On line da domani con notizie dalle 4 regioni colpite dal terremoto dall’agosto 2016

Debutta il portale Ansa Sisma e Ricostruzione

Terremoto Arquata del Tronto

Un’immagine del terremoto ad Arquata del Tronto nelle Marche

ROMA – Nasce il portale dell’Ansa Sisma e Ricostruzione: sarà on line da domani e si propone di dar conto di tutte le attività successive ai terremoti che, a più riprese, hanno colpito l’Italia centrale a partire dal mese di agosto dello

leggi...
Per 3 trienni presidente dell’Ordine dell’Umbria e capo della Nazione, aveva 83 anni

Addio a Bruno Brunori, “padre” di tanti giornalisti

Bruno Brunori

Bruno Brunori

PERUGIA – Giornalismo umbro in lutto per la scomparsa, a 83 anni, di uno dei suoi maestri, Bruno Brunori, per ben 3 trienni presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria (dopo esserne stato consigliere e segretario) e per diversi lustri responsabile della redazione regionale del quotidiano La Nazione.
«Bruno ha fatto la storia del nostro mestiere – ricorda Roberto Conticelli, attuale presidente dell’Odg Umbria e responsabile della redazione umbra de La Nazione – avviando alla professione intere generazioni di cronisti che lo considerano giustamente un maestro».
«Con Bruno – sottolinea Conticelli, che più di altri è stato allievo di Brunori, al giornale e all’Ordine, – se ne va una

leggi...
Data Stampa ha analizzato gli aspetti di interscambio per l’hastag ufficiale

Il Festival del Giornalismo su Twitter #ijf17

Data MediaROMA – Archiviata l’undicesima edizione del Festival Internazionale del Giornalismo 2017, la manifestazione che per 5 giorni (dal 5 al 9 aprile) a Perugia ha tenuto incollati alle sedie e agli smartphone, giornalisti, editori e tutti coloro che sono interessati al mondo dei media.
Lo staff Web e Social della Data Stampa, azienda specializzata nel monitoraggio dei media, tramite la piattaforma proprietaria Picoweb, ha analizzato agli aspetti di interscambio su Twitter per l’hashtag ufficiale #ijf17.
Il totale dei tweet in lingua italiana che hanno utilizzato l’hashtag ufficiale sono stati oltre 13.900, in lingua inglese oltre

leggi...
Americana stava rientrando in albergo dopo il Festival. Arrestato un tunisino

Giornalista aggredita nel centro di Perugia

La centralissima via Pinturicchio nel centro storico di Perugia

La centralissima via Pinturicchio nel centro storico di Perugia

PERUGIA – Giornalista americana aggredita nel centro di Perugia da un pregiudicato tunisino. Teatro dell’aggressione, avvenuta verso le ore 2.30 di ieri, la centralissima via Pinturicchio, nel centro storico. La giornalista stava rientrando in albergo dopo la cena seguita ad uno degli eventi del Festival internazionale di giornalismo, quando le si è avvicinato l’uomo che ha iniziato ad importunarla e schiaffeggiarla.
La scena ha attirato l‘attenzione di alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato il 113, mentre uno di essi, un perugino

leggi...
A Perugia appello dei genitori che bacchettano i giornali “scorretti e invadenti”

Giulio Regeni non è un caso isolato

Claudio e Paola Regeni, i genitori di Giulio, ucciso in Egitto

Claudio e Paola Regeni, i genitori di Giulio, ucciso in Egitto tra gennaio e febbraio 2016

PERUGIA – “Giulio è stato sequestrato, torturato in modo ripetuto e ucciso. Dobbiamo dare alle cose il loro nome. La nostra famiglia e gli amici di Giulio stanno facendo i conti con queste verità da 14 mesi”. Lo ha dichiarato Paola

leggi...
L’avv. Cristina Vicarelli sulle garanzie giuridiche e tecniche per il whistleblower

