Calabria, giornalista aggredita dal figlio del boss

Calabria, giornalista aggredita dal figlio del boss

REGGIO CALABRIA – Ennesima intimidazione ai danni di una giornalista calabrese. A denunciarla è la Federazione nazionale della stampa italiana, con il ...

leggi...

Querele temerarie: condannato Scopelliti

Querele temerarie: condannato Scopelliti

REGGIO CALABRIA – “A fronte di una domanda rivelatasi totalmente infondata già alla lettura degli articoli, post informatici e dichiarazioni televisive denunciate, ...

leggi...

Concessa la Legge Bacchelli a Riccardo Orioles

Concessa la Legge Bacchelli a Riccardo Orioles

ROMA – «Ieri sera mi ha chiamato il presidente del Consiglio Gentiloni e mi ha dato una grande notizia che noi avevamo ...

leggi...

Locri, Parisi (Fnsi): “Abbiamo bisogno dello Stato”

Locri, Parisi (Fnsi): “Abbiamo bisogno dello Stato”

LOCRI (Reggio Calabria) – Parole forti, in difesa dei giornalisti e, più in generale, dei lavoratori onesti della Calabria e dell’Italia tutta, ...

leggi...
Calabria, giornalista aggredita dal figlio del boss

Calabria, giornalista aggredita dal figlio

Scritto da Redazione il 23 Mar 2017 1
Querele temerarie: condannato Scopelliti

Querele temerarie: condannato Scopelliti

Scritto da Redazione il 22 Mar 2017 2
Concessa la Legge Bacchelli a Riccardo Orioles

Concessa la Legge Bacchelli a

Scritto da Redazione il 21 Mar 2017 3
Locri, Parisi (Fnsi): “Abbiamo bisogno dello Stato”

Locri, Parisi (Fnsi): “Abbiamo bisogno

Scritto da Redazione il 21 Mar 2017 4
Chiesto un immediato segnale di discontinuità per garantire un futuro all’azienda

Sciopero dei giornalisti a Radio 24 e Radiocor Plus

Radio 24 RadiocorMILANO – Dopo la proclamazione dello “sciopero ad oltranza” dei giornalisti del quotidiano Il Sole 24 Ore, che chiedono la testa del direttore Roberto Napoletano, iscritto nel registro degli indagati per il reato di false comunicazioni sociali, assieme all’ex presidente e all’ex amministratore delegato, anche i giornalisti di Radio 24 e dell’agenzia di stampa Radiocor Plus fanno sentire la loro voce.
L’Assemblea dei giornalisti di Radio24, esprimendo “forte preoccupazione per lo sviluppo dell’indagine avviata dalla Procura di Milano sul Gruppo 24 Ore”,  ha proclamato lo stato di agitazione con lo sciopero delle firme e affidato al Comitato di redazione un

leggi...
Il divieto è legato all’adesione della Norvegia alle sanzioni della UE contro i russi

Russia: giornalista norvegese vittima della blacklist

Thomas Nielsen

Thomas Nielsen

OSLO (Norvegia) – “Il divieto d’ingresso al confine con la Russia al direttore della rivista norvegese The Independent Barents Observer è legato alla blacklist, la misura di risposta intrapresa dal governo russo a seguito dell’adesione della Norvegia alle sanzioni personali della UE contro cittadini russi”. Lo si legge nella pagina Facebook della missione diplomatica russa ad Oslo.
Thomas Nielsen, direttore della rivista norvegese The Independent Barents Observer, che ha sede nella città di Kirkenes presso il confine con la Russia, ha dichiarato che mercoledì non è riuscito ad attraversare il confine russo-norvegese per seguire la visita di una delegazione danese a

leggi...
Servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale In esclusiva per 10 anni

