I piccoli giornalisti di #noisiamofuturo premiati al Premio Bancarella

I piccoli giornalisti di #noisiamofuturo premiati al Premio Bancarella

PONTREMOLI (Massa-Carrara) – Premio Bancarella ai ragazzi di #noisiamofuturo, progetto di giornalismo per giovani studenti di età compresa tra i 16 e i 20 anni che hanno realizzato le migliori recensioni letterarie sui libri finalisti. Prima classificata è stata la redazione “Is there life on Mars” del Liceo Leopardi di Aulla, seconde a pari merito le redazioni “Scimmie Antropomorfe” e “Una talpa in un caffè” del Liceo Berchet di Milano, terza classificata la redazione “Penfriends” del Liceo Leopardi Aulla.
Il sottosegretario Cosimo Maria Ferri insieme al direttore del TgCom24, Paolo Liguori a Pontremoli ha incontrato i giovani vincitori che si sono cimentati nella recensione e nella realizzazione di booktrailer dei libri finalisti del Premio Bancarella.
“Noisiamofuturo, il progetto e web-community nata dalla voce di migliaia di giovani italiani, è – ha affermato Ferri – uno stile nuovo e vincente per avvicinare i ragazzi al Premio Bancarella e alla lettura”.
“L’evento di Pontremoli – ha aggiunto Ferri – deve essere un premio culturale sempre più aperto ai giovani e a chi vuole costruire un futuro. La lettura avvicina i giovani alla riflessione, alla pace e a trasmettere quei valori non solo letterari ma di grande umanità. Con la riflessione e la curiosità i giovani riescono ad avere quelle basi che potranno portarsi dietro in qualsiasi attività lavorativa che decideranno di perseguire. Il Premio Bancarella vuole dare un segnale di vicinanza e di stimolo a tutti i ragazzi che hanno voglia di costruire un Paese dove la cultura è il perno fondamentale”. (giornalistitalia.it)

Comments are closed.