SAN MARINO – Sono 11 i candidati alla Consulta per l’Informazione della Repubblica di San Marino che domani, mercoledì 13 giugno, sarà chiamata ad eleggere i 9 rappresentanti dei giornalisti professionisti, dei pubblicisti e degli editori, previsti dalla legge 5 dicembre 2014 n. 211 o “legge sulla stampa e l’editoria”.
In corsa i professionisti Franco Cavalli, Roberto Chiesa, Paolo Crescentini e Antonio Fabbri, i pubblicisti Marco Cardinali, Andrea Lattanzi, Pietro Masiello, Olga Mattioli e Luca Pelliccioni e gli editori Roberto Boccalatte (San Marino Rtv) e Pier Paolo Villani (Fixing).
L’Assemblea Elettiva si terrà nella la sala conferenze della sede distaccata del Centro di Formazione Professionale (via Hermes Bustamonte, 3 – Serravalle – piano secondo), alle ore 9, e potranno esercitare il diritto al voto quanti risultano in regola con l’iscrizione ai Registri della Consulta per l’Informazione. L’Unione Sammarinese Giornalisti e Fotoreporters (Usgi) è in corsa con Cavalli, Fabbri e Masiello. (giornalistitalia.it)

Comments are closed.