Seggi semideserti (ha votato l’8,96%). Esce di scena Enrico Paissan. Eletti i revisori

Odg Trentino Alto Adige: passano Goio e Filagrana

Augusto Goio

Augusto Goio

Odg Trentino Alto AdigeTRENTO – Seggi semi deserti a Trento e Bolzano per l’elezione dei consiglieri nazionali e del Collegio dei revisori dei conti del Trentino Alto Adige Südtirol. Ha votato appena l’8,96% degli iscritti, ovvero il 7,75% dei professionisti (54 su 696) ed il 9,7% dei pubblicisti (110 su 1133).
Per il Consiglio nazionale confermato con 47 voti il giornalista professionista Augusto Goio, 53 anni, giornalista professionista che dal 1989 lavora al settimanale diocesano Vita Trentina ed è direttore della

leggi...
I dorsi locali insorgono contro “le nuove e stringenti regole su tutti contratti a termine”

Rcs: in sciopero anche Trentino e Alto Adige

Corriere del TrentinoTRENTO – Si allarga a macchia d’olio tra i quotidiani locali targati Rcs lo sciopero contro la contro la decisione dell’azienda di non rinnovare i contratti a tempo determinato che abbiano superato i sei mesi di durata. Ad incrociare le braccia, oggi, lunedì 25 settembre, sono anche i giornalisti del Corriere del Trentino e Corriere dell’Alto Adige (è la la seconda astensione dal lavoro nell’arco di poco tempo), che si uniscono a quelli del Corriere Fiorentino e del Corriere del Veneto e di Verona.
«Durante il tavolo di confronto di giovedì 21 settembre  – denuncia il Cdr del Corriere del Trentino e del Corriere dell’Alto Adige – nella sede della Fieg a Roma tra l’azienda e i Cdr dei dorsi locali del Corriere della Sera convocato dalla Fnsi, siamo stati informati di nuove e più stringenti regole su tutti i tipi di contratti a

leggi...
Sul via libera al ddl Fiano il quotidiano titola: “La propaganda antifascista è reato”

Il Trentino scivola sul fascismo

TrentinoBOLZANO – Scivolone del quotidiano Trentino che oggi, a tutta pagina, spara il titolo “La propaganda antifascista è reato” a corredo dell’articolo di Francesco Bongarrà che, invece, riferisce fedelmente i contenuti della proposta

leggi...
Un giornalista e un’amministrativa. L’Assostampa: «No alla terza richiesta di Cig»

Pd Bolzano: zero prospettive per i 2 dipendenti

Pd BolzanoTRENTO – Terza richiesta di rinnovo annuale della cassa integrazione del Pd di Bolzano per i due dipendenti, un giornalista ed un’amministrativa. E “forte preoccupazione per la mancanza di prospettive” di tali lavoratori espressa dal Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige durante

leggi...
Chiusura estiva a Trento e Bolzano anche per gli uffici regionali Inpgi e Casagit

Ferie Assostampa e Odg Trentino Alto Adige

Trentino Alto AdigeBOLZANO – Gli uffici del Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige (Journalistengewerkschaft), l’Ufficio di Corrispondenza dell’Inpgi e la Consulta Casagit, in via dei Vanga 32, a Bolzano, rimarranno chiusi per ferie fino al 27 agosto, per riaprire lunedì 28 agosto.
Gli uffici dell’Ordine dei giornalisti del Trentino Alto Adige, in via Grazioli 5, a Trento, resteranno

leggi...
In un maso di Folgaria, a 1600 metri, inaugurata la mostra aperta fino al 27 agosto

La conquista dello Spazio nelle figurine Panini”

La conquista dello spazio

La conquista dello spazio, album delle figurine Panini del 1973

FOLGARIA (Trento) – È la sera del 4 ottobre del 1957 quando arriva la notizia del lancio del primo satellite artificiale da parte dell’Unione Sovietica, lo Sputnik. Un avvenimento che segnerà l’inizio dell’era spaziale; un fatto che stravolge gli scenari internazionali in un momento storico in cui la conquista dello Spazio è oggetto di un’accesa competizione tra Unione Sovietica e Stati Uniti.
A sessant’anni da quel primo passo verso lo sconfinato altrove dell’universo, è stata inaugurata ieri, a Maso Spilzi di Folgaria, in Trentino, una mostra dal titolo ““La conquista

leggi...
Botta e risposta tra Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige ed Fnsi e azienda

Trentino Tv, se non è in regola niente contributi

I tre giornalisti licenziati :I tre giornalisti licenziati: Alessio Kaisermann, Francesca Quattromani e Daniele Benfanti

I tre giornalisti licenziati da Trentino tv: Alessio Kaisermann, Francesca Quattromani e Daniele Benfanti

TRENTO – “Da un lato la Provincia Autonoma di Trento rileva attraverso il suo ispettorato del lavoro irregolarità nel contratto di solidarietà febbraio/dicembre 2016 a Get-TrentinoTv, dall’altro si appresta a concedere alla stessa

leggi...
Sindacato giornalisti: vicepresidenti Rocco Cerone e Lorenzo Basso, tesoriere Pernter

Trentino Alto Adige: Stefan Wallisch segretario

Il Consiglio direttivo del Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige

Il Consiglio direttivo del Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige

BOLZANO – Il Consiglio direttivo del Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige ha confermato segretario Stefan Wallisch che, nell’incarico per il quadriennio 2017-2020, sarà affiancato dai vicesegretari Rocco Cerone

leggi...
Il nuovo Consiglio direttivo rimarrà in carica nel quadriennio 2017-2020

Assostampa Trentino Alto Adige: gli eletti

L’Assemblea dei giornalisti del Trentino Alto Adige

L’Assemblea dei giornalisti del Trentino Alto Adige

BOLZANO – L’Assemblea del Sindacato dei giornalisti del Trentino-Alto Adige ha eletto il nuovo Consiglio direttivo che rimarrà in carica nel quadriennio 2017-2020. Si è votato, nell’arco di due giornate, a Bolzano nella sede dell’associazione regionale di stampa ed a Trento in quella dell’Ordine dei giornalisti.
A conclusione dello scrutinio, alla presenza del segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, e del presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, sono stati

leggi...
Il giornalista Mauro Keller, colpito da un collega, è finito al pronto soccorso

Bolzano: corso Odg con pugno al consigliere

Mauro Keller

Mauro Keller

BOLZANO – È finito con un intervento delle forze dell’ordine e con un consigliere dell’Ordine dei giornalisti medicato al pronto soccorso un corso di formazione permanente per cronisti a Bolzano.
Conclusi i lavori il consigliere dell’Ordine Mauro Keller stava colloquiando con due colleghi, in merito a un breve scambio di battute tra alcuni colleghi durante il corso (in base a quanto riferiscono le testate locali, alcuni giornalisti sudtirolesi avevano protestato perchè l’evento formativo era in lingua italiana definendolo un atto “intollerabile e offensivo in terra

leggi...
design   emme21