Il critico Marco Testi: “Vengono messe in corpo 10 e in un angolo, se pubblicate”

“Le buone notizie ci sono, cerchiamole bene”

Marco Testi

Marco Testi

ROMA – “Le buone notizie ci sono. Eccome”: parola di Marco Testi. Il critico letterario, nella riflessione promossa dal Copercom (il Coordinamento delle associazioni per la comunicazioni) sul Messaggio del Papa per la Giornata delle comunicazioni sociali, racconta quella di Arturo Mariani, della Nazionale italiana calcio amputati, esempio di coraggio e speranza per gli altri.
“L’arte di dare buone notizie è facilitata dal fatto che le buone notizie esistono. Nello stesso tempo questa bella e utile arte ha la vita difficile per il fatto che le buone notizie vengono messe in corpo 10, quando vengono pubblicate, in un angoletto in basso della cronaca.

leggi...
Il nuovo direttore, già al timone di Famiglia Cristiana, subentra a don Giuliano Censi

Don Antonio Sciortino guiderà la Vita Pastorale

Don Antonio Sciortino

Don Antonio Sciortino

MILANO – Dal prossimo 1° giugno don Antonio Sciortino, già direttore del settimanale “Famiglia Cristiana” dal 1999 al 2016, sarà il nuovo direttore di “Vita pastorale”, prendendo il posto di don Giuliano Censi che guida il mensile dal 2008.
A darne notizia è il Gruppo editoriale San Paolo, comunicando la decisione assunta oggi dal Consiglio di amministrazione.
“Vita pastorale” – spiega in una nota il Gruppo San Paolo – è uno “storico mensile, nato nel 1913, rivolto a parroci, sacerdoti e operatori pastorali” che “dà voce alle realtà e attività del tessuto ecclesiale offrendo spunti di riflessione, discussione e

leggi...
“Non è certo una raccolta di…prediche. Quel che conta è, fin da principio, la notizia”

La Valsusa, il “pulpito di carta” ha 120 anni

La ValsusaSUSA (Torino) – La Valsusa, settimanale cattolico edito dalla Stampa diocesana Segusina festeggia oggi il suo 120° compleanno. Fondato dal beato Edoardo Giuseppe Rosaz, all’epoca vescovo di Susa, è attualmente diretto da Ettore De Faveri.
«Il 3 aprile del 1897 era un sabato», ricorda il giornale che il 6 aprile prossimo dedicherà all’anniversario un supplemento speciale: «Un giorno che, senza esitazioni, possiamo definire “storico”. Quella mattina, infatti, usciva per la prima volta Il Rocciamelone, il “periodico settimanale del Circondario di Susa” che 10 anni dopo, sempre nel mese di

leggi...
Dal 1 marzo il secolare Ufficio di solidarietà del Vaticano è su Twitter e Instagram

Anche l’Obolo di San Pietro cede ai social

Obolo di San PietroCITTÀ DEL VATICANO (Vaticano)  – L’Obolo di San Pietro diventa social e apre i profili Twitter e Instagram. Lo rende noto la Segreteria di Stato vaticana in un comunicato. L’obiettivo, precisa la nota, è quello di dialogare con

leggi...
Il settimanale diocesano fondato nel ‘45 da domani sarà un inserto del quotidiano

Mantova: La Cittadella sposa Avvenire

La CittadellaMANTOVA – “La Cittadella, settimanale storico della diocesi di Mantova, si prepara a un passaggio epocale: da domani, infatti, uscirà come inserto domenicale di Avvenire nell’edizione del quotidiano dei cattolici diffusa localmente”, spiega oggi su “Avvenire” Roberto Dalla Bella, giornalista de “La Cittadella”, settimanale diocesano di Mantova fondato nel 1945.
“La collaborazione – prosegue – nasce lungo due binari: autorevolezza e popolarità, ovvero ricerca di notizie qualificate e volontà di rivolgersi a un pubblico variegato, con un occhio di riguardo per l’attualità locale”.
Il nuovo corso della testata è stato presentato in una conferenza stampa cui hanno partecipato il vescovo, monsignor Marco Busca, e il direttore di Avvenire Marco Tarquinio.
“Le parole riempiono i giornali – ha detto mons. Busca – e hanno valore in base alla loro autorevolezza. Con La Cittadella vogliamo raccontare la vita dei cattolici

leggi...
Domani il cardinale Pietro Parolin spargerà acqua santa nella sede del Cnog a Roma

L’Ordine dei giornalisti chiede la benedizione

Cnog Odg

Il cardinale Pietro Parolin

Il cardinale Pietro Parolin

ROMA – Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti riceverà la benedizione del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, che spargerà acqua santa nella nuova sede di via Sommacamagna 19, nel quartiere Castro Pretorio della Capitale.
Il porporato arriverà nella palazzina di tre piani domani, giovedì 16 marzo, alle ore 17, a conclusione dei tre gironi di lavoro del Consiglio nazionale dei giornalisti. Subito dopo la visita alla struttura e la benedizione, Parolin incontrerà i dipendenti ed i componenti del Consiglio nazionale che, lo scorso 22 settembre, sono stati ricevuti in udienza privata da Papa

leggi...
Storie di conquiste sociali e di soprusi nel numero di marzo del mensile di Assisi

8 marzo: San Francesco racconta la donna

La copertina di marzo della rivista “San Francesco”

La copertina di marzo della rivista “San Francesco”

ASSISI (Perugia) – È dedicato alla Giornata internazionale della donna il numero di marzo del mensile “San Francesco”. Volti di semplici donne sorridenti in copertina, in un numero che si sofferma su conquiste sociali, politiche

leggi...
Due numeri di una nuova testata distribuita in 500mila copie per la Messa a Milano

Un giornale per il “benvenuto” a Papa Francesco

La copertina del primo numero di Benvenuto Papa Francesco

La copertina del primo numero di Benvenuto Papa Francesco

MILANO – Hanno voluto mettere nero su bianco la gioia dell’attesa che precede l’arrivo di Papa Francesco a Milano. Così le redazioni di due storiche testate cattoliche, quali Avvenire e Famiglia Cristiana, in collaborazione con l’Ufficio

leggi...
Vedere senza conoscere è semplicemente imporre agli altri il proprio punto di vista

Padre Occhetta e l’agire morale del giornalista

Padre Francesco Occhetta

Padre Francesco Occhetta

ROMA – L’esperienza dell’uomo biblico insegna che vede solo chi conosce interiormente. Vedere senza conoscere è semplicemente imporre agli altri il proprio punto di vista, è l’esperienza di chi utilizza il proprio potere

leggi...
In occasione del fascicolo numero 4000. Bergoglio: “Siate lavoratori, non intellettuali”

La Civiltà Cattolica incontra Papa Francesco

Papa Francesco

Papa Francesco con i giornalisti e gli scrittori della Civiltà Cattolica

CITTA’ DEL VATICANO (Vaticano) – Non “intellettuali”, ma “lavoratori”. È l’identikit dei gesuiti tracciato dal Papa durante l’udienza concessa oggi alla comunità de “La Civiltà Cattolica”.

leggi...
design   emme21