Il re del porno Larry Flynt e quella taglia su Trump

Il re del porno Larry Flynt e quella taglia su Trump

NEW YORK (Usa) – Una “taglia” di 10 milioni di dollari in contanti sulla testa di Donald Trump, se qualcuno presenterà le ...

leggi...

Malta: bomba sulla sua auto, uccisa giornalista

Malta: bomba sulla sua auto, uccisa giornalista

LA VALLETTA (Malta) – Una giornalista che denunciava la corruzione a Malta, Daphne Caruana Galizia, 53 anni, è morta, intorno alle 15 ...

leggi...

Odg: sono 3 i consiglieri nazionali decaduti

Odg: sono 3 i consiglieri nazionali decaduti

ROMA – “Pensionato non attivo”. Due nel Lazio (Andrea Garibaldi e Marco Mele) ed uno in Emilia Romagna (Gerardo Bombonato): sono loro i ...

leggi...

Elezioni Odg: i risultati regione per regione

Elezioni Odg: i risultati regione per regione

ROMA – Dai risultati del primo turno a quelli del ballottaggio; dal flop del Collegio nazionale per le minoranze linguistiche al pasticcio ...

leggi...
Il re del porno Larry Flynt e quella taglia su Trump

Il re del porno Larry

Scritto da Redazione il 16 Oct 2017 1
Malta: bomba sulla sua auto, uccisa giornalista

Malta: bomba sulla sua auto,

Scritto da Redazione il 16 Oct 2017 2
Odg: sono 3 i consiglieri nazionali decaduti

Odg: sono 3 i consiglieri

Scritto da Redazione il 13 Oct 2017 3
Elezioni Odg: i risultati regione per regione

Elezioni Odg: i risultati regione

Scritto da Redazione il 14 Oct 2017 4
Erano stati rapiti dai combattenti del “Settore destro”. Ora si trovano in Crimea

Ucraina: rilasciati i due reporter russi

I combattenti del Settore destro in Ucraina

I combattenti del Settore destro in Ucraina

MOSCA (Russia) – Buone notizie da Mosca: sono stati rilasciati il fotoreporter Maxim Vasilenko, collaboratore di Rossiya Segodnya e dell’Afp, e la collega del quotidiano “Krymskij Telegraf” Evgenia Koroleva, detenuti dai combattenti del “Settore destro” in Ucraina. A darne

leggi...
Prelevati da un bus da uomini del movimento ultranazionalista Pravy Sektor

Ucraina: rapiti i giornalisti Koroleva e Vasilenko

Evgeniya Koroleva e Maxim Vasilenko

Evgeniya Koroleva e Maxim Vasilenko

DONETSK (Ucraina) – La redazione del quotidiano Crimea Telegraph ha perso i contatti con due suoi giornalisti, la corrispondente Evgeniya Koroleva e il fotoreporter Maxim Vasilenko, che ieri erano impegnati, nei pressi di Donetsk, in un servizio su un’operazione militare speciale in Ucraina orientale.

leggi...
E’ stato un aderente sincero al manifesto dell’Unione Nazionale di Giovanni Amendola

Camillo Galba, un liberale che amava la Fnsi

Camillo Galba

Camillo Galba

Franco Siddi, segretario generale Fnsi

Franco Siddi, segretario generale Fnsi

ROMA – E’ una scomparsa che lascia increduli e sgomenti. Ancora 40 giorni fa siamo stati insieme, non solo per le riunioni ufficiali della Fnsi, scambiandoci le idee sulle sfide che interpellano la professione del giornalista e il mondo dell’editoria oggi.
L’approccio liberale e la sensibilità umana di Camillo hanno sempre fatto il paio con quel colloquio e quello spirito cooperativo di un uomo preoccupato per le criticità del lavoro eppure fortemente ancorato nel considerare centrali le libertà ed i diritti dei giornalisti, da coniugare con la concretezza dell’impegno rigoroso senza pregiudizi ideologici.
Camillo, con onestà intellettuale, ha sempre offerto il suo contributo prezioso d’impegno sindacale e di pensiero,

leggi...
Il presidente della Casagit ricorda saggezza e impegno sindacale di Camillo Galba

E’ stato riferimento certo per i giornalisti italiani

Daniele Cerrato

Daniele Cerrato

ROMA – “Sono profondamente colpito dalla morte di un collega da sempre generosamente impegnato nel sindacato come Camillo Galba. È stato per anni un riferimento certo per saggezza e conoscenza della storia sindacale dei giornalisti italiani. 
Protagonista di tante lotte in difesa dei diritti di chi ha compito e dovere di informare, per ultima quella sul recente rinnovo del Contratto”.
Così il presidente della Casagit, Daniele Cerrato, esprime il cordoglio per la scomparsa improvvisa, a 57 anni, di Camillo Galba.
“Un uomo e un collega – continua Cerrato – che sapeva intervenire con competenza sui temi specifici più complessi del nostro patto di lavoro giornalistico,

leggi...
Il Regno Unito sconvolto dalle immagini postate su Twitter da un account integralista

Choc per il bimbo che imita il boia di Foley

Una delle scioccanti immagini postate su Twitter dall’account integralista

Una delle scioccanti immagini postate su Twitter da un account integralista

LONDRA (Regno Unito) – Immagini choc nel Regno Unito e altrove per le immagini in cui si vede un bambino che “gioca” a fare il terrorista dell’Isis e, con tanto di coltello, passamontagna e bandiera nera dell’Islam sullo sfondo, decapita una bambola con un vestito

leggi...
Milanesi sempre più informati: dedicano 7 ore al giorno alla “sete” di notizie

