ROMA – “Il terrorismo giustificato in prima pagina”. Così il blog delle Stelle attacca La Stampa di Torino per un commento in prima pagina sulla lettera con esplosivo inviata al sindaco Chiara Appendino. “Guardate a che livello di bassezza sono arrivati certi giornalisti italiani”, si legge sul blog che critica il “Buongiorno” di Mattia Feltri e chiede all’Ordine dei giornalisti di intervenire.

Mattia Feltri

“Per Feltri è la ‘rabbia delle periferie’, la cui popolazione nulla ha a che fare con questi fatti, la giustificazione per fabbricare e inviare un pacco bomba che, come ha riferito la Questura di Torino, riporterebbe la firma anarco-insurrezionalista ed era ‘idoneo a esplodere’ provocando gravissime conseguenze, alla sindaca Chiara Appendino, a cui – ancora una volta e a maggior ragione dopo aver letto cose come questa – va tutta la nostra solidarietà e vicinanza” scrive il M5s che continua: “Un pacco bomba per Feltri è un modo come un altro di ‘chiedere il conto’. Di cosa, poi? E da parte di chi? Gli anarco-insurrezionalisti propugnano l’abolizione dell’autorità dello Stato e non provano alcuna simpatia per alcuna forza politica, come dimostrano i fatti”.
Inoltre, continua il blog, “per Feltri la colpa di questo atto intimidatorio non sarebbe da ricercare fra i diretti responsabili, ma risiederebbe nella politica che, semplicemente, ha dato il proprio sostegno alla magistratura e alle Forze dell’Ordine e ha ribadito che la legalità deve essere tutelata per tutte e tutti, fregandosene delle ritorsioni intimidatorie. Non una riga – è scritto testualmente – invece di condanna del gesto e di solidarietà alla sindaca, ma anzi una sorta di giustificazione, sulla prima pagina del principale quotidiano di Torino, della violenza e del terrorismo: #Feltrivergogna e chiedi scusa!”. (ansa)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *