Giornalista non pagato, editore condannato

Giornalista non pagato, editore condannato

CASTROVILLARI (Cosenza) – Costretto a dimettersi per giusta causa, perché non pagato da sei mesi, si rivolge al Sindacato Giornalisti della Calabria, ...

leggi...

Accrediti a 20 euro, lo Staff di Gabbani si dissocia

Accrediti a 20 euro, lo Staff di Gabbani si dissocia

CAULONIA MARINA (Reggio Calabria) – Dopo la denuncia di Giornalistitalia.it, che l’11 agosto scorso ha segnalato il caso all’attenzione del Sindacato Giornalisti ...

leggi...

Giornalismo, la differenza la fa il contenuto

Giornalismo, la differenza la fa il contenuto

ROMA – “La differenza, nel giornalismo, la fa il contenuto”. Parola di Paul Steiger, storico direttore del “Wall Street Journal” (dal 1991 ...

leggi...

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

ROMA – Ecco tutte le offerte di lavoro giornalistico per le quali è ancora possibile presentare la propria candidatura. Tra esse tante ...

leggi...
Giornalista non pagato, editore condannato

Giornalista non pagato, editore condannato

Scritto da Redazione il 17 Aug 2017 1
Accrediti a 20 euro, lo Staff di Gabbani si dissocia

Accrediti a 20 euro, lo

Scritto da Redazione il 15 Aug 2017 2
Giornalismo, la differenza la fa il contenuto

Giornalismo, la differenza la fa

Scritto da Lorenzo Del Boca il 14 Aug 2017 3
Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte di lavoro

Giornalisti: concorsi, selezioni e offerte

Scritto da Redazione il 25 Jan 2017 4
Il giornalista Gianluca Paolucci trattato come un criminale per una notizia pubblicabile

La Procura di Torino chiede scusa a La Stampa

Gianluca Paolucci

Gianluca Paolucci

TORINO – Sono stato indagato dalla procura di Torino per un reato che nessuno ha mai commesso. La mia casa e la redazione sono state perquisite, i miei strumenti di lavoro controllati, sequestrati o clonati. Il reato si chiama «violazione del segreto d’ufficio», è contestato a un pubblico ufficiale da individuare e a me in concorso ed è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni.
Quello che segue è il resoconto di quanto accaduto, partendo da due punti entrambi piuttosto inediti. Il primo è che indagine, perquisizioni e sequestri erano frutto di un errore, il secondo che la procura stessa lo ha riconosciuto chiedendo

leggi...
È accaduto a Gianni Sebastio di Studio 100 dopo un’amichevole del Taranto calcio

Voleva intervistare un calciatore, aggredito

Gianni Sebastio

Gianni Sebastio

BARI – “Questa volta il bersaglio è stato Gianni Sebastio, giornalista dell’emittente televisiva Studio 100 al quale, al termine di una amichevole del Taranto Calcio, è stato impedito con le maniere forti di intervistare un calciatore. Se questa è l’atmosfera del ritiro precampionato c’è da preoccuparsi per quanto potrà accadere negli incontri ufficiali”.
L’Ordine dei giornalisti della Puglia e l’Associazione della Stampa di Puglia stigmatizzano, così, quanto accaduto al collega a cui esprimono solidarietà, in quello che sperano sia “davvero l’ultimo caso di manifesta insofferenza verso il dovere di cronaca che viene esercitato con sempre maggiore difficoltà anche nella nostra regione”.

leggi...
GUARDA IL VIDEO – L’aggressione nel centro di Mosca: “Prenderemo l‘Ucraina”

Pugno in faccia al giornalista in diretta tv

Fermo immagine del video dell’aggressione

Fermo immagine del video dell’aggressione

MOSCA (Russia) – Un giornalista della tv filo-Cremlino Ntv è stato aggredito in diretta da un uomo, forse ubriaco, durante le celebrazioni del Giorno del Paracadutista, nel parco Gorki, nel centro di Mosca. Poco dopo l’inizio del servizio, un uomo ha urlato: “Prenderemo l’Ucraina!”.
E quando il reporter gli ha chiesto di allontanarsi, quello in tutta risposta gli ha mollato un pugno in faccia

leggi...
La Suprema Corte conferma l’illegittimo licenziamento del tecnico Pasquale Malara