Media ed editoria: 1 addetto su 3 lavora a Milano

Camera di CommercioMediaMILANO – Nel settore media e editoria sono 49mila le imprese in Italia e 239mila gli addetti. Per imprese, prime Roma con 6.996 e Milano con 5.953, ma anche Napoli e Torino con

leggi...
Grave lutto per la vice caporedattore dell’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale

Morta la madre della giornalista Cristina Cortese

luttoREGGIO CALABRIA – Un grave lutto ha colpito la giornalista Cristina Cortese, vicecaporedattore dell’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Calabria. Per una brutta malattia è morta la madre, Rosa Rita Renna, 71 anni.
Profondo cordoglio, a nome di tutti i giornalisti calabresi, viene espresso dal vicesegretario nazionale Fnsi, Carlo Parisi, che assieme a tuti i colleghi del Sindacato

leggi...
Appiccato il fuoco alla porta di casa, a Modica, del direttore de “La Spia”

Ancora minacce al giornalista Paolo Borrometi

Paolo Borrometi

Paolo Borrometi

MODICA (Ragusa) – Nuova intimidazione la scorsa notte contro il giornalista di Modica Paolo Borrometi, collaboratore dell’Agi e direttore del sito web “La Spia”.
La scorsa notte è stato appiccato il fuoco alla porta della sua abitazione, al settimo piano di un condominio nel centro della cittadina. La porta è stata spruzzata di liquido infiammabile da sconosciuti che hanno poi innescato un rogo.
Nell’aprile scorso il giornalista era stato aggredito da uomini incappucciati che lo avevano picchiato con tanta violenza da rompergli una

leggi...
A San Mango D’Aquino riconoscimenti anche a Franco Corbelli ed Ugo Floro

Premio Muricello al giornalista Michele Inserra

Michele Inserra intervistato da Antonio Chieffallo

Michele Inserra intervistato da Antonio Chieffallo

SAN MANGO D’AQUINO (Catanzaro) – Il giornalista Michele Inserra, caposervizio della Redazione di Reggio Calabria de “Il Quotidiano della Calabria” ha ricevuto, a San Mango D’Aquino, il “Premio Muricello” per i suoi servizi giornalistici sulla lotta alla ’ndrangheta e all’area grigia.
Il premio, giunto alla seconda edizione, è stato organizzato dall’Amministrazione comunale del piccolo centro catanzarese guidato da Leopoldo Chieffallo, trae origine dal nome

leggi...
Fnsi in lutto per la scomparsa di uno dei più amati componenti della Giunta Esecutiva

È morto il giornalista Camillo Galba. Un grande

Camillo Galba (Foto Giornalisti Italia)

Camillo Galba (Foto Giornalisti Italia)

PIACENZA – Il giornalista Camillo Galba non ce l’ha fatta. Un male devastante l’ha strappato alla vita in poche settimane. È morto, stanotte, a soli 57 anni compiuti il 14 agosto scorso. Giornalista professionista

leggi...
“Internal error” dalle 19 alle 22. Nessuna interruzione, invece, su Twitter

Tre ore di blackout per il sito Bbc News

La redazione online della Bbc

La redazione online della Bbc

LONDRA (Gran Bretagna) – E’ durato quasi tre ore il blackout del sito web delle news della Bbc. Da poco dopo le 19 se si cercava di raggiungere il sito news.bbc.co.uk si giungeva ad una pagina che riferiva di un “internal error”

leggi...
L’annuncio di Al Jazeera “grazie alla mediazione del Qatar”. Era stato rapito 2 anni fa

Il giornalista Peter Theo Curtis liberato in Siria

Peter Theo Curtis nell’immagine diffusa da Al Jazeera

Peter Theo Curtis

DOHA (Qatar) – Peter Theo Curtis, il giornalista freelance americano rapito due anni fa, in Turchia, è stato liberato oggi in Siria.
 A dare l’annuncio è stata, stasera, l’emittente televisiva al Jazeera, la quale ha riferito che la liberazione è avvenuta grazie alla mediazione del Qatar. Curtis è stato liberato sulle alture del Golan, dove

leggi...
Scampagnata e musica al “Ritorno al Campo Hobbit” in un casolare del Ravennate

Raduno neofascista “off limits” per i giornalisti

Ritorno al Campo HobbitCORTINA DI RUSSI (Ravenna) – Ingresso vietato ai giornalisti al raduno neofascista “Ritorno al Campo Hobbit”, organizzato nella frazione Cortina del Comune di Russi, in provincia di Ravenna.
Il casolare di campagna che, ieri pomeriggio,

leggi...
Addio al direttore Umberto Larocca e buon lavoro ad Alessandro Cassinis

L’Assostampa attende i “piani” del Secolo XIX

Alessandro Cassinis

Alessandro Cassinis

GENOVA – “Il nuovo gruppo editoriale, risultato della fusione del Secolo XIX e La Stampa, è stato annunciato il 2 agosto e il primo atto è il il cambio di direzione al Decimonono”. Lo ricorda l’Associazione Ligure Giornalisti annunciando che “il giornale ora è affidato al collega Alessandro Cassinis (il vicedirettore responsabile che da domani firmerà il giornale, ndr): a lui, che avrà un compito fondamentale nel momento più delicato della testata ligure, vanno la nostra stima e l’augurio di

leggi...
Ad Oppido Mamertina i giornalisti tedeschi stavano realizzando un servizio sull’inchino

Le figlie del boss aggrediscono troupe di TV Ard

Katya Rieth

Katya Rieth

OPPIDO MAMERTINA (Reggio Calabria) – Erano andati in Calabria per raccontare la storia dell’inchino della Madonna di Oppido Mamertina, in provincia di Reggio. La famiglia Mazzagatti, però, non era d’accordo. Il 20 agosto, una troupe della televisione tedesca Ard è stata aggredita mentre si

leggi...
design   emme21