MILANO – È mancato ieri, dopo una lunga malattia, il giornalista Carlo Vezzoni. Da qualche anno in pensione, Carlo aveva iniziato nel 1976 a lavorare nell’allora Ufficio Stampa della Giunta regionale della Lombardia per poi proseguire il suo lungo cammino professionale a “Lombardia Notizie”, l’agenzia stampa della Regione. È stato anche assessore alla Provincia di Milano e consigliere di amministrazione del Teatro alla Scala.
Carlo Vezzoni aveva 71 anni e terminata la sua esperienza a Lombardia Notizie si è dedicato a dirigere il periodico di viaggi e turismo “On the road”.
Nel 1994 fu nominato nel consiglio di amministrazione del Teatro alla Scala, e nello stesso anno divenne anche assessore provinciale all’Editoria e all’Informatica in quota Ppi nella giunta guidata dal leghista Massimo Zanello.
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a nome dell’intera giunta regionale, insieme ai colleghi dell’agenzia di stampa Lombardia Notizie e dell’Ufficio del Portavoce, esprimono le più sentite condoglianze alla moglie e ai figli.
Il funerale di Carlo Vezzoni sarà celebrato domani, giovedì 13 giugno, alle ore 14,30, a Segrate nella Parrocchia di Sant’Ambrogio ad Fontes, in via Cardinale Schuster 1. (giornalistitalia.it)

 

Comments are closed.