Giornalisti, buona fede e protezione delle fonti

Cristina Vicarelli

Cristina Vicarelli

PERUGIA – “La protezione dell’identità del whistleblower, la fonte che rivela episodi di irregolarità, corruzione e illeciti amministrativi nell’interesse pubblico, dipende anche dalla buona fede e dall’interesse che ha spinto la fonte a denunciare”. Così l’avvocato Cristina Vicarelli nell’ambito del panel “Whistleblowing: le garanzie giuridiche e tecniche per le fonti, nell’ambito del Festival del Giornalismo di Perugia.
“Il legislatore – ricorda l’avvocato – assegna al whistleblower un grado di protezione commisurato al livello di diffusione della notizia. I giornalisti possono non rivelare il nome del whistleblower facendo

leggi...
Dalle Camere di commercio di Perugia e Terni nell’ambito del Festival di giornalismo

Raccontami l’Umbria: i giornalisti premiati

I vincitori del Premio di giornalismo “Raccontami l’Umbria 2017”

I vincitori del Premio di giornalismo “Raccontami l’Umbria 2017”

PERUGIA – Michael Turtle (Turismo – Ambiente – Cultura), Jacopo Cossater (Mestieri, Imprese, Prodotti), Emanuela Casentini (Video), Roberto Giacobbo e Massimo Fraticelli (Giuria), Edoardo Ridolfi (Foto Contest -

leggi...
La manager del social Aine Kerr a Perugia: “Lavoriamo per identificare i falsi domini”

Facebook: “Le notizie false ci danneggiano”

Aine Kerr

Aine Kerr

PERUGIA – «Le fake news sono notizie costruite ad arte per fare soldi e sono false al 100%. Diffondono contenuti mendaci a cui si agganciano inserzionisti pubblicitari dopo che algoritmi hanno captato i gusti degli utenti. Vanno distinte dalle notizie false create non per monetizzare, ma a scopo ideologico e politico: in questo caso bisogna parlare di propaganda». Così Mark Little, giornalista esperto di web, in apertura del panel “Le fake news e l’ecosistema della disinformazione”, che si è tenuto stamattina durante il Festival del giornalismo di Perugia.
L’incontro ha esaminato il fenomeno delle false notizie e ha individuato alcune possibili soluzioni per contrastare il fenomeno, anche se «è molto difficile usare la tecnologia

leggi...
Il direttore di Piq.de a Perugia: “Abbiamo l’occasione di trasformare il nostro mestiere”

Giornalismo, Fisher: “Trump come Cernobyl”

Frederik Fisher al Festival internazionale del giornalismo in programma a Perugia fino al 9 aprile

PERUGIA – «L’elezione di Trump, per il giornalismo, ha avuto un impatto paragonabile al disastro Cernobyl: ha azzerato tutto ed ha offerto un’occasione per esprimere idee audaci che possono cambiare radicalmente il nostro mestiere. Sta a noi riuscire a sfruttare questa possibilità di trasformazione».
Lo ha dichiarato Frederik Fischer, direttore di Piq.de, in apertura del panel “Perché Trump è la cosa migliore che potesse accadere al giornalismo” che si è tenuto a Perugia in occasione dell’undicesimo Festival internazionale del giornalismo. Una tavola rotonda per capire l’impatto che l’elezione del neo presidente a “stelle e strisce” ha avuto sul

leggi...
“Persa la capacità di condividere una descrizione della realtà. Basta rincorrere i click”

Pratellesi (Agi): “Noi giornalisti lontani dai fatti”

Marco Pratellesi, condirettore del’Agi

Marco Pratellesi, condirettore del’Agi

PERUGIA – “Noi giornalisti abbiamo una grandissima responsabilità nella perdita di fiducia dei lettori, perché negli ultimi 20 anni abbiamo abbandonato i fatti per andare verso nuovi orizzonti”. Il condirettore dell’Agi, Marco Pratellesi, non ha usato mezzi termini durante il panel “Aziende o media: da chi si informano i lettori?” al Festival del Giornalismo di Perugia.
“Sia i giornalisti che gli utenti – ha sottolineato Pratellesi – hanno perso la capacità di condividere una descrizione della realtà. Dobbiamo smetterla di rincorrere click e guadagni facili”.
Il condirettore dell’Agenzia Italia ha ricordato che “da 20 anni ci concentriamo sulle tecnologie, che sono grandi

leggi...
design   emme21