Accordo sindacale e rifiuto dell’offerta di European Network per Tustyle e Confidenze

Mondadori non vende, ma taglia gli stipendi

MILANO – Il Consiglio di Amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore spa, riunitosi ieri, ha deliberato di non procedere all’accettazione delle offerte vincolanti ricevute dal gruppo European Network per l’acquisizione dei

leggi...
Abbonamenti raddoppiati, traffico digitale a gonfie vele, è giunta l’ora di avere equità

Washington Post: i dipendenti presentano il conto

Jeff Bezos, editore del Washington Post

WASHINGTON (Usa) – Oltre 400 dipendenti del Washington Post hanno firmato una lettera aperta indirizzata al proprietario del giornale, il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, con la quale chiedono “equità” su paghe, benefit e

leggi...
Disattesi gli impegni per il pagamento dei contributi e delle spettanze arretrate

La Città di Salerno: giornalisti in sciopero

SALERNO – L’assemblea dei redattori del quotidiano “la Città” di Salerno ha proclamato una giornata di sciopero in segno di protesta per il mancato rispetto, da parte dell’azienda, degli impegni assunti contestualmente alla firma, lo scorso 16 gennaio, del contratto di solidarietà.
In questi cinque mesi la redazione ha atteso vanamente che l’azienda assolvesse al regolare versamento dei contributi previsti a Inpgi, Casagit e Fondo complementare e che rendesse operativo il piano di rateizzazione per gli arretrati dovuti al Fondo complementare, somme detratte dalle buste paga dei giornalisti e tuttavia non versate all’istituto destinatario.
Altrettanto disatteso è stato l’impegno a corrispondere gli

leggi...
Alg, Aser e Fnsi: “Provvedimento illegittimo. Vogliono colpire una componente del Cdr”

New Business Media licenzia 2 giornaliste

MILANO – New Business Media, società del Gruppo Tecniche Nuove che racchiude in sè alcune della maggiori testate tecniche leader nel mercato dell’editoria specializzata, ha avviato le procedure per il licenziamento di due

leggi...
Levata di scudi contro la chiusura di tre redazioni e la beffa per i collaboratori storici

La Gazzetta del Mezzogiorno: precari in rivolta

BARI – Le Associazioni di Stampa di Puglia e Basilicata sostengono con forza la dura presa di posizione dei colleghi collaboratori del quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno sulle scelte compiute dall’azienda in merito alla

leggi...
Giornalisti in stato di agitazione. Al loro fianco Fnsi e Assostampa di Puglia e Basilicata

La Gazzetta del Mezzogiorno chiude tre redazioni

BARI – L’Assemblea dei redattori della Gazzetta del Mezzogiorno dichiara lo stato di agitazione esprimendo “il proprio sconcerto” per la decisione comunicata dall’editore, Edisud spa, di voler procedere in tempi brevi alla

leggi...
Carlo Parisi (Fnsi): “Dalla Cassazione storica sentenza per il praticantato giornalistico”

Rossana Caccavo, l’ultima condanna di Esperia Tv

Rossana Caccavo

ROMA – La Corte di Cassazione ha, finalmente, messo la parola fine al contenzioso giudiziario originato dall’illegittimo licenziamento, in tronco e “con effetto immediato”, della giornalista Rossana Caccavo, consigliere del

leggi...
Richiamati dalla Cigs per un numero del giornale i giornalisti si sentono presi in giro

L’Unità, una storia senza fine: è sciopero

ROMA – Il Comitato di redazione del quotidiano “l’Unità” ha proclamato tre giorni di sciopero, a partire da oggi, contro le modalità seguite dall’azienda per riportare il giornale in edicola. Pochi giorni fa ad alcuni redattori è stato, infatti, recapitato un ordine di servizio firmato dall’amministratore delegato (e non dal direttore come prevede il contratto nazionale di lavoro giornalistico Fieg-Fnsi) con il quale si comunicava che nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì nove redattori si sarebbero dovuti presentare in redazione per la fattura di un numero speciale del quotidiano l’Unità da mandare in edicola sabato 9 giugno.
“Si tratta – denuncia il Cdr – della ennesima situazione paradossale in cui ci troviamo: ovvero la rottura unilaterale dell’accordo siglato al Ministero del Lavoro con il quale

leggi...
Da oggi alla porta dopo due anni di contratti da redattore e otto anni da collaboratore

Corriere Fiorentino al fianco di un collaboratore

FIRENZE – L’assemblea di redazione del Corriere Fiorentino informa i lettori che da oggi, venerdì 1 giugno, un collega, dopo due anni di contratti da redattore e otto anni da collaboratore del quotidiano, sarà senza lavoro per la scadenza del suo contratto a tempo determinato.
Manifestando “la propria completa contrarietà per la scelta dell’azienda”, l’assemblea esprime piena solidarietà al collega e rende noto che “in modo propositivo ha consegnato all’azienda una controproposta, basata su un aumento della produttività, al fine anche di garantire più ricavi all’azienda, e sulla realizzazione di

leggi...
I due quotidiani oggi non sono in edicola. Venerdì 8 giugno a Roma l’incontro con Rcs

Corriere dell’Alto Adige e del Trentino in sciopero

BOLZANO – Il Corriere dell’Alto Adige e il Corriere del Trentino oggi non sono in edicola per la terza giornata di sciopero dei giornalisti 
“dopo il deludente incontro del Comitato di redazione con i 
vertici aziendali in cui è stata sì

leggi...
design   emme21