Reggio Tv, Alfa Gi condannata in Cassazione

Pasquale Malara

Pasquale Malara

ROMA – La Corte Suprema di Cassazione ha confermato l’illegittimità del licenziamento del tecnico Pasquale Malara e condannato la società Alfa Gi Produzioni Editoriali Integrate srl, editrice dell’emittente televisiva Reggio

leggi...
Uffici del Sindacato chiusi dal 7 al 25 agosto, quelli dell’Ordine regionale dal 14 al 28

Marche: ferie estive Sigim, Inpgi, Casagit e Odg

OdgSigimANCONA – Gli uffici del Sindacato Giornalisti Marchigiani, l’’Ufficio di corrispondenza Inpgi e la Consulta Casagit, al numero 2 di via Leopardi, ad Ancona, resteranno chiusi dal 7 al 25 agosto. Riapriranno lunedì 28 agosto.
Gli uffici dell’Ordine dei giornalisti delle

leggi...
Stasera a Bagnara il giornalista presenta il suo ultimo libro. Ci sarà anche Carlo Parisi

Italiani, Mimmo Nunnari vi spiega la Calabria

Mimmo Nunnari immortalato tra le meraviglie della sua Calabria

Mimmo Nunnari immortalato tra le meraviglie della sua Calabria

BAGNARA CALABRA (Reggio Calabria) – Sarà il mare azzurro di Bagnara Calabra a fare da cornice, stasera alle 21.30 (appuntamento alla Villa Comunale), alla presentazione del libro di Mimmo Nunnari, già vicedirettore della Tgr Rai, “La Calabria spiegata agli italiani”, edito per i tipi di Rubbettino.
Il giornalista, calabrese di Reggio Calabria, proverà, appunto, a raccontare ai compatrioti la sua terra, tanto amara quanto bella. Proverà a spiegare a chi non ci è nato, in fondo allo stivale, “l’anomalia calabrese: la vita difficile degli

leggi...
Rai Storia ricorda il collega scomparso il 16 aprile scorso a Camogli

Piero Ottone, il giornalista gentleman

Piero Ottone

Piero Ottone

ROMA – Giornalista e scrittore, Piero Ottone, pseudonimo di Pierleone Mignanego, si è spento lo scorso 16 aprile a Camogli. Per ricordarlo Rai Cultura propone “Piero Ottone. Il giornalista gentleman” con la regia di Pierluigi

leggi...
Il 5 agosto la consegna alla presenza di Nicola Marini (Odg) e Raffaele Lorusso (Fnsi)

Premio Antonio Maglio a Giorgia Salicandro

Giorgia Salicandro (foto Aurora Mastore)

Giorgia Salicandro (foto Aurora Mastore)

ALEZIO (Lecce) – È la giornalista salentina Giorgia Salicandro la vincitrice della VI edizione del Premio giornalistico “Antonio Maglio” con l’inchiesta “I nostri ragazzi nel Mondo”, pubblicata in dieci puntate sul “Nuovo Quotidiano di Puglia” e raccolta, poi, nel libro “Torno quando voglio. Storie di salentini all’estero, oggi” (Edizioni Milella). L’inchiesta testimonia le storie dei nostri talenti in fuga ed è un racconto approfondito della nuova emigrazione giovanile del Mezzogiorno d’Italia.
La giuria ha, poi, assegnato il Premio alla

leggi...
Colpo di spugna del vescovo Renzo che vieta anche la messa per gli anziani

Natuzza non si cancella con un decreto

Carlo Parisi consegna L’affabulatore d’oro a Natuzza (giugno 2008). Con lui, i vescovi Renzo e Nunnari

Carlo Parisi consegna L’affabulatore d’oro a Natuzza (giugno 2008). Con lui, i vescovi Nunnari e Renzo

PARAVATI DI MILETO (Vibo Valentia) – Amarezza, sconcerto, collera. Sono le sensazioni che esprimono i cenacoli di preghiera mariana e i soci fondatori della Fondazione Cuore Immacolato di Maria, nati per impulso della mistica

leggi...
Otto mesi dopo la cessione del Gruppo Espresso perdite per 1,8 milioni di euro

