Domani alle 18.30 l’omaggio ad “un giornalista coraggioso, colto e curioso”

La Camera ricorda Saverio Tutino

Saverio Tutino

Saverio Tutino

ROMA – Saverio Tutino è stato “un giornalista coraggioso, curioso, colto e ha lasciato una grande eredità”, cioè l’Archivio Diaristico del Comune di Pieve Santo Stefano (AR), un’istituzione che raccoglie memorie e diari di “gente comune”.
A tre anni dalla sua scomparsa, domani alla Camera alle 18.30 (nell’Auletta dei Gruppi in via di Campo Marzio, 78) ci sarà un incontro per ricordare “il valore e l’impegno di Tutino” insieme a Concita De Gregorio, Alfredo Reichlin, Melania G. Mazzucco e Giorgio Frasca Polara.
Coordina Camillo Brezzi, letture dai diari di Mario Perrotta.
A renderlo noto è il deputato democratico Walter Verini che ha organizzato l’incontro in collaborazione con la Fondazione Archivio Diaristico nazionale. (Askanews)

I commenti sono chiusi