L’idea lanciata alla Conferenza sui pericoli della disinformazione nel Titano

San Marino, osservatorio sulle fake news

La I Conferenza di Alto Livello sui pericoli della disinformazione svoltasi al Teatro Titano di San Marino

SAN MARINO – Grande successo della tavola rotonda sullo stato di salute dell’informazione, con particolare riferimento alle fake news e al loro peso nella qualità dell’informazione pubblica, tenutasi al teatro Titano della

leggi...
Grande partecipazione al corso promosso da Consulta per l’Informazione e Asss

San Marino: la stampa sportiva analizza la Var

Il tavolo dei relatori al corso sulla Var a San Marino (foto Asss)

SAN MARINO (Repubblica di San Marino) – Grande partecipazione di addetti ai lavori e non al corso dedicato alla Var, organizzato dalla Consulta per l’Informazione della Repubblica di San Marino in collaborazione

leggi...
Anche 3 giornalisti coinvolti dal gruppo di hacker. La Consulta: “Dossieraggio”

San Marino nel mirino di Anonymous

Il Palazzo del Governo di San Marino

SAN MARINO (Repubblica di San Marino) – La sedicente cellula di “Anonymous San Marino” torna a colpire. Questa volta il gruppo di hacker ha preso di mira il Governo della Repubblica di San Marino, pubblicando su una

leggi...
Scontro drammatico tra magistratura e politica nel pesante silenzio di giornali e tv

San Marino, ci vogliono media più indipendenti

San MarinoSAN MARINO (Repubblica di San Marino) – Partiamo dalla vicenda che ha portato il Consiglio Giudiziario Plenario a sfiduciare il magistrato dirigente del Tribunale, Valeria Pierfelici, revocandole l’incarico ricoperto. Tutto questo a causa dei comportamenti indicati nell’ordine del giorno approvato dal Consiglio Giudiziario nella seduta plenaria dell’8 febbraio 2018: “… ha omesso ogni iniziativa volta ad adottare provvedimenti

leggi...
La candidatura di Anna Chiara Macina all’Autorità Garante per l’Informazione

San Marino, al setaccio il Dna dei giornalisti

San MarinoSAN MARINO – L’Assemblea della Consulta per l’informazione di San Marino ha avanzato la candidatura di Anna Chiara Macina quale rappresentante delle testate giornalistiche cartacee (quotidiani e periodici), on line e delle agenzie di informazione, prevista dall’articolo 6 della legge 5 dicembre 2014 n. 211 in materia di editoria e di professione degli operatori dell’informazione. Anna Chiara Macina, rappresentante delle testate cartacee, viene candidata a sostituire all’interno dell’Autorità Garante per l’Informazione la dimissionaria Bianca Maria Toccagni, rappresentante delle testate on-line

leggi...
Nella Repubblica del Titano chi ha interesse ad indebolire Governo e Banca Centrale?

San Marino non è un Paese per Governatori

San MarinoSAN MARINO – Oramai è sotto gli occhi di tutti come San Marino non sia un Paese per Governatori. La novità, rispetto al recente passato, in cui il rapporto di collaborazione tra i vari presidenti della Banca Centrale e la Repubblica di San Marino si è interrotto, è che questa volta stupisce che a “saltare” sia il Direttore Generale con una modalità a metà tra il farsesco ed il ridicolo.
Tutto è partito da una perquisizione domiciliare dell’abitazione messa a disposizione del direttore generale Raffaele Capuano, da parte della banca stessa, perquisizione giudiziaria – ricordiamolo – avvenuta in sua assenza e senza la sua

leggi...
Collettiva a Fano per rimarcare il valore della fotografia che “divide la vita in attimi”

La realtà vista con gli occhi di un fotoreporter

Io reporterFANO (Pesaro e Urbino) – Una mostra collettiva, quella tenutasi a Fano nell’ex chiesa di Sant’Arcangelo dall’11 al 19 febbraio, intitolata “Io Reporter” e costituita, appunto, dalla ricerca di quindici fotoreporter che, nei giorni nostri, hanno usato la fotografia come strumento di documentazione e testimonianza nei temi più diversificati per cui si passa da “temi più impegnati e di attualità ad altri in apparenza più futili ma capaci di trasportarci in un racconto di grande empatia”.
La mostra, nella sua varietà di temi, alcuni dei quali di evidente valore informativo altri di testimonianza dei tempi moderni, offre spunti di riflessione sul ruolo e l’impatto che il flusso di immagini (adesso diventato enorme ed in larga parte fuori controllo) può avere sulla realtà

leggi...
Più che il silenzio, spesso sono le mezze verità ad essere peggiori delle menzogne

San Marino, la Repubblica degli innominabili

San Marino

San Marino

Pietro Masiello

Pietro Masiello

SAN MARINO  – Qual è l’errore peggiore che può fare un giornalista? “Non scrivere quello che vede e non dire quello che pensa”, sostiene Massimo Fini.
Nel mondo dell’informazione della Serenissima Repubblica di San Marino, uno sport molto diffuso è quello di non indicare negli articoli nomi, cognomi e situazioni sui fatti che accadono, rendendoli così comprensibili spesso solo agli

leggi...
Far cadere l’attenzione sulle sanguinose stragi nel mondo ci rende un po’ complici

Quelle 33 guerre silenziose che i media ignorano

In Sud Sudan l’esercito è accusato di stupri,  mutilazioni, cannibalismo nei confronti dei civili

Sud Sudan: l’esercito è accusato di stupri, orrende mutilazioni e cannibalismo nei confronti dei civili

Pietro Masiello

Pietro Masiello

SAN MARINO – È opinione largamente diffusa che vi siano guerre sanguinose che, una volta documentate e portate fugacemente alla ribalta mediatica, cadano irrimediabilmente nel mare magnum dell’oblio mediatico, subito sostituite da altri eventi di cronaca che salgono sul palcoscenico della comunicazione.
Ottimi tempi andati, verrebbe da dire,

leggi...
design   emme21