Cassa integrazione al quotidiano Il Centro

Il CentroPESCARA – Cassa integrazione guadagni “a zero ore e senza rotazione per 24 mesi” (di cui, fra l’altro, solo 12 sono certi)” per 9  lavoratori del quotidiano “Il Centro”. Il 14 luglio è stato, infatti, firmato un accordo tra le parti, che interesserà 9 lavoratori. Tutto questo a pochi mesi dal passaggio di proprietà dal Gruppo Espresso ad una società formata da quattro imprenditori abruzzesi, che da appena otto mesi dall’acquisizione dichiara perdite di 1,8 milioni di euro.
“La cessione – denuncia la Slc-Cgil Abruzzo chiedendo l’interessamento delle autorità regionali al fine di sventare un

leggi...
Pier Paolo Cambareri vice. Deleghe ad Antonietta Catanese e Rosario Stanizzi

Casagit Calabria: Luisa Lombardo fiduciario

La Consulta Casagit Calabria: Luisa Lombardo, Pier Paolo Cambareri, Antonietta Catanese e Rosario Stanizzi (delegato Sgc)

REGGIO CALABRIA – Luisa Lombardo è stata confermata fiduciario per la Calabria della Casagit, la Cassa Autonoma di Assistenza Integrativa dei Giornalisti Italiani, per il quadriennio 2017-2021. L’ha eletta all’unanimità la

leggi...
Smentita Alfa Gi: nessuna “trattativa di composizione”. Gli atti saranno impugnati

Reggio Tv licenzia il giornalista Fausto Pedullà

Fausto Pedullà

Fausto Pedullà

Reggio TVVILLA SAN GIOVANNI (Reggio Calabria) – Dopo Mario Meliadò è toccato ad un altro volto storico di Reggio Tv, il giornalista Fausto Pedullà, ricevere la lettera di licenziamento dall’emittente televisiva fondata dall’editore Eduardo Lamberti Castronuovo, già assessore alla legalità della Provincia di Reggio Calabria.
In ferie forzate dal 23 al 30 luglio 2017, Pedullà aveva inviato, l’altro ieri, all’azienda Alfa Gi una Pec per conoscere il calendario di servizio di questa settimana, ma ieri, per tutta risposta, si è visto notificare la lettera di licenziamento, che gli sarebbe stata

leggi...
Così ha voluto il generale Kelly: via il 53enne miliardario che nulla sa di giornalismo

Usa: Trump fa fuori anche l’amico Scaramucci

Anthony Scaramucci

Anthony Scaramucci

NEW YORK (Usa) – Ennesimo terremoto alla Casa Bianca che negli ultimi giorni ha visto il vorticoso succedersi di diverse figure di spicco per iniziativa del presidente Donald Trump, costretto a rimangiarsi la nomina – voluta da

leggi...
L’Odg: “Aveva scritto articoli sui due aggressori destinatari di una misura cautelare”

Giornale di Sicilia: aggredito Giuseppe Spallino

Giornale di SiciliaPALERMO – “Sconcerto, indignazione e stupore per l’aggressione posta in essere da due indagati che, a Castelbuono (Palermo), hanno minacciato e tentato di intimidire il corrispondente del Giornale di Sicilia Giuseppe Spallino”.
È quanto denuncia l’Ordine dei giornalisti di Sicilia nel rivelare i dettagli dell’accaduto: “Il giornalista pubblicista aveva scritto alcuni articoli riguardanti i due aggressori, un uomo e una donna, destinatari di una misura cautelare e citati nei suoi articoli solo con le iniziali. Inseguito, Spallino è stato costretto a riparare nella stazione dei carabinieri del paese madonita”.
Nell’esprimere “la massima solidarietà e vicinanza a

leggi...
Resta valido il mandato di arresto per l’ex direttore di Cumhuriyet Can Dundar

Turchia: rilasciati 7 giornalisti sotto processo

Una delle tante proteste ad Istanbul contro la censura e il processo a Cumhuriyet

Una delle tante proteste ad Istanbul contro la censura e il processo a Cumhuriyet

ISTANBUL (Turchia) – Un tribunale turco ha decretato la scarcerazione di sette giornalisti (Guray Oz, Turhan Gunav, Onder Celik, Kemal Gongur, Hakan Karasinir e Bulent Utku) e del vignettista Musa Kart del quotidiano turco

leggi...
design   emme21