esprime un numero di preferenze pari ai due terzi del numero dei rappresentanti da eleggere, arrotondato per eccesso.
b. Per le circoscrizioni in cui devono essere eletti due rappresentanti in Assemblea Nazionale esprime un numero di preferenze pari al numero dei rappresentanti da eleggere;
c. Per le circoscrizioni chiamate ad eleggere un solo rappresentante in Assemblea Nazionale dovrà essere espressa una preferenza per l’elezione del rappresentante in Assemblea Nazionale ed è prevista la possibilità di esprimere una preferenza aggiuntiva (che ovviamente non è valida per l’Assemblea Nazionale – n.d.r.) per l’elezione della Consulta regionale. Saranno eletti nella Consulta, secondo la graduatoria elettorale, i candidati che avranno riportato più voti.
2. Ciascun elettore Socio ordinario convenzionato esprime, nell’ambito del fondo sanitario integrativo d’appartenenza, tante preferenze quanti sono i membri da eleggere. Le elezioni si terranno su collegio unico nazionale.

SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE
Art.13 del Regolamento elettorale
Risultano eletti i Soci che hanno riportato il numero maggiore di voti.
In caso di parità risulta eletto:
SOCI ORDINARI
Il Socio con maggiore anzianità di iscrizione alla Mutua e in caso di ulteriore parità il Socio con maggiore anzianità di iscrizione all’Ordine dei giornalisti.
SOCI ORDINARI CONVENZIONATI
Il Socio con maggiore anzianità di iscrizione alla Mutua e in caso di ulteriore parità il Socio più anziano come età anagrafica.
I risultati delle elezioni sono pubblicati sul sito istituzionale.

RICORSI SULLE OPERAZIONI ELETTORALI
Art. 14 Regolamento elettorale
I ricorsi sullo svolgimento delle elezioni devono pervenire alla Direzione generale mediante raccomandata con ricevuta di ritorno, via pec all’indirizzo presidenza@pec.casagit.it o consegna diretta entro il quindicesimo giorno successivo alla chiusura delle operazioni elettorali. I ricorsi sono sottoposti alla Commissione elettorale. (giornalistitalia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *