Comune di VarazzeVARAZZE (Savona) – Ennesimo, stravagante, avviso di selezione per il conferimento di un incarico di addetto stampa “in piena autonomia” e “senza vincoli di subordinazione”, ma con l’obbligo di “partecipazione ad eventi anche in orario serale e festivo, in Italia e all’estero”. A bandirlo è il Comune di Varazze, in provincia di Savona, amministrato dal sindaco Alessandro Bozzano, eletto in una lista civica.
La selezione avverrà tramite procedura di valutazione comparativa, affidata ad un’apposita commissione, esclusivamente sulla base del curriculum vitae presentato. L’incarico avrà la durata di 12 mesi per un compenso di 9500 euro lordi l’anno comprensivo di tutti gli oneri di legge e le spese che l’addetto stampa dovrà sostenere per essere presente agli incontri ed alle manifestazioni in cui verrà richiesta la sua presenza. Compenso – viene sottolineato nel bando – che “avverrà su presentazione di regolare documentazione fiscale, accompagnata da una relazione dell’attività svolta, che potrà avvenire anche in modo frazionato”.
Possono partecipare alla selezione i giornalisti, professionisti o pubblicisti, iscritti all’Ordine da almeno 5 anni in possesso di partita Iva. La domanda dovrà pervenire entro le ore 12 di lunedì 15 gennaio a mano, per raccomandata a.r. o per posta certificata secondo le modalità indicate nel bando allegato. (giornalistitalia.it)

PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE:
L’avviso pubblico

Comments are closed.