Dal 26 al 29 settembre a Treviso il 20° World Press Cycling Championship

Campionati mondiali di ciclismo giornalisti

TREVISO – La 20ª edizione del World Press Cycling Championship, il Campionato del Mondo Giornalisti Ciclisti, sarà ospitata in Veneto, tra paesaggi e località che sono diventati tappe-simbolo del ciclismo italiano. Un’esperienza memorabile che unisce sport, storia, arte, gastronomia.
Dal 26 al 29 settembre 2019 Treviso sarà la sede del Mondiale ed accoglierà giornalisti e giornaliste di stampa, tv e internet, reporter, fotografi e cameramen provenienti da tutto il mondo, per un week end davvero memorabile che si concluderà con la gara in linea con partenza e arrivo a Valdobbiadene nella terra del Prosecco di recente divenuta patrimonio dell’Unesco.
Sul finire degli anni ’60 a Mariano Comense venne lanciato un Campionato europeo per giornalisti e qualche anno dopo si tentò di organizzare in Abruzzo anche un Campionato del mondo riservato ai giornalisti. Entrambi i tentativi non ebbero un particolare successo e nel 1982 si disputò l’ultima gara internazionale riservata ai giornalisti.
Quasi vent’anni dopo la Aijc (Association Internationale des Journalistes du Cyclisme) promosse a Les Herbiers in Francia un campionato del mondo riservato ai giornalisti. L’idea piacque e il campionato crebbe anno dopo anno aumentando sia il numero dei partecipanti (il record è stato nel 2015 a Oudenaarde in Belgio con oltre 160 partenti) sia come numero di nazioni rappresentate (nelle varie edizioni si sono schierati al via giornalisti di 22 nazioni di tutto il mondo).
Dieci sono state le nazioni che hanno ospitato il mondiale finora, quattro volte si è corso in Austria, Belgio e Italia (contando anche questa edizione in Veneto) due volte in Francia e Grecia e una volta in Germania, Lussemburgo, Svizzera, San Marino e Slovenia. Nel 2015 il mondiale fu disputato in due nazioni diverse, l’Italia ospitò la prova sprint, il Belgio quella su strada e a cronometro.
Nelle prime edizioni era prevista solo la prova su strada, nel 2006 in Austria a Deutschlandberg è stato introdotto anche il campionato a cronometro, mentre nel 2011 in Italia a Gabicce si è disputato anche il campionato sprint. In alcune occasioni sono anche stati organizzati campionati a squadre. I diciannove campionati finora organizzati hanno assegnato 152 maglie di campione del mondo, mentre diciassette differenti nazioni compaiono nel medagliere. (giornalistitalia.it)

IL PROGRAMMA

Giovedì 26 settembre ore 18.30
Treviso – Cerimonia di Apertura

Venerdì 27 settembre ore 15
Villorba (TV) – Campionato del Mondo a Cronometro Individuale
Villorba (TV) – Premiazioni a seguire presso Palaverde

Sabato 28 settembre ore 10
Visita con guida turistica a Treviso offerta da Baldoin Viaggi

Sabato 28 settembre ore 15.30
Treviso – Campionato del Mondo Sprint Individuale
Treviso – Premiazioni in Piazza Duomo

Domenica 29 settembre
Ore 07.30 – Valdobbiadene (TV) – Ritrovo presso Tenuta Villa Sandi
Ore 08.30 – Valdobbiadene (TV) – Campionato del Mondo su strada M1, M2, M3 e Donne
Ore 14.30 – Valdobbiadene – (TV) Premiazione e cerimonia di chiusura presso Tenuta Villa Sandi

 

 

I commenti sono chiusi