Umbria in lutto per la scomparsa di un signore d’altri tempi. Il cordoglio dell‘Odg

Addio al giornalista Gianni Fabi

Giovanni Fabi

PERUGIA – Giornalismo umbro in lutto per la scomparsa di Giovanni Fabi. Se n’è andato sabato, all’indomani del suo 82° compleanno. Un signore d’altri tempi, impegnato nel volontariato, che ha alternato la sua passione per la carta stampata con la professione di responsabile amministrativo dell’Ufficio Personale dell’Università di Perugia.
Nato il 5 giugno 1938, era giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dell’Umbria dal 10 novembre 1980. Ha collaborato, per oltre quarant’anni, con i quotidiani Il Gazzettino, La Voce, Il Tempo, La Nazione e, fino a tre anni fa, con Il Messaggero, soprattutto per lo sport seguendo le gesta del suo Perugia calcio che gli aveva regalato una profonda amicizia con gli allenatori Ilario Castagner e Guido Mazzetti. Gianni lascia la moglie Erminia e i figli Barbara e Francesco.
Cordoglio per la scomparsa di Gianni Fabi viene espresso dal presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria, Roberto Conticelli, che lo ricorda come «un giornalista capace e una persona seria. Gianni ha lavorato per anni in particolare nel settore dello sport, onorando al meglio il nostro mestiere». (giornalistitalia.it)

I commenti sono chiusi