Il Governo rinnova la concessione alla Rai

RaiROMA – Il Consiglio dei ministri ha deliberato oggi, in esame preliminare, il decreto del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni per la concessione in esclusiva alla Rai, per una durata decennale, dell’esercizio del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale sul territorio nazionale. Col decreto, proposto dal Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, è stato approvato anche l’annesso schema di convenzione, recante le condizioni e le modalità di tale esercizio, che sarà successivamente stipulato tra il Ministero dello sviluppo economico e la società

leggi...
Oltre il 90% chiede a Confindustria la testa del direttore indagato Roberto Napoletano

Il Sole 24 Ore: sciopero ad oltranza dei giornalisti

Roberto Napoletano

Roberto Napoletano

MILANO – “L’Iscrizione nel registro degli indagati, per il reato di false comunicazioni sociali, del direttore Roberto Napoletano e di altri ex manager del gruppo, compresi l’ex presidente e l’ex amministratore delegato, rappresenta la pagina più buia nella storia del Sole 24 Ore”. Lo afferma il Comitato di redazione del quotidiano di Confindustria ricordando che “la redazione ha, sin da ottobre, sfiduciato a larghissima maggioranza il direttore e poi ribadito in più occasioni pubbliche la sua presa di distanza. Già allora era infatti evidente come, al di là delle responsabilità penali che sono ancora da accertare, a Roberto Napoletano dovesse essere attribuito un ruolo di primo piano in una

leggi...
Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto n. 198 legislativo in esame preliminare

Ordine dei giornalisti: dal Governo ok alla riforma

Cnog Odg

Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni

ROMA – La revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in attuazione dell’articolo 2, comma 4, della legge 26 ottobre 2016, n. 198 è stata approvata, in esame preliminare, dal Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Paolo Gentiloni e del ministro per lo sport con delega all’editoria Luca Lotti.
“Il provvedimento – spiega Palazzo Chigi – razionalizza la composizione e le attribuzioni del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, non solo in

leggi...
Blitz della Gdf nella sede del quotidiano. La Procura: “False comunicazioni sociali”

Sole 24 Ore: indagati Napoletano, Benedini e Treu

Sole 24 OreMILANO – Sviluppi nell’indagine della procura di Milano sul Gruppo 24 Ore. La Guardia di Finanza di Milano sta svolgendo una serie di perquisizioni e risultano indagati per false comunicazioni sociali (e appropriazione indebita per circa 3 milioni di euro, ndr), tra gli altri, il direttore Roberto Napoletano, l’ex presidente Benito Benedini

leggi...
L‘Antitrust impone la cessione della raccolta pubblicitaria locale ad un soggetto terzo

L’Espresso, ok condizionato ad acquisizione Itedi

la Repubblica e La stampaROMA – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha autorizzato con condizioni l’acquisizione da parte di Gruppo Editoriale L’Espresso di Italiana Editrice. In particolare, l’Autorità ha imposto alla società acquirente la

leggi...
Simona Vicari: “Ancora molto lavoro per ridurre il ‘gap’ con gli uomini e tra nord e sud”

Donne sempre più digitali, ma poche al comando

Donne e internetROMA – “La donna è il motore della società nella battaglia quotidiana. Ogni giorno è alle prese con il problema di dover coniugare i molteplici impegni familiari e di lavoro. Pertanto, diventa più che mai strategico il ruolo della mobilità e della sicurezza in città, asset fondamentali di una smart city”.
Non usa mezzi termini Simona Vicari, sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture, intervenuta al convegno

leggi...
L’Fbi vuole scovare l’autore della fuga di notizie sullo spionaggio tramite telefono e tv

Cia, è caccia alla “talpa” della soffiata a Wikileaks

CIANEW YORK (Usa) – L’Fbi ha aperto la caccia alla talpa che ha fornito a Wikileaks migliaia di file della divisione cibernetica della Cia, da cui emerge l’uso di sofisticati sistemi di spionaggio attraverso i cellulari e gli apparecchi tv.
La fuga di notizie ha messo in agitazione l’amministrazione Usa e l’industria tecnologica, anche perchè i

leggi...
A Sky Tg24 Valentina Bendicenti scoppia a ridere mentre lancia un servizio

