Walter Barbero

PONT SAINT MARTIN (Aosta) – Un grave lutto per il giornalismo e lo sport valdostano. All’età di 68 anni è morto Valter Barbero (lui amava firmarsi Walter), per gli amici “Ringo”, storico direttore del settimanale La Vallée Notizie e dirigente sportivo di note società calcistiche liguri e piemontesi.
Nato a Montalto Dora, in provincia di Torino, il 2 febbraio del 1950, poco più che ventenne muove i primi passi nel giornalismo come collaboratore della Sentinella del Canavese, per poi approdare, a Torino, nella redazione sportiva della Gazzetta del Popolo. Due anni di esperienza, quindi il ritorno, nel 1975, alla Sentinella che, nel 1978, accoglie la sua idea e gli affida l’edizione del lunedì “Canavese Sport”.
Dal 1980 al 1985 è collaboratore da Aosta de La Stampa e Stampa Sera, cura il notiziario di Radio Ivrea e dirige i settimanali “Notizia Oggi” a Vercelli e Borgosesia e “La Nuova Periferia” a Chivasso, oltre a collaborare con altre iniziative editoriali a Settimo Torinese e Ivrea. Assume anche l’incarico di direttore editoriale di una società grafica di Casale Monferrato, contribuendo alla nascita di varie testate locali in Piemonte e in Liguria.
La svolta della sua vita è, comunque, legata all’incontro con il collega Piero Minuzzo e gli editori Giovan Battista Giachetti e Giovanni Numico, assieme ai quali, nel 1985, fonda La Vallée Notizie dirigendola, per ben 26 anni, fino al luglio del 2011. Un’esperienza lasciata con un editoriale memorabile: “Avendo raggiunto l’età pensionabile e quasi quarant’anni di servizio, – scrisse – credo sia doveroso farmi da parte. Confesso che non è stato facile staccare la spina, ma mi sono accorto che il tempo trascorre inesorabile. Il mio orgoglio è aver dato la possibilità a molti giovani di fare questo lavoro”.
Componente del Corecom della Valle d’Aosta dal 2013, quest’anno ha pubblicato il volume autobiografico “Quel ragazzo di Albiano”, presentato nell’aprile scorso nella sala municipale del Comune di Albiano d’Ivrea. Grande appassionato di sport, Walter Barbero è stato anche dirigente sportivo in diverse e importanti società calcistiche piemontesi e valdostane e consigliere comunale a Pont-Saint-Martin. A lui si deve il recupero del Centro anziani di Ponte.
Walter Barbero è morto, nella notte, nella sua casa di Pont-Saint-Martin dopo aver lottato per mesi contro una grave malattia. Lascia la moglie Viviane, i figli Alain e Stephanie e i nipoti. I funerali si svolgeranno martedì 7 agosto, alle ore 10.30, a Fontainemore.
Cordoglio è stato espresso dall’Ordine dei giornalisti della Valle d’Aosta e dall’Associazione Stampa Valdostana, i quali ricordano che “la Vallée Notizie ha rappresentato un trampolino di lancio per molte firme del giornalismo valdostano”.
“Sincero cordoglio per il grave lutto che ha colpito il mondo del giornalismo valdostano a seguito della scomparsa di Walter Barbero, storico e noto giornalista nonché fondatore e direttore per 26 anni del settimanale regionale La Vallée  Notizie” viene espresso anche dal presidente della Giunta regionale della Valle d’Aosta, Nicoletta Spelgatti, a nome suo personale e di tutto il Governo regionale. (giornalistitalia.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *