Vicepresidente Maria Pia Fanciulli, segretario Felice Fedeli e tesoriere Michele Nucci

Odg Umbria: Conticelli confermato presidente

Roberto Conticelli

PERUGIA – Roberto Conticelli è stato confermato presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria. Il Consiglio regionale, eletto domenica scorsa, lo ha eletto all’unanimità nella riunione di insediamento avvenuta nella sede di via del Macello 55, a Perugia.
Il Consiglio ha, inoltre, eletto vicepresidente Maria Pia Fanciulli, segretario Felice Fedeli e tesoriere Michele Nucci. Conticelli è il settimo presidente nella storia dell’Odg umbro ed era succeduto al compianto Dante Ciliani nell’ottobre del 2015. Fanno parte del Consiglio anche i professionisti Massimo Angeletti, Fabio Luccioli e Vanna Ugolini ed i pubblicisti Sonia

leggi...
Conticelli (eletto al 1° turno). Tre le donne nel nuovo Consiglio regionale

Odg Umbria: nuovi 6 consiglieri su 9

Odg UmbriaPERUGIA – Tranne il presidente uscente Roberto Conticelli, promosso al primo turno con 96 voti, eletti tutti al ballottaggio gli altri 8 consiglieri regionali dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria. Eletti i professionisti Fabio Luccioli (70 voti), Massimo Angeletti (68), Michele Nucci (67), Felice Fedeli (66) e Vanna Ugolini (46) ed i pubblicisti Maria Pia Fanciulli (69), Alberto Mirimao (65)
e Sonia Montegiove (57).
“C’è grande soddisfazione – ha dichiarato Conticelli – per il

leggi...
Nessun dato ufficiale su Consiglio nazionale e revisori. Conticelli eletto al 1° turno

Odg Umbria: risultati top secret e ballottaggio

Roberto Conticelli

Roberto Conticelli

PERUGIA – Nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria soltanto il presidente uscente Roberto Conticelli, con 96 preferenze, ha superato il quorum fissato per i professionisti a quota 81 in virtù dei 160 votanti nei due seggi di Perugia e Terni.
Conticelli quindi risulta eletto al primo turno. Per i pubblicisti hanno votato in 168. La votazione di ballottaggio è fissata per domenica 8 ottobre nelle stesse sedi di via del Macello (Perugia) e viale Brin (Terni) con orario 10-18.
Dopo quattro rinunce, definita la lista di candidati per

leggi...
Marco Baruffi primo degli eletti. Entro ottobre l’elezione del successore di Marta Cicci

Associazione Stampa Umbra: eletto il Direttivo

Marco Baruffi

Marco Baruffi

Assostampa UmbraPERUGIA – Rinnovato il Consiglio direttivo dell’Associazione Stampa Umbra. I giornalisti iscritti al sindacato (161 professionali e 54 collaboratori) sono stati chiamati alle urne nei seggi di Perugia e di Terni eleggendo i professionali Marco Baruffi, Noemi Campanella, Giorgio Galvani, Fabrizio Ricci, Alfredo Doni e Massimiliano Cinque ed i collaboratori Luana Pioppi, Alessandro Laureti e Marco Gobbino.
Revisori dei conti sono stati eletti Giampietro Chiodini e Lucio Brunetti per i professionali e Stefano Giommini per i collaboratori, mentre del Collegio dei probiviri faranno parte i professionali Piero Pianigiani e Italo Carmignani ed

leggi...
Enzo Beretta invitato a lasciare la conferenza stampa. Protestano Asu e Odg

Giornalista non gradito al questore di Perugia

Il questore di Perugia Francesco Messina

Il questore di Perugia Francesco Messina

PERUGIA – L’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria e l’Associazione Stampa Umbra “valutano con estrema preoccupazione” quanto accaduto nella mattinata di oggi, giovedì 5 ottobre, nell’ambito di una vicenda che ha

leggi...
Il nuovo Consiglio si riunirà entro un mese per l’assegnazione delle cariche

Umbria: eletto il nuovo Direttivo dell’Ussi

Antonello Ferroni

Antonello Ferroni

Ussi UmbriaPERUGIA – Rinnovato il Consiglio direttivo dell’Ussi, l’Unione stampa sportiva, dell’Umbria. Dalle votazioni, tenutesi nei seggi di Perugia e Terni, sono risultati eletti, per i professionali: Domenico Cantarini, Antonello Ferroni, Emanuele Lombardini, Giorgio Palenga, Luca Pisinicca e Marco Taccucci. Mentre, per i collaboratori, sono stati eletti: Stefano Giommini, Simone Lini e Maria Moroni.

leggi...
Costantinus Magnus al capo dell’ufficio romano dell’agenzia Rossiya Segodnya

L’Italia premia il giornalista russo Sergey Startsev

Sergey Startsev

Sergey Startsev

SPELLO (Perugia) – Riconoscimento tutto italiano per la punta di diamante del giornalismo russo a Roma: Sergey Startsev. Nell’antica Spello (Umbria) è stato conferito il Premio Internazionale Constantinus Magnus, giunto

leggi...
Appassionato di calcio, ha raccontato in radio e in tv le gesta del Città di Castello

Addio a Romano Fiorucci, giornalista biancorosso

luttoCITTA’ DI CASTELLO (Perugia) – Giornalismo sportivo in lutto in Umbria dove è morto, all’ospedale Santa Maria Misericordia di Perugia, a 65 anni, Romano Fiorucci. Grande appassionato di calcio e dei biancorossi del Città di Castello, aveva lavorato per molte tv e radio locali – in molti casi ne era stato anche il fondatore – come giornalista sportivo. Amato dai colleghi in maniera trasversale, era stato una colonna portante per la squadra della sua Città di Castello.
«Un amico, un tifernate che amava la sua città,

leggi...
Sabato a Nocera Umbra la cerimonia nel ricordo del decano dei giornalisti umbri

Premio Marinangeli a Tarquinio e Brughini

Marco Tarquinio

Marco Tarquinio

Antonello Brughini

Antonello Brughini

NOCERA UMBRA (Perugia) – Sono Marco Tarquinio (sezione nazionale) e Antonello Brughini (sezione umbra) i vincitori dell’edizione 2017 del Premio giornalistico “Angelo Marinangeli” che verrà consegnato, sabato 23 settembre, alle ore 10.30, alla Pinacoteca comunale di

leggi...
Saranno sempre più preziosi, ma indispensabili per la qualità dell’informazione

De Benedetti: “I giornali garanzia di democrazia”

Carlo De Benedetti

Carlo De Benedetti

ASSISI (Perugia) – “Meno copie, meno lettori, più ricchezza di contenuti. Meno notizie e più analisi”. È questo il futuro dei giornali, secondo l’editore Carlo De Benedetti, che ha parlato al “Cortile di Francesco” ad Assisi sul tema dell’evoluzione del giornalismo.
“I giornali sono in crisi in tutto il mondo occidentale, ma io sono ottimista e credo che continueranno a esistere, a patto che si capisca che è inutile pensare di continuare a fare il mestiere così come è stato finora”.
Il vecchio quotidiano cartaceo, secondo l’«ingegnere», dovrà dunque saper rispondere al mondo digitale in cui la notizia è diventata istantanea, offrendo ai lettori non i fatti ma gli approfondimenti degli

leggi...
design   emme21