Anche i giornalisti ridono, per giunta in diretta tv

ROMA – Non solo lacrime e sangue, a cui, purtroppo, la crisi del settore e i conseguenti tagli a destra e manca ci hanno abituati, ma, ogni tanto, anche qualche sana risata. Certo, sarebbe meglio non accadesse in diretta tv, eppure

leggi...
Il ministro Luca Lotti rassicura la Fnsi soprattutto su stati di crisi e occupazione

Legge Editoria: decreti attuativi in tempi rapidi

Luca Lotti

Luca Lotti

ROMA – Il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti, sono stati ricevuti oggi dal ministro dello Sport con delega all’Editoria, Luca Lotti. Nel corso dell’incontro sono state esaminate le questioni legale ai decreti attuativi della legge di riforma dell’editoria, con particolare riferimento alla chiusura dei processi di ristrutturazione aziendale avviati negli anni scorsi e al rilancio dell’occupazione.
Il ministro ha confermato la volontà del Governo di approvare in tempi rapidi il decreto sulla definizione degli stati di crisi ancora in atto e per ridefinire i criteri della legge n. 416/81. A tal proposito, il ministro Lotti ha anche ribadito di voler sostenere

leggi...
Dopo 60 anni cancellata la conferenza stampa per l’apertura dell’anno giudiziario

La Corte Costituzionale si mette il bavaglio

Paolo Grossi

Paolo Grossi

ROMA – Per la prima volta in oltre 60 anni di attività, la Corte costituzionale ha deciso di cancellare la rituale conferenza stampa successiva all’annuale riunione nel corso della quale il presidente relaziona alle più alte cariche dello Stato sugli indirizzi della giurisprudenza della Corte.
Domani, giovedì 9 marzo, dunque, non ci saranno giornalisti a fare domande al presidente Paolo Grossi dopo la relazione. Questo perché la Consulta, non indicendo la conferenza stampa, ha ritenuto “di rendere omogenea la cerimonia con quelle di inaugurazione dell’anno giudiziario delle altre giurisdizioni”.
“Una decisione che lascia interdetti” il segretario generale il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e Giuseppe Giulietti

leggi...
Dopo oltre 7 anni firmato il nuovo accordo: 100 euro di aumento per tutti i giornalisti

Tv, rinnovato il contratto Fnsi – Aeranti Corallo

Da sinistra: Carlo Parisi, Marco Rossignoli, Raffaele Lorusso, Giuseppe Giulietti e Anna Del Freo

Da sinistra: Carlo Parisi, Marco Rossignoli, Raffaele Lorusso, Giuseppe Giulietti e Anna Del Freo

ROMA – Federazione Nazionale Stampa Italiana e Associazione Aeranti Corallo hanno firmato, oggi a Roma, il rinnovo della parte economica del “Contratto collettivo per la regolamentazione del lavoro giornalistico nelle

leggi...
Storie di conquiste sociali e di soprusi nel numero di marzo del mensile di Assisi

8 marzo: San Francesco racconta la donna

La copertina di marzo della rivista “San Francesco”

La copertina di marzo della rivista “San Francesco”

ASSISI (Perugia) – È dedicato alla Giornata internazionale della donna il numero di marzo del mensile “San Francesco”. Volti di semplici donne sorridenti in copertina, in un numero che si sofferma su conquiste sociali, politiche

leggi...
L’Assostampa Subalpina: “Un addio molto amaro, anzitutto per i tre dipendenti”

Chiude Primaradio, Asti avrà meno voce

Betty Martinelli in una foto d’archivio con Giorgio Faletti a Primaradio

Betty Martinelli in una foto d’archivio con Giorgio Faletti a Primaradio

TORINO – Da venerdì sera un altro nome si è aggiunto a quello delle numerose emittenti radiotelevisive piemontesi che hanno chiuso, o sono in procinto di farlo, a causa della crisi che ha colpito il settore.

leggi...
design   emme21